Milan, verso l'Atalanta si scaldano Mexes e De Jong per un posto da titolare

Sinisa Mihajlovic pensa ad alcuni cambi in vista della sfida contro l'Atalanta di Sabato sera a San Siro. Alex e Montolivo non sono al meglio e il serbo non vorrebbe rischiare. Pronti Mexes e De Jong.

Milan, verso l'Atalanta si scaldano Mexes e De Jong per un posto da titolare
Philippe Mexes, contro l'Atalanta toccherà ancora a lui

Nessun rischio, questa la parola d'ordine in casa Milan in vista della sfida contro l'Atalanta di Sabato sera a San Siro. Partita che improvvisamente è diventata importante dopo la serie di risultati utili in fila del Milan, ultimo la vittoria contro la Lazio. Lo stesso Mihajlovic ha definito la sfida contro la squadra di Reja come una "prova di maturità".

A due giorni dalla sfida i ragionamenti sulla formazione da mandare in campo cominciano a richiedere delle scelte precise. Inevitabilmente ci saranno alcuni cambiamenti di interpreti rispetto all'Olimpico a causa di infortuni e squalifiche. Bertolacci e Bonaventura sono sicuramente out, mentre dei dubbi permangono su Alex e Montolivo. Il difensore brasiliano, dopo lo spavento di Domenica, è in ripresa, ma anche ieri ha osservato una giornata di assoluto riposo, senza essere presente neppure alla cena organizzata da Mihajlovic per tutti in centro a Milano. Ecco perchè a fianco di Romagnoli ci sarà certamente Philippe Mexes, il cui impatto sulla sfida contro la Lazio è stato immediato. Subito in gol al primo pallone toccato nel suo campionato e la sensazione che il francese sia un leader dello spogliatoio. Tanto dialogo e incitamento soprattutto per i compagni di difesa, come lo stesso Romagnoli e De Sciglio, apparso incerto in un paio di situazioni. Si va così a comporre quella che per molti è la coppia migliore di centrali difensivi che il Milan ha a disposizione in questo momento. L'obiettivo è di mantenere inviolata la porta di Donnarumma, dopo che una distrazione non ha permesso di raggiungere questo obiettivo nell'ultima partita.

Anche Montolivo era uscito acciaccato dall'Olimpico, ma le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni in Mihajlovic e nello staff medico del Milan. L'orientamento sembra però quello di rispolverare quel Nigel De Jong reduce da cinque panchine in fila. Sull'olandese Mihajlovic sa di poter contare senza nessun tipo di dubbio. Con Mexes e Diego Lopez è una delle personalità più importanti per gli equilibri dello spogliatoio del Milan. Le caratteristihe dell'olandese sono diverse da quelle di Montolivo, ma Mihajlovic non vuole rischiare ricadute per il capitano. Anche perchè dopo la sosta per le Nazionali ci sarà la Juventus allo Stadium. De Jong si scalda ed è pronto a tornare in campo. Con lui e Mexes il Milan acquista personalità ed esperienza per andare a caccia di una vittoria che chiuderebbe un ciclo di partite davvero molto positivo.


Share on Facebook