Fattore B: Bacca e Boateng stendono la Viola, 2-0 a San Siro

I rossoneri vincono un match fondamentale e si portano al sesto posto. E adesso guardano più in alto, la Roma é solo a 3 punti...

Fattore B: Bacca e Boateng stendono la Viola, 2-0 a San Siro
Carlos Bacca. Google.
Milan
2 0
Fiorentina
Milan: (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo (min. 70 Kucka), Bertolacci, Bonaventura; Bacca (min. 87 Balotelli), Niang (min. 79 Boateng).
Fiorentina: (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Astori, Roncaglia; Bernardeschi, Vecino, Suarez (min. 67 Rossi) , Alonso (min. 76 Pasqual); Ilicic (min. 82 Babacar), Borja Valero; Kalinic.
SCORE: 1-0, min. 4, Bacca. 2-0, min. 88', Boateng.
ARBITRO: Daniele Doveri (ITA) ammonisce Suarez (min. 31), Kalinic (min. 45), Vecino (min. 59), Tomovic (min. 65), Bacca (min. 68), Bertolacci (min. 72).
NOTE: Ventesima giornata di Serie A tra il Milan e la Fiorentina, presso San Siro. Calcio d'inizio alle ore 20:45.

I rossoneri ottengono un successo di lusso contro la Viola nella 20esima giornata e si portano a 32 punti a solo -3 dalla Roma. Gran merito stasera per i rossoneri vicini anche ad un risultato più largo del 2-0, Viola spenta, inefficace in attacco.

Il Milan sfida la Fiorentina in casa propria, due squadre non in un gran momento di forma. Il Milan viene dal pareggio a Roma buono sotto il punto di vista del gioco, la Fiorentina dalla sconfitta interna con la Lazio. Le formazioni: i padroni di casa con un 4-4-2 classico, che presenta Donnarumma, Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli, Honda, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura, Bacca e Niang; risponde la Viola con Tatarusanu, Tomovic, Astori, Roncaglia, Bernardeschi, Mario Suarez, Vecino, Alonso, Ilicic, Borja Valero e Kalinic a formare un 3-4-2-1.


Pronti-via è subito vantaggio Milan, lancio di Bonaventura e Bacca finalizza rientrando sul destro al 4’. Gran gol del colombiano, nono in campionato. Fiorentina aggressiva ma si trova sotto. Il primo tentativo dei viola corrisponde al minuto numero 11 con Bernardeschi, che viene murato. Sale la Viola che non muove benissimo la palla ma sta prendendo in mano la partita. Al minuto numero 17 altro tentativo però alto, di Ilicic. Al 21esimo buon tentativo del Milan, con cross di Bonaventura murato. Risponde la Viola con un altro pallone in mezzo di Alonso ma Kalinic viene anticipato. Partita non di grandissima intensità ma quando accelera una, l’altra non esita a fare altrettanto. I rossoneri, molto positivi nei primi 25’, subiscono poco e ripartono con convinzione sul possesso palla sterile dei viola.

Poi la partita si spegne, fa tanto pressing il Milan e due volte i tre difensori spesso rischiano di regalare palla. Si sente l’assenza di Rodriguez nei viola. Però in ogni caso i Viola non hanno mai tirato in porta seriamente, non che il Milan abbia fatto tanto di più. C’è poco da raccontare, a livello di occasioni. Al minuto 38 un altro cross sterile della Fiorentina dalla sinistra, sempre fermato con facilità dal Milan. Al 40esimo una buona copertura di Antonelli su Bernardeschi.  Il primo tempo si conclude sull’1-0. Poco da raccontare, il Milan ci ha provato con più fiducia, meritato il vantaggio sulla Fiorentina che dalla sua ha giocato in maniera più frettolosa anche perché il match si è messo male fin da subito.

Il primo tentativo della seconda frazione è sempre viola, sugli sviluppi di un cross Donnarumma non blocca, Borja Valero sfrutta la chance e crossa e Astori viene ostacolato e manca l’1-1 di un soffio. Pallone recuperato da Montolivo subito dopo e tiro immediato, palla fuori. Siamo al minuto 55. A botta sicura al minuto 61 Antonelli, che fallisce male il raddoppio. Adesso partita viva, tanta intensità.  Al 65’ palo di Niang di potenza da vicino. Poi tentativo di Ilicic, palla fuori di poco.  Tantissimi falli… adesso a terra Alonso. Honda in seguito al 76’ tira e manca il bersaglio di poco. Entra Pasqual, Alonso non ce la fa a rialzarsi. Partita adesso ferma, la Viola sembra a terra… lancio lungo e Boateng salta Tatarusanu e segna! 2-0! Il Milan vince con la Fiorentina! All’88’ partita chiusa! Il Milan però vuole ancora attaccare… 93’ in corso, cross dentro di Abate e Balotelli prende il palo! Secondo della partita per i rossoneri! Anzi, tutto fermo, fuorigioco. Oggi gran partita della squadra di Mihajlovic. Doveri col fischietto in bocca… Finisce qui! Il Milan batte la Fiorentina 2-0!

AC Milan