Risultato finale Milan Vs Udinese (1-1): A Niang risponde ad Armero

Risultato finale Milan Vs Udinese (1-1): A Niang risponde ad Armero
Milan
1 1
Udinese
Milan: (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka(Balotelli 45'), Montolivo, Bertolacci; Niang(Boateng 60'), Bacca. A disposizione: Abbiati, Livieri, De Sciglio, Calabria, Simic, Zapata, Nocerino, Locatelli, Poli, Balotelli, Boateng, Menez. Allenatore: Sinisa Mihajlovic
Udinese: (3-5-2): Karnezis; Felipe, Danilo, Wague; Edenilson, Badu, Lodi( Guilherme 63'), Kuzmanovic, Armero(Widmer 73'); Thereau, Matos (Zapata 66'). A disposizione: Meret, Heurtaux, Widmer, Balic, Fernandes, Zapata, Piris, Adnan, Hallfredsson, Guilherme, Perica, Di Natale Allenatore: Stefano Colantuono
SCORE: 1-1 Armero 17' Niang 47'
ARBITRO: Irrati Ammoniti: Badu 26' Montolivo 34' Lodi 61' Edenilson 75'

Milan che ha giocato molto meglio ma non ha concretizzato tutee le occasioni avute. una partita a due volti, nel primo tempo meglio gli ospiti, nel secondo meglio la squadra di Mihajlovic. A Niang risponde ad Armero. Per i rossoneri passo indietro dopo le ultime due prestaziono ed occasione persa per accorciare su Fiorentina ed Inter. Per oggi è davvero tutto, un saluto e buon proseguimento di giornata da Radice Arianna

Finisce 1-1 a San Siro tra Milan-Udinese

93' Ennesima prodezza di Karnezis sul tiro centrale, ma potente di Montolivo

91' Fallo in attacco di Mario Balotelli

90' Saranno 4 minuti di recupero

89' Fallo da Romagnoli su Thereau

87' Tiro di Boateng, palla che si abbassa alla fine, ma non trova lo specchio della porta

84' Ennesimo corner per i rossoneri

83' Il Milan meriterebbe il gol del vantaggio per quello che si è visto in questo secondo tempo

81' Bertolacci colpisce la traversa: conclusione bellissima del centrocampista, ma prende il legno alto della porta, la palla poi rimbalza su Karnezis e la prende prima che entri in porta.

80' Ennesimo corner per il Milan

78' Bertolacci entra in area ma non trova lo spazio per la conclusione.

77' Altro tiro, questa volta con Honda, ma calcia malissimo

76' Va ancora super Mario, palla che si perde sul fondo.

75' Milan in contropiede, Balotelli viene messo giù. Punizione per i rossoneri e giallo per Edenilson

74' Va Balotelli, raso terra ma nessun problema per Karnezis

73' Terzo ed ultimo cambio per Colantuono: fuori Armero (fischi per lui) dentro Widmer

73' Honda si guadagna un prezioso calcio di punizione

72' Cross di Bacca che colpisce male e la palla si perde sul fondo

70' Fallo in attacco di un giocatore dell'Udinese

69' Fallo di Abate e punizione per l'Udinese

68' Abate supera Armero, ma entrato in area viene chiuso da tre difensori.

67' Carlos Bacca vicino al gol del vantaggio: colpo di testa che finisce fuori di poco

67' Corner per i rossoneri

66' Parata facile di Donnarumma sul colpo di testa di Wague.

66' Seconda sostituzione nell'Udinese: fuori Matos e dentro  Zapata

63' Cambio anche per Colantuono, fuori Lodi appena ammonito e dentro Guilherme

62' Secondo cambio per Mihajlovic: dentro Boateng fuori l'autore del pari, Niang

61'  Ammonito Lodi che entra in ritardo su Bertolacci.

58' Honda servito da Balotelli,ma cade dopo il contatto con Armero. Tutto regolare per l'arbitro

56' Wague stava per combinare un mezzo pasticcio, ovvero autogol: anticipando Bacca sul cross di Niang, ma la palla finisce in corner

54' Sfortunato  il Milan, punizione dei rossoneri, Carlos Bacca tutto solo va di testa ma colpisce in pieno Karnezis

54' Leggera spinta di Badu su Antonelli, Irrati lascia proseguire

Rivediamo il gol del pari

50' Tutto un'altro Milan in questo inizio del secondo tempo

47'GOOOOOOOOOL DEL MILAN CON NIANG: BACCA SERVE IL FRANCESE CON UN ASSIST PERFETTO, NIANG VA CON IL SINISTRO INCROCIATO E LA PALLA FINISCE IN RETE.

46' Sponda di Matos per Lodi che va alla conclusione, ma  respinge uno strepitoso Donnarumma.

45' Subito palla recuperata dai rossoneri, Montolivo serve Balotelli, va con il mancino, palla che non si abbassa abbastanza. 

45' Inizia il secondo tempo, palla giocata dagli ospiti

16.05 Primo cambio per il Milan. Dentro Mario Balotelli e fuori Kucka

15.56 Rivediamo il gol annullato del Milan

15.52 Un po' di statitiche di questo primo tempo

Squadre a  riposo, con l'Udinese avanti per 0-1 con l'ex di giornata Armero. Malissimo il Milan, anche se non aveva iniziato male, ma i rossoneri hanno subito il gol. A tra poco per il secondo tempo

45' Ci sarà solo un minuto di recupero

44' Cross inguardadibile di Kucka che si perde sul fondo

43' Tiro insidioso di Montolivo che colpisce di controbalzo, ottima parata di Karnezis

41' Bertolacci serve in area Antonelli, che a sua volta cerca il cross al volo per Niang, ma Wague llontana.

39' Intervento duro Matos su Romagnoli, Irrati richiama solo verbalmente il brasiliano

38' Azione personale di Antonelli che guadagna il fondo ma crossa malissimo e palla si perde sul fondo.

34' Ammonito cpi Montolivo, per il  fallo a centrocampo su Thereau.

33' Ancora i rossoneri in attacco: Bertolacci mette al centro un bel pallone, ma Niang viene anticipato. 

32' Il Milan trova il gol del pareggio con Bacca, peccato che viene annulato per fuorigioco. 

31' Buona iniziativa di Abate che si guadagna un corner

28'Altro tiro per  i rossoneri, questa volta con Abate che calcia in porta ma colpisce Bertolacci.

28' Niang colpisce malissimo con il mancino, palla fuori

26' Giallo per Badu, primo ammonito del match. Netto il fallo su Antonelli

24' Niang colpisce la barriera, palla che finisce poi sui piedi di Bertolacci che prova il tiro, ma finisce fuori

23' Calcio di punizione dal limite per il Milan. Antonelli si è accentrato e ha subito fallo di Felipe.

22' Milan che adesso fatica ad avanzare in attacco

Rivediamo il gol dell'ex rossonero

17' UDINESEEE IN VANTAGGIO: Donnarumma con due miracoli, che respinge prima il colpo di testa di Kuzmanovic deviato sulla traversa da portiere rossonero., ma sul Tap-in di Armero non può nulla Donnarumma. Incredibile a San Siro 

15' Matos va al tiro, Donnarumma para in due tempi, ma è tutto inutile: Matos era in furiogioco

14' Carlos Bacca prova l'azione personale, ma perde l'attimo per il tiro. Danilo  recupera e devia in angolo 

11' Il primo corner della partita lo batte il Milan

11' Squadra rossonera in pieno controllo del match.

9'Badu anticipa Kucka, rimessa laterale per i rossoneri

8' Altro fallo in attacco di Niang

6' Alex commette fallo in attacco, punizione per l' Udinese

6' Punizione per il Milan

5' Bertolacci prova l'incursione di Montolivo, la difesa binanconera libera

4' Matos serve Kuzmanovic che va alla conclusione dal limite. Nessun pericolo per  Donnarumma.

3' Il Milan prova a farsi vedere con Bacca, ma Danilo lo ferma.

2' Milan in pressione

0' Fallo in attacco di Niang 

INIZIA IL MATCH: prima palla giocata dai padroni di casa

14.58 Squadre che fanno il loro ingresso in campo

14.53 Adriano Galliani è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium pochi minuti fa. Ecco cos'ha detto: "Non mi piace parlare prima delle partite. Veniamo da due ottime gare e da un inizio di girone di ritorno positivo, ma troppe volte abbiamo alternato up e down, quindi tranquilli e vediamo che succede". Vicende societarie? Mi occupo di Milan e non di Fininvest, credo ci sia già stata una smentita, quindi sono i vertici di Fininvest a rispondere e non i vertici del Milan". Chisura sui singoli, Bacca: "È un grande finalizzatore. Mi davano del pazzo quando dicevo che somigliava a Inzaghi. È il classico attaccante, è bravissimo a smarcarsi, come lo era Pippo. È un centravanti vecchia maniera, oggi si usano i falsi nove, ma lui è un verissimo centravanti". Honda: "L’ho sempre visto giocare bene, nella sua Nazionale e in Russia. È sempre stato buon giocatore, ha alternato alti e bassi, ma è un calciatore che mi piace tanto. Si impegna al massimo, ha delle caratteristiche che mi piacciono molto". De Sciglio: "Abbiamo la fortuna di avere quattro terzini che vengono dal nostro settore giovanile. De Sciglio può giocare a destra e sinistra, ma in questo momento vengono preferiti gli altri. Ha fatto buone partite e altre meno, ma tecnicamente ha tutto per fare bene. Essendo in quattro, c’è molta concorrenza"

14.46 Il Milan è imbattuto da 5 giornate (3 vittorie, 2 pareggi)

14.37 Ryder Matos, giocatore dell’Udinese, ha parlato a Milan Channel all'arrivo a San Siro: "Giocare contro il Milan è sempre difficile. Affrontare il mio connazionale Alex sarà una bella sfida ma io spero di vincere".

14.28 Il Milan è sceso in campo per il riscaldamento finale

14.26 Pochi tifosi presenti quest'oggi a San Siro

14.17 Uno sguardo allo spogliatoio rossonero

14.13 Ed ecco invece gli undici scelti da Colantuono

Udinese (3-5-2):  Karnezis; Felipe, Danilo, Wague; Edenilson, Badu, Lodi, Kuzmanovic, Armero; Thereau, Matos. A disposizione: Meret, Heurtaux, Widmer, Balic, Fernandes, Zapata, Piris, Adnan, Hallfredsson, Guilherme, Perica, Di Natale Allenatore: Stefano Colantuono

14.10 Ecco gli undici scelti da Mihajlovic

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Bertolacci, Montolivo, Kucka; Niang, Bacca.  A disposizione: Abbiati, Livieri, De Sciglio, Calabria, Simic, Zapata, Nocerino, Locatelli, Poli, Balotelli, Boateng, Menez. Allenatore: Sinisa Mihajlovic

14.00 Carlos Bacca ha parlato ai microfoni di Milan Channel all'arrivo allo stadio: “E’ importante far bene e lavorare, mi fanno piacere accostamenti a grandi come Inzaghi ma Carlos Bacca è Carlos Bacca e voglio essere me stesso qui al Milan. La partita di oggi è importante, stiamo facendo bene e abbiamo una mentalità positiva”.

TMW Magazine: il nuovo numero! Scaricalo ora!

13.42 Il Milan è arrivato a San Siro

Buon pomeriggio a tutti amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale di Milan-Udinese, partita valida per la ventiquattresima giornata di Serie A 2015/16.  Io sono Arianna Radice e vi racconterò il match qui su VAVEL Italia, in diretta scritta ed in tempo reale. Restate con noi!

Momento positivo per il Milan, che dopo le ultime due vittorie consecutive cerca un'ulteriore successo per  blindare al meglio quel sesto posto che dovrebbe essere sufficiente per accedere alla prossima edizione dell’Europa League. Sei punti in due gare per il Diavolo che ha dimostrato l'unione dello spogliatoio, al di là delle tante chiacchiere degli ultimi mesi. I rossoneri cercano punti per l'Europa e vogliono approfittare del passo falso della Fiorentina (fermata sul 1-1 dal Bologna) . L'obiettivo in casa Milan è la continuità: Sinisa Mihajlovic contro l'Udinese, non vuole cali di tensione o brutte sorprese, il Milan quest'oggi dovrà fare una grande partita, proprio come nel derby e a Palermo.

Gara importantissima per l' Udinese che si è smarrito dopo la convincente vittoria sull’Atalanta, incassando tre sconfitte consecutive e pareggiando gli ultimi due incontri. 2 punti nelle ultime 5 partite sono troppo pochi per i friulani, che proveranno a rialzarsi forti anche dei tanti innesti portati dal mercato di gennaio. Si vedrà Armero dall'inizio. Thereau sarà titolare con uno tra Zapata e Perica in attacco.Ad arbitrare il match sarà Irrati. 

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Il Milan come detto cerca il tris di vittorie (un filotto capitato soltanto una volta quest'anno) come confermato dallo stesso tecnico dei  rossoneri: "Contro l'Udinese sarà una partita insidiosa, ma vogliamo vincere per fare tre vittorie di fila. E' successo solo una volta in questo campionato, quindi vogliamo eguagliare e migliorare questo record. Vincere è bello, ma continuare a vincere è difficile. Siamo contenti dell'entusiasmo che si è creato, ma non dobbiamo abbandonare la rabbia e la fame.  La squadra ha grande voglia di continuare a vincere perchè vincere è bello, ma continuare a vincere è difficile. Siamo contenti dell'entusiasmo che si è creato, ma non dobbiamo abbandonare la rabbia e la fame di vincere. Siamo migliorati molto. Sappiamo come gioca l'Udinese, dovremo far girare palla, ma non avere un possesso palla sterile. Dobbiamo cercare di sbloccarla e poi chiuderla"

Stefano Colantuono, in conferenza stampa: "Non ci sono partite già scritte. Andiamo a Milano consci delle nostre possibilità. Se non sei concentrato, determinato, se non metti a disposizione tutto quello che hai, perdi contro chiunque. A maggior ragione con una squadra attrezzata e che sta attraversando forse il suo miglior momento di forma da inizio campionato. Hanno trovato la chiave di volta della loro stagione, con il 4-4-2 interpretato da giocatori di grande qualità. Contro l'Empoli è stato un passo avanti che ci era mancato, ma è ancora un momento particolare. Con la Lazio siamo stati bravi in difesa ma sentivamo il peso delle tre vittorie consecutive. Serve maggiore continuità, a Empoli sembrava che avessimo paura di vincere: a un certo punto difendevamo e basta, non mi piace il calcio giocato così": 

I CONVOCATI

Sono 23 i convocati da Mihajlovic per Milan-Udinese e il grande assente è Giacomo Bonaventura: come si apprende dal sito ufficiale rossonero, il centrocampista non è stato convocato per una sofferenza all'otturatore esterno in un trauma all'anca destra.

Questa la lista dei 23 convocati di mister Mihajlovic per la sfida contro l'Udinese:

PORTIERI: Abbiati, Donnarumma, Livieri

DIFENSORI: Abate, Alex, Antonelli, Calabria, De Sciglio, Romagnoli, Simic, Zapata

CENTROCAMPISTI: Bertolacci, José Mauri, Kucka, Montolivo, Nocerino, Poli

ATTACCANTI: Bacca, Balotelli, Boateng, Honda, Menez, Niang

II tecnico dei friulani Colantuono ha diramato la lista dei convocati per la gara contro il Milan. Sono 24 i calciatori che sono partiti alla volta di Milano. Ecco di seguito la lista.

Portieri: Karnezis, Meret e Romo.
Difensori: Adnan, Armero, Danilo, Edenilson, Felipe, Heurtaux, Piris, Wague e Widmer.
Centrocampisti: Badu, Balic, Fernandes, Guilherme, Hallfredsson, Kuzmanovic e Lodi.
Attaccanti: Di Natale, Matos, Perica, Thereau e Zapata.

PROBABILI FORMAZIONI

In porta ci sarà il solito Gigio Donnarumma, Ignazio Abate a destra, Luca Antonelli a sinistra e Alessio Romagnoli al centro. Ballottaggio tra Alex e Cristian Zapata per l’altro posto da centrale, con il brasiliano leggermente favorito. In mediana, visto l'assenza di Bonaventura, il tecnico serbo slitterà di Kucka sulla destra con Honda che verrebbe dirottato sulla fascia sinistra. In mezzo verrà schierato Bertolacci insieme a Montolivo. Anche in attacco non ci saranno novità: Carlos Bacca e M’Baye Niang comporranno il tandem offensivo

Colantuono recupera Danilo e Wague. Modulo 3-5-2. Davanti a Karnezis il trio Danilo-Herteaux-Felipe.Interni di centrocampo dovrebbero essere Badu, Lodi e Kuzmanovic. Sulle fasce spazio per Edenilson a destra e per l'ex rossonero Armero sull'altra corsia. Davanti Duvan Zapata (in netto vantaggio su Perica) farà coppia con Thereau.

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bertolacci; Niang, Bacca.

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Danilo, Herteaux, Felipe; Edenilson, Badu, Lodi, Kuzmanovic, Armero; Thereau, Zapata.

PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITA' 

Sono 41 i precedenti tra Milan e Udinese disputati nella massima serie a San Siro, con bilancio nettamente favorevole per i rossoneri. Sono infatti 23 le vittorie del Milan, a fronte di sole 4 vittorie dei friulani, che sono riusciti a strappare 14 pareggi a San Siro. L’ultimo dei precedenti risale al 30 novembre 2014 e ha visto il Milan trionfare per 2-0 grazie alla doppietta di Jeremy Menez. L’ultima vittoria dell’Udinese al Meazza è datata 2007, dovuta anche al fatto che il Milan avesse schierato le seconde linee vista l’imminente finale di Champions di Atene contro il Liverpool.

Quinto confronto tecnico tra i due allenatori – Sinisa Mihajlovic e Stefano Colantuono - in partite ufficiali: bilancio di 2 successi a testa. Lo scorso anno il capolinea dell’avventura di Colantuono all’Atalanta fu sancito da una sconfitta contro Mihajlovic: i nerazzurri orobici vennero sconfitti 1-2 in casa dalla Sampdoria, allenata dal coach serbo.

Share on Facebook