Milan, Alex: "Il secondo tempo di Udine? Non deve più ripetersi"

Il brasiliano intervistato dai microfoni di Milan Channel ha suonato la carica: "Siamo una squadra forte e l’anno prossimo dobbiamo giocare in Champions League”.

Milan, Alex: "Il secondo tempo di Udine? Non deve più ripetersi"
Milan, Alex: "Il secondo tempo di Udine? Non deve più ripetersi"

Alex martedi' sera ha fatto il suo esordio  in campionato, contro l'Udinese: il difensore brasiliano è entrato nel secondo tempo al Friuli al posto di Calabria ma è andato in difficoltà, come tutti i compagni, durante la rimonta dei bianconeri.  Dopo aver rischiato di sperperare tre gol di vantaggio, Alex ha ripercorso il match con l'Udinese ai microfoni di Milan Channel: “Mi sono trovato bene, è importante farsi trovare pronti. Abbiamo fatto bene nel primo tempo, mentre nel secondo un po’ meno. Il mister ha parlato con tutti noi e abbiamo analizzato i motivi di quello che è successo nel secondo tempo affinchè non si ripeta più. Non era partita facile, l’anno scorso avevamo perso al Friuli. Dobbiamo continuare a crescere. Domenica abbiamo un’altra partita importante, stiamo lavorando per prepararci al meglio. Difesa del Milan? C’è concorrenza tra noi centrali, ma chi sta fuori parla sempre con quelli che scendono in campo. Siamo una squadra e ci dobbiamo aiutare, si vince e si perde tutti insieme. Calabria è entrato molto bene, non è mai facile giocare in una squadra come il Milan. Anche De Sciglio, Ely e Romagnoli stanno facendo bene”.

Il Milan si sta preparando per la prossima sfida di campionato contro il Genoa, appuntamento domenica alle ore 12:30 allo Stadio Luigi Ferraris: “I tifosi del Genoa fanno un grande tifo e non è mai facile giocare al Marassi. Noi però sappiamo cosa dobbiamo fare per vincere e per continuare la nostra crescita. Dobbiamo entrare in campo con convinzione e per vincere, come abbiamo fatto a Udine”