Torino - Milan: prove di 4-3-3, mentre Balotelli si allontana

Mancano due giorni alla sfida contro i granata: Mihajlovic dovrà fare i conti con la possibile assenza di Balotelli, che influirà sullo schieramento dei rossoneri. Promosso Cerci, Abate verso il recupero.

Torino - Milan: prove di 4-3-3, mentre Balotelli si allontana
Torino-Milan, prove di 4-3-3, mentre Balotelli si allontana

E' tempo di prove a Milanello: i rossoneri sabato disputeranno un'ostica trasferta sul campo del Torino, che ha recuperato buona parte dei titolari fermi per infortunio. Sinisa Mihajlovic conta sul recupero di Abate e sul ritorno di Romagnoli dopo la giornata di squalifica, affiancando, però, Zapata al giovane centrale italiano. Bocciato, quindi, Mexes, che era dato come possibile titolare e pienamente recuperato dai guai fisici che lo attanagliavano.

Buone notizie anche sulla fascia per Mihajlovic: Abate è guarito dal problema muscolare e in allenamento è stato provato nella probabile formazione titolare, in vantaggio su De Sciglio e Calabria, mentre sull'out di sinistra ci sarà Antonelli. A centrocampo, panchina per l'olandese Nigel De Jong, Montolivo schierato davanti alla difesa, mentre come mezz'ali presenti Kucka e Bertolacci.

Nel reparto avanzato, tutto ruota intorno a Mario Balotelli: quasi sicura la sua assenza, per pubalgia, di cui i tempi di recupero sono incerti. Il tecnico serbo è orientato a schierare una punta, con Cerci e Bonaventura a supporto come esterni nel tridente: ballottaggio tra Carlos Bacca, da valutare la sua condizione fisica al ritorno dalla spedizione Nazionale con la Colombia, e il brasiliano Luiz Adriano, brillante nell'amichevole contro il Monza. 

Sinisa opta per una punta in campo, in quanto, oltre a Bacca e Luiz Adriano, vi è assenza di alternative: con la pubalgia, Balotelli si aggiunge alla lista infortunati, composta da Menez, alle prese con il problema alla schiena, il cui recupero è ancora incerto, e Niang, ai box per una frattura al piede, il ritorno in capo è dato per fine novembre.

AC Milan