Balotelli ha deciso: sì all'operazione

L'attaccante del Milan, alle prese da più di un mese con la pubalgia, sembra essersi convinto. L'operazione potrebbe riconsegnarlo ai campi di gioco nel 2016.

Balotelli ha deciso: sì all'operazione
Balo verso l'operazione

La piaga della pubalgia non concede respiro a Mario Balotelli ed infatti l'ex attaccante di City ed Inter sembra essersi convinto riguardo a una possibile operazione. Nella giornata di Lunedì, Super Mario era volato a Copenaghen per ulteriori visite specialistiche, che hanno dato esito negativo; dunque si sottoporrà ad altri esami nei prossimi giorni, decidendo poi insieme a Milan e Liverpool (squadra in possesso ancora del cartellino) le prossime mosse.

L'ipotesi più plausibile è quella dell'operazione, che potrebbe svolgersi già tra una settimana e consegnare Balotellli ai campi di gioco appena dopo la sosta natalizia. Brutto colpo per il Milan e per il giocatore.

L'ultima apparizione di Balo risale al 27 settembre in casa del Genoa e da allora (45 giorni) la terapia intensiva non ha dato per nulla i suoi frutti e l'unica via possibile, per tirarlo a lucido come ad inizio stagione (quello che spera Mihajlovic), è quella dell'operazione. Ci saranno dei summit tra Milan e Liverpool per decidere, ma la squadra di Klopp non dovrebbe opporsi a questa soluzione.

AC Milan