Honda: "Voglio continuare su questa strada, con il Napoli speriamo di non perdere"

Keisuke Honda è stato il grande protagonista della vittoria del Milan contro il Genoa e alla fine della gara ha parlato di sè e del momento rossonero.

Honda: "Voglio continuare su questa strada, con il Napoli speriamo di non perdere"
Honda, ottima prestazione contro il Genoa

Da quando Sinisa Mihajlovic lo ha rilanciato dal primo minuto contro il Frosinone prima della pausa natalizia del campionato, Keisuke Honda ha sempre mantenuto dei buoni livelli di prestazioni. L'allenatore del Milan ha parlato bene del giapponese in più di un'occasione e ieri, oltre alla prestazione, è arrivato anche un gol bello e importante. Mihajlovic ha poi ammesso, nel post gara, di avere incoraggiato il Milan nell'intervallo a calciare di più verso Perin, approfittando anche del terreno scivoloso. Detto e fatto, esegue il soldatino giapponese.

Al termine della gara Honda ha rilasciato alcune dichiarazioni a Nikken Sports, quotidiano giapponese: "Era da tanto tempo che non segnavo un gol così, da fuori area, ho tirato con freddezza e decisione. D’ora in poi proverò a fare sempre meglio. Sono molto felice per il gol ma soprattutto per la vittoria contro il Genoa." Piccola rivincita personale dopo le critiche, giustificate, ma la testa che è già concentrata sul prossimo durissimo impegno contro il Napoli al San Paolo: "Tutti pensavano che era impossibile scalare questa montagna invece c’è l’ho fatta. Vorrei continuare a fare bene. E' stata una vittoria normale, non dobbiamo esaltarci ma proseguire su questa strada. Partita contro il Napoli? Speriamo di tornare almeno con un punto."

Un risultato positivo contro la squadra di Sarri aumenterebbe sicuramente il morale di tutti e darebbe un altro segnale di come ci sia anche il Milan nella corsa per il terzo posto. Sinisa Mihajlovic, in maniera forse spavalda, ha detto che i suoi ragazzi stanno meglio di Roma, Fiorentina e Inter sotto ogni punto di vista. Un'affermazione forte che mette pressione sui rossoneri, ma evidentemente Mihajlovic vede una squadra diversa rispetto a quella di un girone fa. Anche Honda sembra beneficiare della crescita complessiva di tutti i compagni. L'esterno destro di centrocampo non è il suo ruolo, ma l'interpretazione che ne da il giapponese sembra essere funzionale a questo Milan.

AC Milan