Menez, rientro a disposizione possibile già nel mese di Gennaio

Jeremy Menez è fermo di fatto da quest' estate a causa di problemi alla schiena. Finalmente il peggio sembra essere passato e il francese potrebbe tornare già a Gennaio.

Menez, rientro a disposizione possibile già nel mese di Gennaio
Menez, il suo rientro si avvicina

Chissà che campionato sarebbe stato fino a questo momento se il Milan avesse avuto a disposizione Jeremy Menez. La controprova non si potrà mai avere, di sicuro Sinisa Mihajlovic avrebbe avuto un' opzione in più per il suo attacco, il miglior marcatore rossonero della scorsa stagione con Inzaghi.

Ad oggi, però, il serbo ha potuto vedere all'opera il francese solo per pochi minuti in Coppa Italia. Con l'aggravante, per Menez, di una schiena malconcia che già lo tormentava nel mese di Agosto. Da quella fugace apparizione, poi, più nulla, se non aggiornamenti o bollettini medici che rimandavano sempre più in avanti il rientro in campo del numero 7 del Milan. Il peggio, però, sembra poter essere finalmente alle spalle. Nel pre partita della sfida contro il Frosinone è stato Milan Channel a dare gli ultimi aggiornamenti anche sulla situazione del recupero di Menez. Le notizie sono confortanti per tutto il mondo rossonero. Le complicazioni successive all'operazione alla schiena a cui si è sottoposto Menez sono state eliminate, non senza qualche difficoltà bisogna dire. Il francese, come anche Balotelli e Diego Lopez, si fermerà solo il 25 e il 26, sfruttando la pausa di campionato per continuare nel suo recupero. I medici del Milan osserveranno come la schiena di Menez risponderà ai carichi di lavoro a cui verrà sottoposta per poi capire meglio i tempi di un suo rientro in campo.

Se nel corso dei prossimi giorni la schiena dovesse dare risposte confortanti, Menez potrebbe tornare a disposizione del Milan e di Mihajlovic già nel mese di Gennaio. Per tornare al 100% serviranno tempo e pazienza, ma sembra davvero probabile che il Milan possa affrontare il girone di ritorno del campionato di nuovo con uno dei suoi talenti ristabilito dal punto di vista fisico. A quel punto toccherà a Mihajlovic scegliere come e dove impiegarlo. Il serbo ha sempre detto che con tutti gli attaccanti a disposizione ci si sarebbe divertiti di più. E il Milan ha tanto bisogno di tornare a divertire e a divertirsi su un campo di calcio.


Share on Facebook