Berlusconi-Mr.Bee, ottimismo dopo la giornata di ieri. Per il broker altre 4-6 settimane

Mr. Bee è già ripartito da Milano. L'intensa giornata di ieri ha prodotto un comunicato congiunto e le parole di stima di Berlusconi per il broker. Ora tocca a Mr. Bee.

Berlusconi-Mr.Bee, ottimismo dopo la giornata di ieri. Per il broker altre 4-6 settimane
Berlusconi e Mr.Bee, lungo incontro nella giornata di ieri

8 ore, tanto è durata la permanenza di Bee Taechaubol ad Arcore, dove ha incontrato Silvio Berlusconi e i vertici della Fininvest. Obiettivo, ottenere una proroga di alcune settimane per il closing definitivo della cessione del 48% del Milan per 480 milioni nelle mani della cordata di imprenditori da lui rappresentata. Mr. Bee ha ottenuto quello che voleva, Fininvest ha concesso un ulteriore periodo stimabile in 4-6 settimane per la chiusura dell'operazione.

Tutto sembra andare nella direzione giusta, a maggior ragione dopo la giornata di ieri. Intorno alle 20 ecco il comunicato congiunto Bee-Fininvest che conferma le sensazioni positive: "Nell’incontro avvenuto oggi tra le parti per affinare gli ultimi aspetti tecnici dell’operazione, Mr. Bee Taechaubol ha illustrato al presidente Silvio Berlusconi gli adempimenti compiuti al fine di dare concreta attuazione al  preliminare di compravendita siglato il 1 agosto scorso, che prevede  l’acquisto da parte di Mr. Taechaubol di una quota di minoranza dell’AC Milan  pari al 48%, per un corrispettivo di 480 milioni di Euro. Nel corso dell’incontro, Mr. Taechaubol ha confermato il notevole interesse che nei Paesi asiatici il Milan ed il suo brand suscitano, interesse riscontrato in tutti i numerosi contatti avuti con operatori finanziari e commerciali. I consulenti delle parti sono tuttora al lavoro per definire gli ultimi dettagli con l’obiettivo di completare l’intesa nei prossimi giorni." Intorno alle 23, poi, ecco anche le dichiarazioni di Berlusconi su quanto accaduto a Villa San Martino: "Oggi ho avuto un incontro con Mister Bee. Il lavoro continua e penso si concretizzi presto." Stesso ottimismo che trapela anche dal fronte del broker thailandese.

Mr. Bee non tornerà in Italia in tempi brevi. Il suo compito ora è accelerare sul fronte della presentazione di tutti i documenti e le fidejussioni legate agli imprenditori sui soci che metteranno insieme i 480 milioni necessari. Ecco perchè il broker sarà in Cina nei prossimi giorni, lì dove ci sono alcuni dei suoi più importanti soci in questo affare gigantesco. Berlusconi e il Milan attendono, Mr. Bee continua a lavorare senza sosta.

AC Milan