Bee-Berlusconi, a cinque giorni dall'accordo ci sono ancora domande senza risposta

Mr. Bee è pronto a tornare in Italia per chiudere l'acquisto del 48% del Milan con Silvio Berlusconi. Nonostante l'ottimismo delle parti ci sono ancora quesiti irrisolti.

Bee-Berlusconi, a cinque giorni dall'accordo ci sono ancora domande senza risposta
Mr.Bee e Silvio Berlusconi, pronto il closing per il 48% del Milan

Il conto alla rovescia si può dire che sia partito da tanto tempo, ma ormai è davvero solo questione di giorni. Bee Taechaubol, infatti, è pronto a tornare in Italia e a Milano questa volta per chiudere definitivamente l'acquisto del 48% del Milan insieme a Silvio Berlusconi.

Un'operazione lunghissima che ha avuto intoppi e difficoltà che ora sono stati tutti superati. Il giorno storico per il mondo rossonero potrebbe essere il prossimo 30 Settembre o al massimo il 1 Ottobre. Mr. Bee parteciperà alla festa di compleanno di Berlusconi il 29 e da lì in poi ogni momento potrà essere buono per la firma da 480 milioni di euro. Una cifra che da subito, insieme alla valutazione totale del club di Via Aldo Rossi che si aggira sul miliardo di euro debiti inclusi, ha suscitato qualche sospetto negli ambienti finanziari e a cui ancora in questi giorni non si riesce a trovare una spiegazione convincente. In più non si sa quando questi milioni verranno effettivamente incassati da Fininvest. Mr. Bee ha ottenuto le garanzie bancarie per questa cifra, ma ad ora al Milan e a Silvio Berlusconi non è arrivato ancora nulla. C'è ancora mistero, inoltre, su chi compone la cordata messa inieme dal broker thailandese per rilevare il 48% del Milan. Gli unici nomi sicuri sono quelli della Citic Securities Internacional di Hong Kong e della Ads Securities di Abu Dhabi.

Altro elemento interessante che si dovrà valutare è quello legato al ruolo effettivo di Mr. Bee nel Milan. In teoria l'area commerciale del club rossonero è in mano a Barbara Berlusconi, ma è chiaro che il broker thailandese non venga solo per stare ad osservare l'operato di altri. Le indiscrezioni parlano di una delega totale in favore di Mr. Bee per quello che riguarda lo sviluppo del brand Milan in Oriente. A questo si dovrà un minimo ridefinire il  ruolo e le competenze della figlia del presidente Berlusconi. Tante domande e poche risposte che tempo cinque giorni dovrebbero però essere tutte chiarite definitivamente.