Diego Lopez, brutta involuzione rispetto alla scorsa stagione. Mihajlovic per ora lo difende

Diego Lopez è stato uno dei migliori, se non il migliore in assoluto per rendimento, nella scorsa stagione. In questo inizio di campionato, invece, lo spagnolo non sta avendo le stesse prestazioni.

Diego Lopez, brutta involuzione rispetto alla scorsa stagione. Mihajlovic per ora lo difende
Diego Lopez, dalla scorsa stagione al Milan

Subito dopo il pareggio del Torino con Baselli, Sinisa Mihajlovic si è girato verso la propria panchina e in particolare verso Magni, preparatore dei portieri. "Com’è possibile prendere gol così sul primo palo? Ci è capitato di nuovo." Così il serbo ha commentato la rete di Baselli che ha rimesso in equilibrio la sfida dopo il vantaggio del Milan con Bacca.

Le accuse di Mihajlovic, però, non sono rivolte solo alla difesa, non impeccabile anche in occasione del gol subito Sabato sera, ma anche a Diego Lopez. Questo sì che fa preoccupare in casa Milan. Lo spagnolo nella scorsa stagione era stato il migliore per rendimento di tutta la rosa del Milan, diventando così un punto di riferimento e una sicurezza per tutti. Tanti punti del Milan di Inzaghi sono stati portati a casa anche grazie a grandi interventi di Diego Lopez. In questa stagione, invece, lo spagnolo sembra quasi diventato un problema. O comunque è caduto in una pericolosa involuzione. Meno sicuro con il pallone fra i piedi e anche meno attento fra i pali. Il Milan di Mihajlovic non brilla di solide certezze e se anche le poche dello scorso campionato cominciano a venire meno, allora sì che la salita potrebbe diventare ripidissima e quasi impossibile da scalare. Diego Lopez ha la fiducia di tutti, ma è chiaro che deve fare meglio. Come tutti i suoi compagni.

I primi mugugni erano già emersi dopo la punizione di Insigne, con la rete di Baselli, presa sul palo in teoria da coprire di più ovvero il primo, sono cresciuti di intensità e aumentati di numero. "Diego Lopez è stato uno dei portieri migliori del Milan lo scorso anno e quest'anno è un po' in difficoltà. Ha le qualità per uscire da questo momento." Mihajlovic sta dalla parte dello spagnolo. Chiaro che si augura di non dover risolvere un ulteriore nuovo problema. Il lavoro a Milanello è già abbastanza in molti altri aspetti senza che ci si metta pure un nuovo problema portiere.


Share on Facebook