Balotelli, Boateng, Mexes e Alex: niente rinnovo di contratto con il Milan

Non ci sono solo i rinnovi di contratto ad impegnare il Milan, ci sono anche giocatori che verranno lasciati andare a zero.

Balotelli, Boateng, Mexes e Alex: niente rinnovo di contratto con il Milan
Mario Balotelli, express.co.uk

Grandi manovre in casa Milan, anche se l'attenzione di tutti è per forza rivolta alle vicende legate alla cessione della società. Cominciano, però, ad arrivare i primi annunci ufficiali legati ai rinnovi di contratto e nello stesso tempo emergono anche le prime indiscrezioni su chi lascerà Milanello nel corso di questa estate.

Mario Balotelli

Mario Balotelli, thesun.co.uk
Mario Balotelli, thesun.co.uk

Il Milan, nella persona di Adriano Galliani, era stato molto chiaro. Balotelli si sarebbe dovuto guadagnare la riconferma al Milan anche per la prossima stagione con le sue prestazioni sul campo. Peccato che non siano arrivate nè quelle nè i gol con cui il Milan di Brocchi sperava di ritrovare almeno l'Europa League. Niente di tutto questo e allora Balotelli farà ritorno al Liverpool e ad oggi un altro ritorno al Milan sembra davvero fantascienza. Il problema è che nemmeno Klopp sembrav volerne sapere di lui. L'estate per Balotelli non parte sotto i migliori presupposti.

Kevin Prince Boateng

Kevin Prince Boateng, tuttosport.com
Kevin Prince Boateng, tuttosport.com

Unico arrivo del mercato di Gennaio dopo essersi allenato a Milanello per alcuni mesi, Boateng ha visto pochissimo il campo e la sua condizione fisica non è mai stata all'altezza di quanto chiesto prima da Mihajlovic e poi da Brocchi. Il contratto firmato lo scorso inverno valeva solo per sei mesi e non verrà prolungato dal Milan, insoddisfatto di quanto fatto vedere in campo dall'ex Schalke 04. Anche per lui il futuro al momento sembra essere poco chiaro visto che dal prossimo 1 Luglio sarà senza squadra.

Philippe Mexes

Philippe Mexes, corriere.it
Philippe Mexes, corriere.it

Il francese lascerà il Milan e Milanello con una stagione di ritardo. Già la scorsa estate, infatti, Mexes era stato ad un passo dalla Fiorentina dopo che Mihajlovic aveva dato il via libera alla sua partenza. A quel punto, però, intervenne Berlusconi in persona per far firmare ad uno dei giocatori che più apprezzava un nuovo contratto da un anno. Stagione con poco campo per Mexes che vede scadere il suo contratto e finire la sua avventura in maglia rossonera.

Alex

Alex, gazzetta.it
Alex, gazzetta.it

Con Mihajlovic aveva ritrovato una condizione fisica accettabile e i risultati si erano subito visti. Con Romagnoli ha composto la coppia centrale di difesa per la maggior parte della stagione, facendo vedere anche una buona intesa con il giovane compagno di reparto. L'arrivo di Brocchi è coinciso con un calo di rendimento, culminato nella panchina in finale di Coppa Italia contro la Juventus. Anche lui non rinnoverà e sembra pronto a tornare a giocare in Brasile prima di chiudere una carriera comunque di tutto rispetto.


Share on Facebook