Milan, il nome di De Boer per la panchina continua a raccogliere consensi fra i cinesi

Frank De Boer sembra diventare sempre di più il nome preferito della cordata cinese interessata alla maggioranza del Milan.

Milan, il nome di De Boer per la panchina continua a raccogliere consensi fra i cinesi
Frank De Boer, foxsports.com

Tra Brocchi, gradito a Berlusconi e Giampaolo, condiviso fra Galliani e la cordata cinese interessata al 70% del Milan, ecco spuntare Frank De Boer, nome forte del consorzio di Pechino che sta cercando di scalare la maggioranza del club rossonero. E' l'ex allenatore dell'Ajax il preferito dei possibili nuovi acquirenti.

Giovane, ma già con una buona esperienza in panchina, anche a livello internazionale, in grado di lavorare bene con i giovani dell'accademia dei lancieri e capace di vincere quattro titoli d'Olanda nelle sue prime quattro stagioni in panchina. Questo il curriculum di De Boer che piace tanto agli uomini rappresentati da Sal Galatioto. Un allenatore capace di insegnare calcio e di lavorare con un gruppo giovane, ma allo stesso tempo in grado di raccogliere risultati importanti in fretta.

Frank De Boer, grandoldteam.com
Frank De Boer, grandoldteam.com

Proprio quello che si chiede al Milan della prossima stagione, a prescindere da quello che sarà il nuovo assetto societario. Proprio da questo dipendono le sorti della panchina rossonera. Il 1 Luglio dovrebbe arrivare l'annuncio del nuovo tecnico e De Boer sembra stia raccogliendo sempre più consensi e stia recuperando rapidamente posizioni.

Le situazioni di Brocchi e Giampaolo, invece, continuano ad essere congelate. Il primo ripone le proprie speranze in Silvio Berlusconi perchè solo con lui al comando resterebbe l'allenatore del Milan. Il secondo resta un nome condiviso, ma non gradito all'attuale presidente del Milan. Certo, con un cambio ai vertici anche Berlusconi dovrebbe in qualche modo piegarsi alle volontà dei nuovi proprietari di maggioranza. La partita è ancora aperta, mentre la stagione si avvicina sempre di più.

AC Milan