Risultato  Hellas Verona - Milan in Serie A 2016 (2-1):  Siligardi decide allo scadere, Milan in continua crisi

Risultato  Hellas Verona - Milan in Serie A 2016 (2-1):  Siligardi decide allo scadere, Milan in continua crisi
Milan Hellas Verona 1-1, repubblica.it
Hellas Verona
2 1
Milan
Hellas Verona: (4-2-3-1)Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Albertazzi; Wszolek(Juanito Gomez 60'), Marrone, Ionita, Siligardi, Rebic(Romulo 38') ; Pazzini(Checchin 76'). A disposizione: Coppola, Marcone, Gilberto, Samir, Checchin, Emanuelson, Furman, Greco, Romulo, Jankovic, Juanito Gomez. Allenatore: Luigi Del Neri
Milan: (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, De Sciglio(Antonelli 33'); Kucka, Montolivo, J.Mauri(Luiz Adriano 77'); Honda; Bacca, Menez. A disposzione: Abbiati, D. Lopez, Antonelli, Calabria, De Santis (44), Mexes, Ely, Locatelli, Poli, Boateng, Luiz Adriano, Vido (62). Allenatore: Cristian Brocchi
SCORE: 2-1 Menez 20' Pazzini rig 70' Siligardi 94'
ARBITRO: Marco Di Bello Ammoniti: Albertazzi 47' Zapata 66' Josè Mauri 72' Espulsi: /

Decide Siligardi proprio allo scadere. Finisce 2-1 per l' Hellas Verona: Milan in vantaggio al 20', Verona che riapre il match prima su rigore con Pazzini, poi al 94' trova il gol del vantaggio con una punizione perfetta di Siligardi, non può nulla Donnarumma questa volta. Milan sempre in crisi, ora il Sassuolo è lì, sotto solo un punto.  Per oggi è davvero tutto, un saluto da Radice Arianna e da tutta la redazione di Vavel Italia

FINISCE QUI, IL VERONA VINCE ALL'ULTIMO SECONDO

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL VERONA, PUNIZIONE CALCIATA IN MODO PERFETTO DA SILIGARDI

93' Punizione per il Verona

92' Ancora il Verona vicino al gol del 2-1, ma ancora una volta Donnarumma con le sue parate salva il Milan

90' Saranno 4 i minuti di recupero

89' Donnarumma è il migliore in campo per il Milan

89' Altra occasione pericolosa del Verona, questa volta firmata da Juanito Gomez, gran tiro ma è splendida la parata di Donnarumma che toglie la palla dall'incrocio.

87' Dall'altra parte corner per il Milan

87' Donnarumma ancora una volta salva il Milan sulla conclusione di Romulo

86' Fuorigioco di Luiz Adriano

86' Milan che torna a farsi pericoloso: Menez mette in mezzo, Luiz Adriano in scivolata non c'arriva. 

85' Corner per il Milan

84' Ionita vicino al gol, palla che finisce alta sopra la traversa

83' Primo squillo di Bacca, calcia a giro con il destro, palla che finisce fuori di qualche metro

82' Tiro di Siligardi, Honda si immola e mette in angolo. 

81' Angolo per il Verona

77' Cambio anche per Brocchi: dentro Luiz Adriano, fuori Josè Mauri. 4-4-2 per il Milan

Rivediamo il gol del pareggio di Pazzini

76' Fuori Pazzini, dentro Checchin

74' Ancora una volta Pisano anticipa Menez e mette in angolo

73' Milan in nettà difficoltà

72' Giallo per Josè Mauri

71' Pericoloso il Verona, vicino al gol del raddoppio: conclusione di sinistro da dentro l'area per Pazzini, para Donnarumma.

70' PAREGGIO DEL VERONA, RIGORE PERFETTO  DI PAZZINI.

70' RIGORE PER IL VERONA, TOCCO DI MANO DI ROMAGNOLI. 

69' Angolo per i padroni di casa

69' Punizione per il Verona

68' Tiro centrale per Josè Mauri, Gollini para senza problemi

67'  MILAN VICINO AL RADDOPPIO: Tiro- cross di Carlos Bacca, Gollini respinge ed ancora una volta Menez si avventa sul pallone ma questa volta Pisano si immola ed evita il gol al francese. Corner per il Milan

66' Giallo per Zapata che impedisce il contropiede del Verona

65' Bianchetti ferma in modo irregolare la ripartenza del Milan guidata da Carlos Bacca

65' Pressing alto dei giocatori gialloblu 

64' Buona copertura di Zapata su Pazzini

63' Il portiere del Verona si è rialzato

62' Scontro duro tra Carlos Bacca e Gollini. Il portiere del Verona è ancora terra.

60' Secondo cambio per Delneri: fuori Wszolek, dentro Juanito Gomez

59' Altro fuorigioco di Menez

58' Carlos Bacca penetra in area, poi tira di rabona in bocca a Gollini. Poteva fare molto meglio.

57' Va Menez, palla che finisce fuori

55' Fallo di mano di Pisano, leggermente fuori dall' area. Punizione per il Milan

55' Il Milan torna a farsi vedere in avanti

53' Altra ripartenza del Verona

52' Josè Mauri si guadagna una punizione a centrocampo

50' Ancora una volta il Verona di è reso pericoloso

49' Abate salva il Milan: ripartenza del Verona, Pisano crossa in area, il terzino rossonero anticipa Siligardi e devia  la palla in calcio d'angolo. 

48' Palla che fiisce direttamente tra le braccia di Gollini

48' Va Honda, palla deviata in angolo dalla difesa gialloblu

47' Giallo per Albertazzi che ha fermato in modo irregolare Abate. Punizione per il Milan

46' Milan in attacco con Antonelli ad impostare l'azione

45' INIZIA IL SECONDO TEMPO, prima palla giocata dal Verona

17.55 Statistiche di questo primo tempo

Il Milan conduce per 1-0 sul Verona, gol di Menez al 20' forse in posizione di fuorigioco. A tra poco per il secondo tempo

FINISCE IL PRIMO TEMPO

46' Angolo per l'Hellas, il portiere rossonero blocca

45' Saranno due i minuti di recupero

44' Siligardi in forbiciata allontana

44' Wszolek commette fallo su Antonelli, punizione interessante per il Milan

42' Ancora una volta Donnarumma allontana

42' dall'altra parte il Verona ha guadagnato un prezioso corner

41' Antonelli crossa in mezzo, Albertazzi anticipa Menez e salva il Verona

39' Altra azione pericolosa del Verona, Romagnoli in qualche modo allontana

38' Cambio anche per Delneri: Entra Romulo al posto di Rebic.

37' Altro fuorigioco per il Milan, questa volta con Menez

36' Cross di Abate, ma troppo centrale sul portiere che esce e fa sua la palla

35' Carlos Bacca segna, ma era in posizione di fuorigioco. 

34' ERRORE DI ZAPATA, PAZZINI VA ALLA CONCLUSIONE, DONNARUMMA RIPARA AL ERRORE DEL COLOMBIANO

33'  Antonelli entra in campo al posto di De Sciglio.

32' La ferita del numero 2 rossonero continua a sanguinare

30' Fuorigioco di Menez

30' De Sciglio ha ripreso a sanguinare ed è costretto ad uscire dal campo per medicarsi

28' Punizione per il Milan a centrocampo

28' Ritmo leggermento calati in questi minuto

24' Corner per l'Hellas, Donnarumma fa suo il pallone

Rivediamo il gol

23' Fallo di Menez a centrocampo

20' Primo gol in stagione per Menez: Tiro di Honda, Gollini non trattiene, il francese ne approfitta e mette in rete il gol del vantaggio.

20' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL MILAN, CI PENSA MENEZ A SBLOCCARE IL RISULTATO

19' Immagini che arrivo dal Bentegodi

18' Pressione fallosa di Josè Mauri

18' Il Verona sembra aver più voglia di giocare del Milan

17' Tiro centrale di Rebic, Donnarumma para.

16' Secondo corner in arrivo per i padroni di casa

15' Donnarumma non si fida della presa ed allontana

15' Primo corner per l' Hellas Verona

14' Tanta confusione in mezzo al campo per i giocatori rossoneri

13' Il numero 2 rossonero rientra in campo

13' Tiro da dimenticare per Carlos Bacca

12' Siligardi commette fallo in attacco su Zapata

12' De Sciglio è pronto a rientrare

11' Il Milan fa fatica ad uscire

9' Taglio all'orecchio per De Sciglio, Antonelli ha iniziato il riscaldamento

8' VERONA VICINO AL GOL, DONNARUMMA SALVA IL RISULTATO: altro malinteso della difesa rossonera, tiro centrale di Pazzini, ma il portiere del Milan fa una gran parata sull'attacante gialloblu

7' Malinteso tra Zapata e Romagnoli, Pazzini di punta mette alto

6' Schema per favorire Zapata, ma il difensore colombiano era in fuorigioco. Si riparte da Gollini

6' Primo corner della partita sarà per i rossoneri

6'  Gollini scivola e regala rimessa laterale al Milan

3' Romagnoli commette fallo su Moras.

2' Zapata prova a premiare l'incursione di Abate, palla imprecisa e finisce fuori. 

2'E' sempre il Milan a tenere palla in questo inizio di partita

1' Il difensore rossonero si è già rialzato

1' A terra Romagnoli

0' Primo tiro in porta della partita è di Riccardo Montolivo, ma il suo sinistro non è preciso e finisce fuori

INIZIA IL MATCH, è il Milan a giocare il primo pallone 

16.58 Riccardo Montolivo si appresta a giocare la sua 100esima partita con la maglia del Milan

16.56 squadre che fanno il loro ingresso in campo

16.53 Ed intanto la Juventus ha appena vinto il quinto scudetto consecutivo. Roma- Napoli è finita uno 1-0 Nainggolan

16.45 Altre immagini del riscaldamento del Milan

16.37 Anche Maurizio Setti, presidente del Verona, ha parlato ai microfoni di Milan Channel: "E' stato un anno sfortunato, insistiamo lavorando sempre con il massimo dell'entusiasmo. Pazzini? E' stato sfortunato, dopo la forma non è arrivata. Poi ha giocato come alternativa a Toni e non è mai riuscito a esprimere il proprio lavoro. Partita di oggi? Sarà uno spettacolo, sperando sia una partita aperta, magari con tanti gol". 

16.30 Direttamente dal nostro collega presente allo stadio ecco il riscaldamento finale dei i giocatori rossoneri

16.26 Pillole statistiche: Il Milan ha vinto l’ultima trasferta di campionato, dopo aver ottenuto solo due punti nelle precedenti quattro. Il Milan non ha mai segnato più di un gol nelle ultime nove partite di campionato, rimanendo a secco in tre di queste.

16.19 Riccardo Montolivo è stato intervistato ai microfoni di Milan Channel nel pre partita di questo posticipo: "Abbiamo voglia di vincere questa partita. Sarà fondamentale l'aspetto mentale e avere il giusto atteggiamento. La partita di giovedì ha avuto dei buoni aspetti, ma abbiamo peccato nell'attaccato della profondità e degli spazi. Loro possono soffrire questo, dovremo essere bravi. Sicuramente ci saran dei cambi rispetto all'ultima partita, però credo che noi abbiamo bene in testa cosa vuole il nostro allenatore. Non sarà facile perchè loro hanno forse l'ultima possibilità per salvarsi. A loro non basta un punto, gliene servono tre quindi forse per noi è meglio che non si chiuderanno". 

16.10 I giocatori rossoneri al loro arrivo al Bentegodi

16.05 LA FORMAZIONE DEL VERONA:

(4-2-3-1) Gollini, Pisano, Moras, Bianchetti, Albertazzi; Marrone, Ionita; Wszolek, Siligardi, Rebic; Pazzini.  A disposizione: Coppola, Marcone, Gilberto, Samir, Checchin, Emanuelson, Furman, Greco, Romulo, Jankovic, Juanito Gomez. Allenatore: Luigi Del Neri

16.04 LA FORMAZIONE DEL MILAN:

(4-3-1-2) Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Montolivo, Mauri, Honda, Bacca, Menez.  A disposzione: Abbiati, D. Lopez, Antonelli, Calabria, De Santis (44), Mexes, Ely, Locatelli, Poli, Boateng, Luiz Adriano, Vido (62). Allenatore: Cristian Brocc

16.00 Cari Amici lettori di Vavel Italia benvenuti alla diretta scritta, live ed di Hellas Verona - Milan, match valido per la  35^ giornata del campionato di Serie A Tim 2015/2016. 

Dopo il deludente pareggio contro il Carpi, il Milan cerca riscatto a Verona contro l'Hellas ultimo in classifica. Ed ora c’è anche il rischio, concreto, di perdere il sesto posto: dopo la vittoria esterna sul campo del Toro, il Sassuolo è tornato col fiato sul collo de i rossoneri. Il distacco con i neroverdi si è ridotto a un punto e il Milan oggi necessariamente deve trovare i tre punti.

Milan Hellas Verona 1-1, repubblica.it
Milan Hellas Verona 1-1, repubblica.it

Contro l’Hellas sarà una sorta di rivoluzione in campo, considerando i tanti cambi rispetto alla scorsa partita in casa; Zapata, De Sciglio, Mauri, Kucka, Honda e Menez, prenderanno il posto (fra squalifiche e infortuni) di Alex, Antonelli, Poli, Bonaventura, Boateng e Balotelli.

Per il Verona le speranze di salvezza sono definitivamente naufragate dopo la sconfitta di Empoli nel turno infrasettimanale. La  matematica lascia ancora accesa una flebile fiammella, ma in caso di sconfitta contro il Milan potrebbe retrocedere matematicamente in Serie B.

L'arbitro del match sarà il signor Marco Di Bello della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Padovan e Schenone, dagli addizionali Abisso e Mazzoleni e dal quarto uomo Fiorito. All'andata finì 1-1, in virtù delle reti realizzate da Bacca e Toni.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Cristian Brocchi: "Nell'ora e mezza che abbiamo avuto a disposizione che abbiamo avuto a disposizione contro il Carpi il mio focus è stato sulla finalizzazione, spiegando ai giocatori cosa chiedo e come lo chiedo. E' stata la mia priorità in questo allenamento. Se domani riescono a fare tutto quello che gli ho chiesto, allora son dei fenomeni, perchè ci vuole tanto lavoro prima che i concetti verranno interiorizzati. Sono vogliosi, sono dell'idea che mi daranno qualcosa in più domani". 

Cristian Brocchi, Gazzetta World
Cristian Brocchi, Gazzetta World

Gigi Delneri: "Non ci saranno Toni e Fares, mentre Ionita dovrebbe recuperare. Lavorare in questi momenti è molto difficile, ma alleno degli uomini che faranno il massimo fino alla fine, come hanno sempre fatto del resto. La Juve dopo il Milan al Bentegodi? Abbiamo il dovere di dare il massimo e fare grandi prestazioni. La retrocessione ormai è una realtà, ma una volta assorbita la botta il Verona ripartirà perché merita la Serie A". 

I CONVOCATI

La lista dei 23 convocati di Mister Cristian Brocchi per la sfida contro l'Hellas Verona

Portieri: Abbiati, Donnarumma, Lopez

Difensori: Abate, Antonelli, Calabria, De Santis (44), De Sciglio, Ely, Mexes, Romagnoli, Zapata

Centrocampisti: Honda, Jose Mauri, Kucka, Locatelli, Montolivo, Poli

Attaccanti: Bacca, Boateng, Luiz Adriano, Menez, Vido (62).

Sono 22 i convocati da mister Delneri per Verona-Milan.Ecco la lista dei convocati:

Portieri: Coppola, Gollini, Marcone

Difensori: Albertazzi, Bianchetti, Gilberto, Moras, Pisano, Samir

Centrocampisti: Checchin, Emanuelson, Furman, Greco, Ionita, Marrone, Romulo, Wszolek

Attaccanti: Gomez Taleb, Jankovic, Pazzini, Rebic, Siligardi

LE PROBABILI FORMAZIONI

In porta ci sarà Donnarumma. Complice la squalifica di Alex, in coppia con Romagnoli ci sarà Cristian Zapata, preferito a Mexes. Brocchi, molto probabilmente concederà un turno di riposo ad Antonelli, quindi spazio a De Sciglio sulla sinistra ed Abate sulla destra.  A centrocampo ci sarà l'esordio dal primo minuto per  Josè Mauri e completeranno il reparto Montolivo e Kucka. In attacco mancherà per squalifica Balotelli e per scelta tecnica Boateng; spazio allora dal primo minuto a Ménez che affiancherà Carlos Bacca. Dietro le due punte,  dovrebbe essere arrivato il momento di provare Keisuke Honda. 

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Mauri; Honda; Menez, Bacca. Allenatore: Cristian Brocchi.

Delneri dovrà fare a meno agli squalificati Viviani e Souprayen, oltre agli indisponibili Fares e Toni. In porta ci sarà Gollini, in difesa  Pisano, Bianchetti, Moras e Albertazzi. A centrocampo agiranno Wszolek, Ionita (favorito su Greco), Marrone e Gomez, mentre davanti ci sarà spazio per Pazzini e Rebi. 

Hellas Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Albertazzi; Wszolek, Ionita, Marrone, Gomez; Rebic, Pazzini. Allenatore: Luigi Delneri

PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITA'

In 25 incontri nella massima serie disputati al Bentegodi, il bilancio fra Milan e Verona è leggermente in favore dei rossoneri. Infatti sono 9 le vittorie milaniste, contro gli 8 pareggi e gli altrettanti (8) successi dei padroni di casa. Milan in vantaggio anche per quanto riguarda le reti segnate: 37 contro 34.

L’ultimo successo del Milan risale alla scorsa stagione. Era il 19 ottobre 2014 e fu una vittoria meritata dalla squadra di Pippo Inzaghi. Il match si chiuse con il punteggio di 3 a 1. Alla doppietta di Honda si aggiunse l’autorete di Marques, mentre per i locali la rete la mise a segno Nico Lopez.

Milan Hellas Verona 1-1,gazzetta.it
Milan Hellas Verona 1-1,gazzetta.it

GLI ULTIMI 5 HELLAS VERONA – MILAN

19/10/2014 HELLAS VERONA – MILAN 1-3 (2 HONDA, AUT. MARQUES, Nico Lopez)

24/08/2013 HELLAS VERONA – MILAN 2-1 (POLI, 2 Toni)

28/04/2002 HELLAS VERONA – MILAN 1-2 (PIRLO, INZAGHI, Mutu)

17/12/2000 HELLAS VERONA – MILAN 1-1 (AMBROSINI, Bonazzoli)

31/10/1999 HELLAS VERONA – MILAN 0-0

GLI EX TRA HELLAS VERONA E MILAN:

NEL MILAN: non ci sono ex

NELL'HELLAS VERONA: Giampaolo Pazzini (al Milan dall'agosto 2012 al 2015), Michelangelo Albertazzi (al Milan nel 2014/2015), Urby Emanuelson (al Milan dal gennaio 2012 al 201£/2014) e Ferdinando Coppola (nei primi mesi della stagione 2006/2007 e poi da agosto 2012 a gennaio 2013

Hanno vestito entrambe le maglie tra gli altri Massimo Oddo (al Verona dal 2000 al 2002 e poi al Milan dal gennaio 2007 al 2009 e poi ancora al Milan dal 2009 al 2011), Alberto Gilardino (al Verona nel 2000/2001, mentre al Milan dal 2004 al 2008),  Massimo Donati (al Milan nel 2001/2002 e poi all'Hellas Verona nel 2013/2014) e Martin Laursen (a Verona dal 1999 al 2001 e poi al Milan dal 2001 al 2004)