Niang out due mesi, ma lui rassicura: "Pronto per il finale di stagione"

Brutta tegola per Mihajlovic e il Milan, M'Baye Niang sarà costretto ad un lungo stop dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale con il suo autista.

Niang out due mesi, ma lui rassicura: "Pronto per il finale di stagione"
M'Baye Niang

"AC Milan comunica che M'Baye Niang ha subito una lesione capsulo legamentosa della caviglia sinistra e una contusione alla spalla sinistra in seguito ad incidente stradale. Il progetto terapeutico verrà approdofondito nei prossimi giorni." Così il Milan ha ufficializzato nel pomeriggio la notizia emersa intorno all'ora di pranzo. M'Baye Niang fuori due mesi a causa non di un infortunio sul campo, ma per un incidente stradale.

Il francese classe '94 era diventato importante per questo Milan come spalla di Carlos Bacca proprio dopo essere rientrato da un altro lungo infortunio, in quel caso al piede, che lo aveva tenuto lontano dal campo per tre mesi. Adesso ci saranno almeno altre otto settimane di stop e la stagione del francese è praticamente finita. Nonostante l'ottimismo espresso dallo stesso Niang attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale: "Buongiorno a tutti, volevo informarvi che io ed il conducente stiamo bene. La macchina ha fatto aquaplaning, c'è stata più paura che dolore subito. Sono pronto per il finale di stagione con il Milan." La previsione che si fa in queste ore è che lo staff medico rossonero possa porsi come obiettivo quello di rimettere a disposizione di Mihajlovic il francese per la finale di Coppa Italia. Presupponendo il fatto che i rossoneri, domani sera a San Siro contro l'Alessandria, facciano il loro dovere dopo la vittoria della gara d'andata. Mihajlovic, però, deve pensare al presente e se per la Coppa Italia l'idea di non schierare Niang era già stata presa in forte considerazione, i problemi maggiori arrivano in vista delle prossime gare di campionato. Niang non ha segnato tantissimo forse, ma il suo lavoro era sicuramente prezioso per la squadra che anche grazie alla sua crescita sembrava finalmente aver trovato il giusto equilibrio.

Adesso al fianco di Bacca si libera un posto che dovrà essere occupato da un altro degli attaccanti a disposizione di Mihajlovic. Luiz Adriano è alle prese da qualche settimana con diversi problemi fisici che lo mettono al momento fuori causa, Balotelli e Menez non sono al top della condizione, come evidenziato nei minuti in cui sono scesi in campo e Boateng si dovrebbe adattare ad una posizione non proprio usuale per lui. Un problema che non ci voleva quello di Niang, proprio ora che si entra nella fase decisiva della stagione per quanto riguarda il campionato.

AC Milan