Berlusconi: "Closing con Bee entro Natale. Ho fiducia assoluta in Mihajlovic"

Silvio Berlusconi a margine della sua visita a Milanello ha parlato ai microfoni dei giornalisti presenti. Il presidente, come sempre, ha svariato su tutti i temi legati al Milan.

Berlusconi: "Closing con Bee entro Natale. Ho fiducia assoluta in Mihajlovic"
Silvio Berlusconi, parole importanti a Milanello

Fiducia a Mihajlovic e fiducia anche per il closing con Mr. Bee. Berlusconi dispensa ottimismo in quel di Milanello quando parla ai giornalisti presenti. Prima il pranzo con Galliani e l'allenatore serbo, seguito da una chiacchierata con tutta la squadra riunita.

Prime parole al canale tematico rossonero di Milan Channel: "La squadra l’ho trovata pensierosa su quello che è successo per ora, ma molto motivata per il futuro. C’è assoluta fiducia nel nostro allenatore, come è nello stile Milan. Gli investimenti sono stati importanti, 150 milioni spesi quest'anno, spero che saremo presto ricompensati dai risultati. Siamo fiduciosi per il proseguo del campionato. Credo di aver stimolato i giocatori, gli ho dato anche qualche consiglio di base. Speriamo di fare bene già a partire dalla partita di domani contro il Sassuolo." Altre dichiarazioni poi ai microfoni di Premium Sport, anche sul fronte societario: "Ho chiesto ai giocatori i motivi di questo inizio di campionato, è un discorso lungo. Sono convinto che Bee sia una persona seria. Approfitto per spiegare una cosa: c’è chi dice che i soldi di Mr.Bee siano dei soldi di Berlusconi all’estero che così può riportare in Italia. E’ pazzia che io possa fare una cosa del genere. Se qualcuno trovasse un tesoretto di Berlusconi all’estero, prometto che darò dieci volte tanto in beneficienza. Closing? Spero entro Natale. È importante per noi commerciale il brand sui mercati orientali, in particolare in Cina dove abbiamo tantissimi tifosi. Domenica sarò a San Siro con la stessa speranza di vedere una vittoria come i tifosi, i quali sono dispiaciuti, ma io in più ho anche investito 150 milioni questa estate. Quindi ho 150 milioni di ragioni in più di loro di essere dispiaciuto."

Consapevolezza del momento difficile, ma voglia di uscirne al più presto per cominciare a risalire in classifica. Berlusconi è vicino al suo Milan.

AC Milan