Il West Ham insiste per Bacca, l'agente del colombiano vola a Londra

Il procuratore di Carlos Bacca è pronto per andare in Inghilterra a sentire l'ultima proposta arrivata per il colombiano.

Il West Ham insiste per Bacca, l'agente del colombiano vola a Londra
Carlos Bacca, metro.co.uk

Le strade di Carlos Bacca e del Milan potrebbero separarsi dopo appena una stagione. Il West Ham, infatti, è fortemente interessato all'attaccante colombiano. Interesse in qualche modo ricambiato, visto che l'agente di Bacca volerà a Londra in queste ore per incontrare i dirigenti degli Hammers e ascoltare quantomeno la loro proposta per El Peluca. Una trattativa che è appena iniziata, ma che potrebbe avere degli sviluppi importanti già nelle prossime ore.

I 20 gol totali messi a segno tra campionato e Coppa Italia non sono passati inosservati in giro per l'Europa e più di un telefono si è già alzato per chiedere informazioni su Bacca. Il West Ham si è spinto oltre la possibile concorrenza, formulando già nella serata di ieri una prima offerta ufficiale al Milan da 20 milioni di euro. Nonostante ci sia in ballo la trattativa con la cordata cinese rappresentata da Sal Galatioto, i rossoneri hanno respinto la prima proposta, dicendosi però disposti a sedersi ad un tavolo con un'offerta da almeno 25 milioni di euro. E non è detto che il West Ham non scelga di provare a chiudere questo colpo nei prossimi giorni. Da parte sua Bacca non ha chiuso la porta alla Premier League, a patto che l'ingaggio sia come minimo quello che gli garantisce in questo momento il Milan, ovvero 3,5 milioni di euro più bonus.

Carlos Bacca, it.eurosport.com
Carlos Bacca, it.eurosport.com

Se però l'affare con i cinesi dovesse chiudersi in maniera positiva ecco che gli scenari potrebbero cambiare. I nuovi soci potrebbero convincere Bacca a rimanere al Milan con un progetto tecnico ambizioso, investimenti importanti e rassicurazioni sulla squadra della prossima stagione. Solo in questo modo, a 29 anni, El Peluca potrebbe accettare di restare come minimo per un'altra stagione fuori dalle coppe europee, lui che la Champions League non l'ha mai giocata nel corso della sua carriera.

AC Milan