Risultato finale Milan - Chievo Verona (1-0): gol di Antonelli, 2° vittoria consecutiva per i rossoneri

Risultato finale Milan - Chievo Verona (1-0): gol di Antonelli, 2° vittoria consecutiva per i rossoneri
Milan
1 0
Chievo Verona
Milan: (4-3-3)Donnarumma; Abate (De Sciglio 13'), Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Cerci (Honda 84'), Bacca(Luiz Adriano 91'), Bonaventura. A disposizione: Abbiati, Diego Lopez, Calabria, Zapata, Mexes, De Sciglio, Poli, De Jong, Jose Mauri, Suso, Honda, Luiz Adriano. Allenatore: Sinisa Mihajlovic
Chievo Verona: (4-3-1-2): Bizzarri; Frey(Cacciattore 45'), Cesar, Dainelli, Gobbi; Pinzi, Radovanovic, Castro; Birsa(Mpoku 64'); Paloschi, Pellissier. A disposizione: Bressan, Seculin, Cacciatore, Sardo, Gamberini, Christiansen, Pepe, Meggiorini, Mpoku, Inglese.Allenatore: Rolando Maran
SCORE: 1-0 Antonelli 52'
ARBITRO: Gianpaolo Calvarese di Teramo Ammoniti: Pinzi 49' Cesar 57'

Seconda vittoria consecutiva per il Milan che per la prima volta non prende gol,1-0 contro il Chievo Verona.  Rossoneri che crescono nella ripresa dopo un primo tempo opaco. Discreta  prestazione dei rossoneri che salgono a quota 16 punti, il Chievo rimane fermo a 12 punti.  Domenica la squadra di Mihajlovic è attesa a casa della Lazio, per questa sera è davvero tutto, un saluto da Radice Arianna

Cala il sipario a San Siro, il Milan vince 1-0 contro il Chievo

91' Esce Carlos Bacca ed entra Luiz Adriano

90' Saranno 3 i minuti  di recupero

89' Ancora Kucka che va vicinissimo al gol, molto bravo ad attacare lo spazio, ma per poco non trova la rete del 2-0

87' Corner per i rossoneri

86' Interno collo di Kucka, palla che finisce furi di qualche metro

84' Cerci esce tra gli applausi, entra Honda

81' Kucka migliore tra i suoi, va al tiro, destro che però non si abbassa abbastanza

80' Ciabattata di Carlos Bacca

79' Corner per i rossoneri 

77' Gran tiro di prima di Bonaventura,palla alta di poco!

73' Ci prova anche De Sciglio da lontano, palla fuori

71' PALLA GOL PER I ROSSONERI Cerci non arriva di poco su un cross forte e teso di Bacca.

La gran parata del giovane portiere rossonero

67' PALLA GOL PER IL CHIEVO:  Paloschi da pochi passi prova adncrociare, ma Donnarumma tiene la posizione e libera in angolo

64' Altro cambio per Maran: Fuori un spento Birsa ed entra Mpoku 

62' Fallo in attacco di Alex

59' Mischia in area intervento, a mio avviso dubbio, su Romagnoli, poi Bacca va alla conclusione... da dimenticare

58' Ora il Chievo fa fatica ad attaccare

Rivediamo il gol di Antonelli: 

57' Ammonito Cesar per proteste

56' E' un altro Milan dopo il go, corner per i rossoneri

52' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLDEL MILAN, ANTONELLI SBLOCCA IL MATCH: Bacca serve il terzino azzurro, destro all'angolino, Bizzarri non può nulla. Primo gol in rossonero

50' MILAN VICINISSIMO AL GOL: Punizione battuta da Bonaventura, colpo di testa di Kucka che anticipa tutti, ma trova un Bizzarri super reattivo. 

49' Giallo inevvitabile per Pinizi che ferma Bonaventura, punizione interessante per il Milan

45' De Sciglio va al tiro dopo 13 secondi, palla innocua

45' Frey  non ce la fa, entra Cacciatore. 

45' Inizia il secondo tempo

21:49 Problema al flessore per Abate che al 13' ha dovuto lasciare il campo

Finisce il primo tempo,0-0 a San Siro tra Milan- Chievo e zero emozioni. Il Milan che ha tenuto il pallino del gioco, ma non ha creato praticamente nulla. Chievo fermato solo da Donnarumma A tra poco per il secondo tempo

46' Al quarto calcio d'angolo Bonaventura riesce a liberarsi per il tiro, palla fuori

46' Altro corner per i rossoneri

45' Dall'altra parte calcio d'angolo per il Milan

45' Ci saranno 3 minuti di recupero

44' PRIMA OCCASIONE PER IL CHIEVO CHE SFIORA L'1-0: Punizione per gli ospiti, palla che arriva a Pellsier che colpisce di testa,ma Donnarumma con ottimi riflessi para e mette in angolo

42' Poca precisione di Cerci che impatta di testa, difficile fare meglio

39' Ritmo molto basso fino a questo momento

33' Buona giocata di Alessio Cerci che rientra benissimo con il sinistro, ma la palla finisce fuori 

31' ennesima giocata di Cerci, Cesar lo ferma in maniera fallosa

30' Sono trascorsi 30 minuti, è successo poco o niente a San Siro

29' Altro fuorigioco di Paloschi

28' Calcia malissimo Bonaventura che sfrutta l'errore di Castro, palla fuori di molti metri

24' Fuorigioco di Cerci

24' Calcio d'angolo per il Milan

23' Doppio dribbling di Bacca che poi però perde l'attimo per tirare

22' COME NON DETTO: Cross di Cerci che premia l'inserimento perfetto di Bertolacci centrale che colpisce di testa, alto sopra la traversa

20' Sono passati 20 minuti di gioco, nessuna emozioni, nessuna occasione da gol fino a questo momento

16' Fuorigioco di Castro

14' Altro fallo di Alex, questa volta su Castro

14' - Punizione di Bonaventura, bel cross per Bacca che colpisce di testa, ma il colombiano era in fuorigioco

13' CAMBIO NEL MILAN: esce Abate dolorante e dentro De Sciglio. A breve vi daremo ulteriore dettagli

10' Frey prova a rientrare

10' Fallo di Birsa su Antonelli

10' Castro va al cross, ma  colpisce con lo stinco, palla che finisce in tribuna

9' Momentaneamente in dieci il Chievo 

8'  Cacciatore si scalda, primo cambio in vista?

7' Fallo in attacco su Bonaventura su Frey, bruttissima botta alla spalla che rimane a terra dolorante

6'Antonelli cerca Kuccka, la difesa libera in rimessa laterale

5' Piove forte a San Siro

4' Altro 1-2 sbagliato dai calciatori rossoneri

3' Bonaventura serve Kucka, ma il suo tiro viene deviato e Bizarri effettua la sua prima parata

2' Cross di PaloschiBirsa prolunga, Donnarumma esce e fa sua la palla

1Gioco pericoloso di Alex su Paloschi, primo calcio di punizione per la squadra di Maran

1' Montolivo cera Barca, passaggio impreciso

1' SI INZIA, Prima palla giocata dal Chievo Verona

20:48 Oltre ad Adriano Galliani, presente anche Barbara Berlusconi

20:46 Al Meazza 25 mila spettatori.

20:44 Le squadre fanno il loro ingresso in campo

20:42 Rivediamo le formazioni ufficiali, manca pochissimo al calcio d'inizio

20:39 Galliani: "Obiettivo Champions League"-  l’amministratore delegato rossonero è stato intervistato da Premium Calcio:" Champions?"Era l’obiettivo a inizio stagione e non è cambiato. Dobbiamo avere il coraggio e la forza di dirlo, perché è lì che speriamo di arrivare ed è per la Champions che abbiamo costruito questa squadra. Il presidente è a Roma, ci siamo sentiti qualche ora fa. Vedrà la partita in televisivo..Le squadre sono tutte pericolose, è un campionato molto livellato, tante gare si concludono con un gol di scarto. Il Chievo gioca bene, sono aggressivi: sarà una partita difficile, dobbiamo far bene, con il 4-3-3 copriamo meglio il campo, ma prima delle partite sono in tilt ed è l’ultimo momento per farmi edlle domande intelligenti, sono in apnea".

20:37 Riscaldamento finale per i giocatori rossoneri

We're going to play in the rain tonight! #MilanChievo pic.twitter.com/31Vad1xziH

— AC Milan (@acmilan) 28 Ottobre 2015

20:34 San Siro quasi deserto

20:22 eccoci dentro lo spogliatoio dei rossoneri

The red&black locker room is waiting for the Rossoneri! #MilanChievo #ForzaMilan pic.twitter.com/rWrFG0WcEc

— AC Milan (@acmilan) 28 Ottobre 2015

20:08 Facciamo un salto nello spogliatoio del Chievo

20:02 Arriva finalmente anche la formazione scelta da Maran

Chievo Verona: Bizzarri; Frey, Cesar, Dainelli, Gobbi; Pinzi, Radovanovic, Castro; Birsa; Paloschi, Pellissier. A disposizione: Bressan, Seculin, Cacciatore, Sardo, Gamberini, Christiansen, Pepe, Meggiorini, Mpoku, Inglese.Allenatore: Rolando Maran

19:59 Dunque Mihajlovic riproporrà Gianluigi Donnarumma in porta contro il Chievo. L'errore di Sassuolo è alle spalle, del resto non è da un errore che si giudica un portiere, figurarsi se ha 16 anni

#MilanChievo la maglia di @gigiodonna1, 16 anni e per la seconda volta consecutiva titolare nell'@acmilan. pic.twitter.com/Zp6GEo95V4

— Serie A TIM (@SerieA_TIM) 28 Ottobre 2015

19:50 Anche Alessio Romagnoli è stato intervistato da Milan Channel: "L'importante è vincere giocando bene e magari non prendendo gol. Noi siamo abituati a giocare, siamo pronti".

19:44 GLI UNIDICI DEL MILAN: A poco più di un'ora dal calcio d'inizio, ecco la formazione scelta da Mihajlovic:

Milan (4-3-3) Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Cerci, Bacca, Bonaventura. A disposizione: Abbiati, Diego Lopez, Calabria, Zapata, Mexes, De Sciglio, Poli, De Jong, Jose Mauri, Suso, Honda, Luiz Adriano. Allenatore: Sinisa Mihajlovic

19:41 Fabrizio Cacciatore,ha parlato ai microfoni diMilan Channel: "Veniamo qua a Milano con lo spirito di fare punti. Sappiamo che sarà difficile ma noi ce la metteremo tutta per ottenerli. Partita con il Napoli? Ha lasciato un po' di rammarico".

19:37  Il pullman della squadra è arrivato a San Siro, dove alle 20.45 si giocherà Milan-Chievo Verona.

19:30 Buona sera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Milan - Chievo Verona, valida per la 10^giornata del campionato di Serie A. Nel turno infrasettimanale il Milan andrà alla caccia della seconda vittoria consecutiva in campionato dopo quella ottenuta domenica contro il Sassuolo. Serve dare continuità per risalire la classifica e migliorare sotto tanti punti di vista. Espulso nell'ultima partita che ha visto la sua squadra perdere contro il Napoli, Maran può comunque dirsi soddisfatto delle prestazioni messe in campo fino ad ora dai suoi ragazzi. La classifica per ora è tranquilla e il Chievo può quindi scendere in campo con la massima serenità ma un risultato a Milano non può non far gola al club della diga. Sarà Gianpaolo Calvarese di Teramo ad arbitrare la partita Milan – Chievo Verona.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Milan Sassuolo 2-1: Tre punti decisivi per il prosieguo della stagione. Il Milan sfrutta una superiorita' numerica che dura quasi un tempo e mezzo e batte al 'Meazza' il Sassuolo per 2-1, regalando una settimana di relativa serenita' a mister Mihajlovic. Dopo il vantaggio di Carlos Bacca e l’espulsione di Consigli, il Sassuolo è riuscito a trovare il pareggio con Domenico Berardi su calcio di punizione. A pochi minuti dalla fine però un colpo di testa di Luiz Adriano salva la panchina al tecnico rossonero.

 Chievo Verona vs  Napoli 0-1: Una partita nel complesso bella e combattuta, risolta dal solito Higuain, che al 59' sfrutta al meglio un cross di Ghoulam anticipando Cesar e insaccando di prima intenzione.  E' stato  un Chievo rintanato, a differenza del solito, perché contro gli azzurri non puoi permetterti di osare troppo e per condizione atletica mostrata fino all'ultimo minuto, poteva certamente fare qualcosa in più in avanti.  Il risultato è che la squadra di Sarri ha trovato comunque il chiavistello, sapendo aspettare, con pazienza, forti di un’autostima che al momento li sorregge a pieno.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Mihajlovic crede nella rimonta: “Possiamo arrivare in Champions” - Sinisa Mihajlovic vuole dare seguito, con il Chievo domani sera, alla vittoria contro il Sassuolo: "Giochiamo in casa, è l'occasione per dare continuità, risalire in classifica, prendere fiducia e far passare un pò di paura che abbiamo addosso. È una partita senz'altro fondamentale. La classifica è corta, dobbiamo vincere a tutti i costi, se sapremo soffrire adesso poi la strada sarà in discesa. Quando recupereremo alcuni giocatori, soprattutto in attacco, sarà più facile vincere e ci sarà da divertirsi. Vediamo oggi cosa succede, io sono l'allenatore, le scelte le faccio io e mi prendo le responsabilità. Mi confronto con la società, parlo, ma sono pagato per fare le scelte. Non scelgo fra giovani e vecchi, ma chi è più bravo e sta meglio - ha aggiunto il serbo -. Non è facile mettere in campo uno di neanche 17 anni in una gara decisiva. Volevo vedere le sue reazioni e la sua personalità mi ha soddisfatto. Non si pensi che ho messo fuori Diego Lopez perché a Torino ha preso gol sul proprio palo. Ora Donnarumma sta meglio".

Maran: "Domani voglio i punti, cambiamo moduli ma non identità" -  L'allenatore clivense ha cercaro di caricare i suoi in vista del match di San Siro: “Siamo reduci da due partite in cui avremmo meritato qualcosa in più. Contro il Milan vogliamo tornare a fare punto. Dobbiamo ricominciare a correre anche noi, già dal prossimo match. Abbiamo trovato un Napoli nel suo momento migliore, si vede che stanno tutti bene e questo forse ha condizionato la nostra prestazione. Dovevamo comunque fare meglio ma vedo molti meriti del Napoli nella nostra partita difficile. Ho visto comunque una squadra che ha lottato. Nel finale abbiamo messo grande temperamento, rabbia e voglia di riacciuffare il risultato, che probabilmente meritavamo: quell’episodio non fischiato in area di rigore ci brucia ancora. La spinta nervosa di quello spezzone di gara è un bel segnale. Abbiamo dimostrato che quando riusciamo a fare le cose per bene possiamo sempre fare risultato. E’ questo che ci deve motivare. Il Milan arriva da due risultati positivi e ci fa presagire che abbiano una grande voglia di fare la partita: noi faremo il nostro, cercando un risultato positivo”

I CONVOCATI

Questi i 24 convocati di mister Mihajlovic per la sfida Milan-Chievo Verona:

PORTIERI: Abbiati, Donnarumma, Diego Lopez

DIFENSORI: Abate, Alex, Antonelli, Calabria, De Sciglio, Rodrigo Ely, Mexes, Romagnoli, Zapata

CENTROCAMPISTI: Bertolacci, Bonaventura, De Jong, Josè Mauri, Kucka, Montolivo, Poli, Suso

ATTACCANTI: Bacca, Cerci, Honda, Luiz Adriano

Questi i giocatori convocati da mister Rolando Maran per la partita di questa sera:

PORTIERI:, Albano Bizzarri, Walter Bressan, Andrea Seculin

DIFENSORI: Alessandro Gamberini, Fabrizio Cacciatore, Nicolas Frey, Massimo Gobbi, Bostjan Cesar, Gennaro Sardo, Dario Dainelli

CENTROCAMPISTI: Anders Christiansen, Valter Birsa, Giampiero Pinzi, Nicola Rigoni, Lucas Castro, Ivan Radovanovic, Simone Pepe.

ATTACCANTI: Sergio Pellissier, Alberto Paloschi, Riccardo Meggiorini, Paul Josè Mpoku, Roberto Inglese.

Sinisa Mihajlovic confermerà il 4-3-3 con però alcune differenze nella formazione rispetto al match con il Sassuolo. Anche questa sera contro il Chievo sarà Gianluigi Donnarumma a difendere la porta del Milan: dopo l’esordio in Serie A domenica pomeriggio, Sinisa Mihajlovic si dovrebbe affidare ancora una volta al giovane portiere rossonero, con Diego Lopez che andrà in panchina per la seconda volta di fila. Inoltre il tecnico serbo starebbe pensando di dare un turno di riposo a Riccardo Montolivo: il suo posto davanti alla difesa verrebbe preso da De Jong, che è pronto a tornare nella formazione titolare dopo diverse partite. In panchina anche Kucka, che verranno sostituiti rispettivamente da Bertolacci a  completare il centrocampo ci sarà Poli. Accanto a Romagnoli, ci dovrebbe essere infatti Zapata.A sinistra si rivederà Mattia De Sciglio invece a destra confermato Ignazio Abate  Infine, il tridente offensivo dovrebbe essere formato da Alessio Cerci, Carlos Bacca e Jack Bonaventura. Luiz Adriano, match winner della sfida contro il Sassuolo, dovrebbe partire dalla panchina.

 Milan (4-3-3) Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Poli, De Jong, Bertolacci; Cerci, Bacca, Bonaventura. A disposizione: Abbiati, D. Lopez, Rodrigo Ely, Mexes, Calabria, Zapata, De Sciglio, Josè Mauri, Kucka, Montolivo, Honda, Suso, Luiz Adriano.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Rolando Maran, tecnico del Chievo, potrebbe cambiare qualcosa in tutti i reparti rispetto alla gara di domenica con il Napoli, mantenendo sempre 4-3-1-2 di stampo difensivo:  In difesa il ballottaggio è fra Dainelli e Cesar, con l'italiano favorito, mentre Pepe potrebbe far rifiatare Castro, a completare il reparto Gamberini, Frey e Gobbi.  A centrocampo, spazio per Castro, Rigoni e Radovanovic, con Birsa che si posizionerà sulla trequarti e che avrà il compito di assistere al meglio Meggiorini e Paloschi che, salvo colpi di scena, rappresenteranno il tandem offensivo gialloblù

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Radovanovic; Birsa; Meggiorini, Paloschi.
A disposizione: Seculin, Bressan, Dainelli, Sardo, Frey, Pinzi, Christiansen, Mpoku, Pepe, Pellissier, Inglese.
Allenatore: Rolando Maran.

PRECEDENTI,STATISTICHE E CURIOSITA'

Nelle 13 sfide disputate finora al Meazza, i clivensi non hanno mai conquistato la vittoria, anzi, il bilancio vede i padroni di casa in netto vantaggio con 11 vittorie e 2 pareggi. Nella passata stagione furono i gol di Honda e Muntari a decidere il match, mentre l'ultimo pareggio risale alla stagione 2003-2004 quando Sculli, Perrotta, Pirlo e Shevchenko, firmarono il 2-2. l’unico precedente tra i due tecnici è stato la scorsa stagione, con la squadra di Maran che si è imposto in casa per 2-1 sulla Sampdoria di Mihajlovic, nella serie A 2014/15. Da segnalare inoltre che i due allenatori condividono un’esperienza, quella sulla panchina del Calcio Catania.


GLI ULTIMI 5 MILAN – CHIEVO

04/10/2014 MILAN-CHIEVO 2-0 (MUNTARI, HONDA)

29/03/14 MILAN-CHIEVO 3-0 (2 KAKA, BALOTELLI)

02/11/12 MILAN-CHIEVO 5-1 (EMANUELSON, MONTOLIVO, BOJAN, EL SHAARAWY, PAZZINI, Pellissier)

27/11/11 MILAN-CHIEVO 4-0 (THIAGO SILVA, 2 IBRAHIMOVIC, PATO)

16/10/10 MILAN-CHIEVO 3-1 (2 PATO, ROBINHO, Cesar)

Nel Milan: Non ci sono ex. Nel Chievo Verona: Alberto Paloschi (al Milan dal 2002 al 2008), Valter Birsa (nel Milan nella stagione 2013/2014).Episodio storico:Milan-Chievo Verona 3-1. Stagione 2010/2011. 7 giornata. Il Milan domina il Chievo Verona a San Siro con la doppietta di Pato nel primo tempo, al 18’ e 30’ e poi il gol di Robinho al 93’ a chiudere la contesa. Il gol dei clivensi è firmato incredibilmente da un’autogol di Zlatan Ibrahimovic al 70’ minuto. Poco male per lo svedese, che aiuterà comunque la squadra rossonera in maniera decisiva nella conquista del diciottesimo scudetto.

LE ULTIME 5 GARE IN CAMPIONATO 2015/2016:

MILAN
9° - Milan-Sassuolo 2-1
8° - Torino-Milan 1-1
7° - Milan-Napoli 4-0
6° - Genoa-Milan 1-0
5° - Udinese-Milan 2-3

CHIEVO
9° - Chievo-Napoli 0-1
8° - Genoa-Chievo 3-2
7° - Chievo-Hellas Verona 1-1
6° - Sassuolo-Chievo 1-1
5° - Chievo-Torino 1-0

La coppia d’attacco migliore per il Milan è infatti quella formata da Carlos Bacca e Luiz Adriano, che si sta dimostrando molto complementare e che potrebbe permettere, finalmente, alla squadra rossonera di fare un salto di qualità importante. I due, insieme, hanno già segnato 7 gol in Serie A (5 il colombiano e 2 il brasiliano) che hanno portato alla squadra rossonera 9 dei 13 punti conquistati in campionato.

AC Milan