Risultato Milan Vs Inter, Serie A 2015/16 (3-0): Alex, Bacca e Niang atterriscono l'Inter, il Milan si prende il derby

Risultato Milan Vs Inter, Serie A 2015/16 (3-0): Alex, Bacca e Niang atterriscono l'Inter, il Milan si prende il derby
Milan
3 0
Inter
Milan: (4-4-2) Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda (89' Boateng), Kucka, Montolivo, Bonaventura; Niang (79' Balotelli), Bacca (85' Bertolacci). A DISPOSIZIONE: Abbiati, Livieri, De Sciglio, Calabria, Simic, Zapata, José Mauri, Poli, Menez. All. Mihajlovic
Inter: (4-2-3-1) Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Jesus; Brozovic, Medel; Perisic (79' Felipe Melo), Ljajic (87' Telles), Eder; Jovetic (64' Icardi). A DISPOSIZIONE: Carrizo, Berni, Kondogbia, Palacio, Gnokouri, D'Ambrosio, Nagatomo, Manaj. All. Mancini
SCORE: 35' Alex, 73' Bacca, 76' Niang. Al 70' Icardi calcia un rigore sul palo.
ARBITRO: Antonio Damato. AMMONITI: 45+1' Jovetic, 58' Alex, 65' Kucka, 80' Balotelli. Allontanato Mancini al 51'-
NOTE: Gara valida per la 22esima giornata di Serie A, dallo stadio Giuseppe Meazza in San Siro di Milano. Calcio d'inizio ore 20.45, spettatori previsti circa 80mila.

22.52 - Per questa sera è davvero tutto, è stato un grande Milan, è stata una pessima Inter. 3-0 il finale. Grazie da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia.

22.51 - Non ha aiutato Mancini, espulso nei primi minuti della ripresa per proteste su un fallo assolutamente inesistente (chiedeva il rigore). Tante colpe anche per Icardi, ovviamente: il rigore era una gentile donazione di Alex, ma Icardi si è mangiato il pareggio. Clamoroso.

22.50 - Inutile negarlo, la partita si è decisa totalmente tra il 69' e il 76': il resto è stato un contorno non necessario fatto perlopiù di intensità. L'episodio intorno a cui gira tutto è ovviamente il rigore sbagliato da Icardi, clamorosamente calciato sul palo. L'Inter ha avuto una reazione clamorosamente negativa e ha sbandato, dimostrandosi poco squadra rispetto a inizio anno.

22.46 - Ecco i due gol della ripresa:

22.42 - FINISCE QUI, FINISCE 3-0 PER UN GRANDE MILAN CHE ANNICHILISCE L'INTER E SI PRENDE IL DERBY!!

90' - Buon recupero difensivo di Abate, che aiuta in chiusura. Tre minuti di recupero.

89' - Standing ovation per Honda! Scene impensabili fino a ieri. Dentro Boateng. 

87' - Telles rileva Ljajic, ultimo cambio per l'Inter. 

85' - Ci riprova Kucka! Altro spunto, altro break. Palla fuori. Intanto esce Bacca, dentro al suo posto Bertolacci.

83' - MIRANDA RESPINGE IL SINISTRO DI HONDA IN AREA! Nessuno al centro, ci ha provato il giapponese.

81' - HANDANOVIC PRODIGIOSO SU BACCA, CHE ANTICIPA TRA L'ALTRO BALOTELLI A CENTRO AREA! Il Milan sfonda da ogni parte.

80' - Balotelli già ammonito dopo un minuto, si becca con Medel e Damato ammonisce.

79' - Ovazione per Niang che lascia il campo a Balotelli. Nell'Inter dentro Felipe Melo e fuori un Perisic esausto e negativissimo.

76' - MBAYEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE NIAAAAAAAAAAAAANGGGGGGGGGGG!!!!! IL MILAN LA MANDA IN ARCHIVIO!!!!! PRIMO DESTRO RAVVICINATO RESPINTO DA HANDANOVIC, SECONDO A BOTTA SICURA!! CHE PALLA PERSA DA SANTON, 3VS2 SFRUTTATO AL MEGLIO!! ASSIST DI BONAVENTURA, NIANG HA DUE CHANCES E NE APPROFITTA

76' - PERISIC NON CALCIA IN AREA!! SPONDA IMPROBABILE E INUTILE!!!

74' - Successo di tutto negli ultimi cinque minuti, pazzesco!!! Eder prova a riaprirla di testa sul primo palo ma non inquadra la porta.

73' - CARLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOSSSSSSSS BAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAACCAAAAAAAAAAAAA!!!!! RADDOPPIO DEL MILAN, A CENTRO AREA AL PRIMO PALLONE BUONO METTE DENTRO UN CROSS PERFETTO DA DESTRA DI NIANG!!! CI METTE IL PIEDE, DORMONO I CENTRALI DELL'INTER!!!! RADDOPPA IL MILAN!!!!

71' - Succede di tutto, di tutto! Ricostruiamo: Icardi era andato al tiro con un bel diagonale destro, respinto da Donnarumma. La palla tornava sui piedi dell'argentino, Alex da terra (dopo aver tentato il contrasto nell'occasione precedente) lo butta giù nettamente (e ci stava il secondo giallo e quindi rosso). Icardi dal dischetto col destro calcia alla sua destra, Donnarumma non si muove ma vien graziato dal palo!

70' - PALOOOOOOOOOOOOO!!!! PALO DI ICARDI!!!! CLAMOROSOOOOOOOOO!!!!! PALOOOOOOO!!!!!!

69' - PRIMA DONNARUMMA SALVA TUTTO SU ICARDI CON UNA GRAN PARATA, MA POI ALEX STENDE IL NUMERO NOVE NERAZZURRO DA TERRA ED E' RIGORE!!!!! CLAMOROSA INGENUITA' DI ALEX, RIGORE NETTISSSIMO!!!! E ALEX VIENE GRAZIATO, ANDAVA ESPULSO!!! 

67' - Kucka cade in area, senza contatti da rigore. Qualche protesta dagli spalti e nulla più.

66' - Ljajic cerca Icardi in piena area col filtrante, bravo Alex a proteggere l'uscita bassa e pronta di Donnarumma.

65' - Giallo anche per Kucka, fallo di mano in mediana.

64' - Cambio nell'Inter: entra Maurito Icardi, esce Jovetic! Piove qualche fischio...

63' - Niang crea qualche patema sulla destra, ma guadagna solo dei corner da cui frutta poco, o meglio, nulla. 

61' - In due in area a vuoto su un buon cross di Santon! Sale di colpi l'attacco dell'Inter.

60' - Fase molto delicata della gara, più calci che calcio, per dirla in maniera molto classica.

58' - Ottima fuga di Eder, innescato da Jovetic, steso da Alex. L'autore dell'unico gol della gara viene ammonito.

56' - Murato Bonaventura dopo una sponda di Romagnoli!! Provvidenziale chiusura di Miranda.

Tornando sull'episodio: non c'è mai rigore (Donnarumma arriva prima), ma il portiere rossonero va con le mani su una palla da lui svirgolata dopo un retropassaggio. Doveva essere un calcio a due in area.

54' - Sinistro inguardabile di Perisic, dritto in curva. 

53' - KUCKA SBAGLIA TUTTO!! APERTURA DEL TUTTO ERRATA PER IL TAGLIO IN AREA DI BACCA!!

51' - DONNARUMMA COL PETTO IN USCITA SU JOVETIC!! La follia dei sedici anni.... Ma che brividi ora in area rossonera.

50' RECRIMINA L'INTER!! Donnarumma svirgola un rinvio, Eder va sul pallone ma il portiere col pugno lo anticipa! Che rischio, ma non c'è rigore! E VIENE ESPULSO MANCINI PER PROTESTE!!

49' - Alza il pressing il Milan, se l'Inter non arriva presto dagli attaccanti non riesce a giocare. 

47' - CON LA SPALLA MIRANDA SU BACCA! Contatto mooooolto sospetto al limite, diretto sull'uomo. anche se il colombiano simula un po'... Ci stava il fallo, con giallo annesso. 

21.54 - SI RICOMINCIA A SAN SIRO!! PRIMO PALLONE DEL SECONDO TEMPO PER IL MILAN!!

21.53 - Arriva anche il Milan, anche per i rossoneri non ci sono sostituzioni per ora.

21.50 - Rientra l'Inter, senza sostituzioni al momento.

21.48 - Non dovrebbero esserci cambi, almeno dall'inizio della ripresa, anche se all'Inter servirebbe qualcosa a centrocampo.

21.43 - Da segnalare, oltre al gol del Milan, un paio di sfuriate di un grande Kucka. L'Inter ha decisamente concluso di più: Eder si è mangiato un colpo di testa, Alex e Romagnoli si son prodigati in chiusure decisive, Jovetic ha calciato una volta da fuori trovando Donnarumma e un colpo di testa alto. Non una brutta partita, ma troppi errori e troppa poca organizzazione per l'Inter.

21.41 - Quel che è certo è che la squadra di Mihajlovic sta dominando a centrocampo, soprattutto sugli esterni con Honda e Bonaventura, soprattutto il giapponese sta fornendo una gran prestazione. I due attaccanti non hanno di fatto mai concluso in porta, non hanno mai avuto spazio e nemmeno grossse occasioni. Insomma, i centrali dell'Inter stanno conducendo una buona gara.

21.39 - Difficile dire se il Milan meriti o meno il vantaggio ai punti, visto che le occasioni enormi sono state davvero poche e nessuno dei due portieri è stato costretto a interventi di una certa difficoltà. Certo è che sotto il profilo dell'intensità e della determinazione i rossoneri sono nettamente una spanna sopra l'Inter, troppo passiva e specialmente incapace di attaccare con un certo criterio la difesa rossonera, apparsa per ora solida.

21.37 - Eccolo qui il gol che per ora decide il derby:

21.35 - FINISCE IL PRIMO TEMPO, 1-0 PER IL MILAN: DECIDE ALEX PER ORA!

45+1' - Un unico minuto di recupero che si apre con un giallo per Jovetic (fallo di mano).

45' - ROMAGNOLI SU EDER! Era il terzo contropiede consecutivo da una parte o dall'altra, con le squadre lunghissime! Il centrale del Milan va a chiudere sul suo ex compagno Doriano. 

43' - OCCASIONE INTER! Donnarumma esce al limite dell'area per anticipare Perisic, smanaccia verso Juan Jesus che crossa al volo per Jovetic che da pochi passi, disturbato da Abate, non riesce a trovare la porta e spara alto! 

40' - Mamma mia Murillo cosa rischia!! Scivola al limite dell'area dopo un controllo sbagliato da Niang, reattivo però nell'appoggiare, da terra, al suo portiere che spazza. Che partita di Honda nel frattempo, oltre all'assist sacrificio e palloni recuperati.

39' - Pericolosisssssimo cross di Eder dalla destra, ancora Alex lo mette fuori!!!

38' - Fatica nella reazione l'Inter in questa fase, Milan in fiducia totale!

35' - AAAAAAAAAAAAAAAAAALEEEEEEEEEEEXXXXX!!! MILAN IN VANTAGGIO!!!!!!!!!!!! PALLA DELIZIOSA DALLA DESTRA DI HONDA, TAGLIATA COL SINISTRO: IL BRASILIANO STACCA SOPRA A TUTTI E ANTICIPA JUAN JESUS PER IL VANTAGGIO ROSSONERO!!!

35' - Honda è anticipato da Miranda a centro area sul bel cross di Abate!

35' - ANCORA JOVETIC, sinistro da fuori facile preda di Donnarumma a terra!

34' - JOVETIC, CHE ERRORE! Una via di mezzo tra un tiro e una sponda da dentro l'area su posizione defilata è facilissima presa di Donnarumma! Ottima palla da sinistra, poteva e doveva far meglio il montenegrino.

33' - Romagnoli prima e Alex poi si rendono protagonisti di due anticipi sugli avversari nerazzurri in area.

32' - Perisic rimedia una figuraccia cercando un numero sulla destra che non gli riesce. Palla per il Milan che guadagna una rimessa laterale e può ripartire. 

30' - Azione strana del Milan, con Niang a terra (ma col vantaggio) i Rossoneri quasi rallentano e perdono una buona occasione per concludere a rete. 

28' - Ottimo Juan Jesus su Honda: altro spunto del giapponese a destra, stavolta il brasiliano non si fa sorprendere.

27' - Momento di gioco molto nervoso e frettoloso da entrambe le parti: l'agonismo elevatissimo annebbia la mente dei costruttori di gioco delle squadre.

26' - Altra punizione buttata via: traiettoria che va sul secondo palo ma totalmente fuori misura. Deve sfruttare meglio questo tipo di occasioni il Milan.

25' - Ingenuità enorme di Santon: fallo ancora su Bonaventura sull'out di sinistra rossonero. Salgono i saltatori.

24' - Palla dritta in curva quella calciata dall'ex Atalanta. Punizione da dimenticare.

23' - Bacca si guadagna una bella punizione ai 30 metri, occhio a Bonaventura.

22' - Prima Murillo e poi Damato fermano le accelerazioni di Bacca prima e Kucka poi: lo slovacco commette fallo a centrocampo.

21' - Bel recupero di Montolivo, che aiuta la sua difesa. Quanta fatica per il Milan quando i quattro avanti dell'Inter provano a dialogare...

20' - ALEX CHIUDE TUTTO, ANCORA!! Stavolta è Perisic a sganciarsi sulla destra ricevendo il tacco di Jovetic, c'erano Ljaijc ed Eder in mezzo ma il brasiliano è decisivo, come un quarto d'ora fa circa.

19' - A terra Perisic, involontaria manata in un'occhio ricevuta da Bonaventura. Nulla di grave.

18' - Ennesima percussione di Kucka, stavolta svirgola il destro da fuori, poteva giocarla meglio...

16' - HANDANOVIC CI METTE UNA PEZZA, MA CHE GIOCATA DI KUCKA!! Accelerazione e ingresso in area con destro violento in diagonale, respinto da Handanovic in qualche modo. C'era Niang sulla palla, ma anche il fuorigioco.

14' - Uno-due tra Jovetic e Ljajic, Romagnoli di testa chiude in corner anticipando l'altro ex Roma. Era una buonissima idea.

13' - Spunto di Honda a destra, Bacca al centro non riesce ad anticipare Miranda che lo chiude.

12' - Fatica l'Inter in costruzione, Miranda ricorre a un lancio facile preda della difesa rossonera.

11' - Contrasti duri in mezzo al campo, Kucka e Brozovic non fanno amicizia.

9' - Kucka steso al limite da Miranda, per Damato è tutto regolare ma il fallo sembrava esserci! Poi Bonaventura sul prosieguo cerca il destro dalla distanza non inquadrando lo specchio.

8' - Un super recupero di Miranda su Bacca permette all'Inter di ripartire e concludere con Brozovic da fuori: la tiene in due tempi Donnarumma! Poteva fare meglio il croato.

7' - Ancora l'ex Samp protagonista, un contrasto con Antonelli diventa oggetto del contendere in campo: animi caldi, Damato mantiene la calma.

6' - EDER STAVOLTA LO MANGIA!!! Crossa Jesus dal fondo, a centro area in tuffo il neo-acquisto colpisce malissimo di testa, sbagliando totalmente l'angolazione!! CHE ERRORE!

5' - ALEX IN CORNER! Lanciato Eder in profondità da Brozovic, in area cerca al centro Jovetic, ma il centrale del Milan devia sul fondo.

5' - Lancio velleitario per Bacca, che per ora non ha toccato forse manco un pallone. Intanto sembra stare meglio Medel. 

3' - Zoppica vistosamente Medel! Si scaldano Kondogbia e Melo, preoccupato Mancini...

2' - Progressione di Niang, bravo Santon in chiusura. Azione avviata da una palla recuperata da Honda.

1' - Kucka si inserisce e prova a colpir di testa, lo contrasta... Bacca! Che rientrava anche da posizione di fuorigioco. Punizione per l'Inter.

20.49 - SI PARTE, COMINCIA IL DERBY DI MILANO!!

20.47 - Scambio di saluti, foto di squadra, lancio della monetina, scelta del campo. Ora ci siamo... 

20.43 - SQUADRE IN CAMPO!! COLPO D'OCCHIO STUPENDO A SAN SIRO. 

20.39 - Tra poco squadre in campo, si srotolano le coreografie...

20.34 - Galliani a Premium ha confermato la cessione di De Jong ai Los Angeles Galaxy e la chiusura del mercato in entrata (mai iniziato).

20.30 - Un quarto d'ora al fischio d'inizio a San Siro, le squadre cominciano a rientrare negli spogliatoi. Ci siamo quasi...

20.25 - Il riscaldamento del Milan...

20.20 - Ed eccola qui la prima maglia nerazzurra di Eder:

20.18 - Nel frattempo in campo la fase di riscaldamento delle due squadre è cominciata. Sembrano essere previste contestazioni dalla curva rossonera.

20.15 - Queste le parole di Carlos Bacca a Sky nel pre: "Credo sia importante per costruire gli obiettivi che ci siamo prefissate vincere una partite così importante contro una diretta concorrente come l'Inter, è una partita da 6 punti. Essendo un attaccante spero di avere il miglior numero di palloni possibili, ma ciò che conta è prendersi i tre punti. La vittoria sarebbe importante per raggiungere ciò che vogliamo".

20.10 - Tra poco scenderanno in campo per il riscaldamento, ma intanto i giocatori del Milan in precedenza hanno saggiato il terreno di gioco...

20.05 - Sono arrivate le prime parole di Eder nel pre-gara, riportate dal profilo ufficiale Twitter dell'Inter: "Una partita bella, emozionante, speriamo in una bella vittoria. Ci metteremo il massimo impegno, ce l'ha chiesto il mister e noi lo faremo". Di derby lui se ne intende, avendo giocato (e segnato) in quello della lanterna...

20.00 - Questa la composizione delle due panchine:

INTER - Carrizo, Berni, Kondogbia, Palacio, Icardi, Telles, Gnokouri, D'Ambrosio, Nagatomo, Melo, Manaj.

MILAN - Abbiati, Livieri, De Sciglio, Calabria, Simic, Zapata, Bertolacci, José Mauri, Poli, Balotelli, Boateng, Menez.

19.55 - La sorpresa nell'undici del Milan è Kucka, preferito a Bertolacci, che si accomoda conseguentemente in panchina. Per il resto, solo conferme.

19.52 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL MILAN:

(4-4-2) Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Niang, Bacca. All. Mihajlovic

19.50 - Intanto anche i rossoneri sono a San Siro...

19.46 - Confermata la scelta in attacco: Jovetic sì, Icardi no. cambiano anche i terzini: Santon e Jesus, non Telles e nemmeno Nagatomo. D'Ambrosio nemmeno in panchina, così come Biabiany tra gli altri.

19.45 - LA FORMAZIONE UFFICIALE DELL'INTER:

19.40 - Siamo sempre in attesa delle formazioni ufficiali, prende quota un'ipotesi Jovetic con Icardi in panchina. Attenzione alle sorprese del Mancio...

19.38 - Ampliamo la visuale e vediamo tutto lo spogliatoio rossonero...

19.36 - Il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, classe 1999, dovesse scendere in campo (e salvo sorprese clamorose, lo farà) sarà il gicatore più giovane a disputare un derby di Milano.

19.30 - Da Twitter, Sandro Sabatini ci aggiorna sulla situazione a San Siro: fino a mezz'ora fa, in campo i ragazzini...

19.20 - A poco meno di 90 minuti dal fischio d'inizio, la tensione è massima a San Siro. L'Inter è chiamata a vincere dopo i risultati del pomeriggio per non perdere il treno, il Milan ha l'occasionissima per riavvicinare il terzo posto, attualmente della Fiorentina.

Buon calcio a tutti da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia, benvenuti alla diretta scritta live e del Derby di Milano! San Siro diviso a metà, le coreografie, l'atmosfera, e ci auguriamo di assistere anche a tanto spettacolo in campo, cosa che ultimamente Milan Inter regalano solo parzialmente.

E' infatti dal 2012 che il derby finisce con due gol o meno: le ultime sette partite per la precisione sono terminate con un under 2,5. 3 pareggi, 3 vittorie dell'Inter, una sola del Milan, tutte senza mai andare oltre il minimo 1-0. Sarà questa la serata giusta per invertire il recente trend?

Sottolineare "recente", perchè a livello storico in media a partita si segnano 2,69 gol. Il Milan cerca di accorciare nel computo totale, dove è sotto per 74 vittorie a 77. Sono meno i pareggi, 64, per un totale di 215 partite giocate in gare ufficiali. Restringendo il campo alla sola Serie A, 69 a 61 per l'Inter, con 65 pareggi.

L'ultimo derby, quello della gara d'andata, era terminato per 1-0, a deciderlo è stato uno dei partenti nel mercato di gennaio nerazzurro, ovvero Fredy Guarin. La sua botta da fuori era valsa la terza vittoria consecutiva della striscia di cinque e vedeva l'Inter comandare da sola in testa alla classifica.

Oggi la situazione è decisamente diversa: i nerazzurri tergiversano tra il terzo e il quarto posto, staccata dal duo di testa che sembra avviata verso una fuga che potrebbe durare fino alla fine della stagione. Per i nerazzurri tornare a vincere (manca da 3 partite, 2 pareggi e una sconfitta) è a dir poco fondamentale.

Come se non bastasse, in settimana è arrivata anche la batosta di Coppa Italia sul campo di una Juventus strabordante, ma la prova dei nerazzurri di Mancini è stata a dir poco pessima, con pochissime note positive da salvare.

Rispetto alla sfida dello Juventus Stadium, Mancini dovrebbe effettuare cinque cambi: fuori D'Ambrosio, Kondogbia, Melo, Jovetic e Biabiany, dentro Telles, Perisic, Eder, Icardi e Brozovic, anche se restano ancora diversi dubbi di formazione.

Probablmente sarà un 4-2-3-1 (0 4-4-2 molto offensivo): tra i pali Handanovic, con davanti a lui la coppia Miranda-Murillo. A sinistra spazio per Telles, a destra ballottaggio tra Nagatomo e D'Ambrosio col giapponese che per ora pare in netto vantaggio. In mezzo la coppia formata da Medel e Brozovic.

La variabile potrebbe essere Kondogbia: con lui sarebbe 4-3-3 e sarebbe Perisic a fargli spazio, con a questo punto Ljajic a destra ed Eder (o lo stesso Perisic) a sinistra. Senza il francese invece Perisic ed Eder sarebbero larghi, con Ljajic dietro l'unica punta Icardi, che parte favorito su Jovetic.

Anche Sinisa Mihajlovic si porta dietro un paio di dubbi, ma il suo undici sembra già più definito: sarà certamente 4-4-2, tanto per cominciare. In difesa, davanti a Donnarumma, linea a quattro con Abate e Antonelli larghi, in mezzo Alex favorito su Zapata per affiancare Romagnoli.

La coppia d'attacco sarà composta da Carlos Bacca e da Niang (che non partirà), mentre in mezzo al campo insieme a Montolivo dovrebbe esserci Bertolacci. Occhio però a Kucka, che potrebbe insidiare l'ex Genoa e anche Honda, non sicurissimo del posto a destra, mentre Bonaventura a sinistra è a dir poco imprescindibile.

L'ex Atalantino rappresenta, insieme a Bacca, uno dei pochi lati positivi della prima parte di stagione del Milan. Ci ha messo un po' troppo Mihajlovic a trovare l'assetto giusto a una squadra che comunque difficilmente può tenere il passo delle prime cinque e deve lottare per un posto in Europa League.

L'obiettivo è stato rimarcato anche da Barbara Berlusconi e dalla dirigenza, la quale non sta riuscendo a smuovere il mercato date le cessioni non andate in porto. Nessun rinforzo di prima linea dovrebbe dunque approdare alla coorte di Miha, anche se attenzione ai last minute.

Il grande acquisto di Gennaio dell'Inter, che ha anche sfoltito, è invece Eder, presentatosi solo due giorni fa ad Appiano Gentile e già oggi potenziale titolare. L'acquisto senza dubbio è di alto profilo, ma basterà per risolvere i tanti problemi? Intanto, Mancini probabilmente punterà su di lui come titolare probabilmente fisso.

Se da una parte i fari sono puntati su di lui, dall'altra l'osservato speciale è Niang: il Milan ha rifiutato un'offerta di 15 milioni dal Leicester per il francese, che ora però deve alzare il proprio livello di gioco. Bene, ma non benissimo, nella prima parte di stagione, specialmente sotto porta.

Tra le file del Milan non saranno della partita Diego Lopez, Luiz Adriano, Rodrigo Ely e De Jong (sul piede di partenza insieme a Nocerino). Si rivede anche Menez, convocato. Per i nerazzurri invece tutti a disposizione, escluso Manaj che potrebbe andare al Frosinone.

AC Milan