Da Milanello: Bertolacci lavora con il gruppo, ancora personalizzato per Bonaventura

Brocchi ritrova Bertolacci a centrocampo in vista della trasferta contro il Bologna, mentre deve ancora attendere per il recupero di Bonaventura.

Da Milanello: Bertolacci lavora con il gruppo, ancora personalizzato per Bonaventura
Andrea Bertolacci, 90min.com

Le vicende societarie prendono naturalmente il sopravvento in un momento in cui le cose sul campo vanno decisamente poco bene. Cristian Brocchi, però, non può distrarsi e deve preparare con il suo Milan la prossima trasferta di campionato, Sabato sera in casa del Bologna dell'ex Roberto Donadoni.

I rossoneri si sono allenati a Milanello questa mattina alle 11 e la notizia è che Andrea Bertolacci ha lavorato per il secondo giorno consecutivo insieme a tutti gli altri compagni. Tutta la seduta in gruppo per il centrocampista ex Genoa, fuori da un paio di settimane a causa dell'ennesimo problema muscolare che ne ha accompagnato la prima stagione al Milan, molto al di sotto delle aspettative un po' di tutti. Da qui a Sabato Bertolacci proverà a tornare in piena forma per insinuare nella testa di Brocchi almeno un minimo dubbio in vista della sfida del Dall'Ara, dove il Milan necessita dei tre punti per non abbandonare del tutto l'obiettivo del sesto posto e del controsorpasso al Sassuolo per l'Europa League. Nei giorni scorsi Brocchi ha parlato di Bertolacci come di una mezzala ideale per il suo centrocampo a rombo, ma in questo momento i tre titolari nella testa dell'allenatore del Milan sembrano essere Kucka, Montolivo e Josè Mauri.

Bonaventura allo Juventus Stadium, corrieredellosport.it
Bonaventura allo Juventus Stadium, corrieredellosport.it

Chi, invece, deve ancora aspettare per tornare ad aiutare i compagni è Jack Bonaventura. Anche oggi il centrocampista ha svolto un lavoro personalizzato a parte rispetto al resto della squadra. Negli scorsi giorni lo stesso giocatore ha detto di essere sulla via del recupero, ma di puntare all'ultima gara di campionato contro la Roma per rientrare e scaldare così i motori in vista della finale di Coppa Italia contro la Juventus. Anche Abate e Alex hanno seguito un programma personalizzato di lavoro, ma in questo caso tutto era previsto dallo staff medico e atletico del Milan di Cristian Brocchi.


Share on Facebook