Milan, arriva la prima sconfitta dell'era Montella: "Bacca? Conto di ritrovarlo in condizione"

Le parole del tecnico rossonero: "Con la società abbiamo le idee molto chiare".

Milan, arriva la prima sconfitta dell'era Montella: "Bacca? Conto di ritrovarlo in condizione"
Milan, arriva la prima sconfitta dell'era Montella: "Bacca? Conto di ritrovarlo in condizione"

Questa notte è arrivata la prima sconfitta del Milan di Montella: i rossoneri sono stati battuti per 2-0 dal Liverpool nel secondo impegno della International Champions Cup. A segno Origi e Firmino. 

A preoccupare Montella non è tanto il risultato, quanto la prestazione dei rossoneri, nessun tiro in porta per il Milan: "Oltre alla differenza di condizione vorrei ricordare che loro sono i finalisti dell’ultima Europa League- ha affermato in conferenza stampa, come riporta milannews.it- Nonostante ciò abbiamo fatto una discreta partita, non ho visto una differenza netta fra noi e loro. Sappiamo su che cosa dobbiamo lavorare, e il tempo è dalla nostra parte. Vedo i ragazzi che provano a mettere in pratica le mie richieste, non si può pensare che in quindici giorni risolvessimo tutti problemi e diventassimo una grande squadra. Anzi, dirò di più: oggi ci avrebbe fatto peggio una vittoria… Insomma, occorre equilibrio. Per il resto, con la società abbiamo le idee molto chiare". 

Il Liverpool, rispetto ai rossoneri, ha qualche amichevole in più nella gambe, quindi l'Aereoplanino non fa drammi: "Mi è piaciuto l’approccio, la squadra non si risparmia, ma siamo all’inizio del percorso, è normale che arrivi qualche sconfitta. E poi è stata una partita preparata in molto meno tempo rispetto alla precedente, ha inciso anche questo. Io dico che siamo sulla strada giusta. Se mancano i gol di Bacca? A me piacciono i calciatori forti, e Bacca è forte. L’abbiamo lasciato a casa per farlo lavorare, conto di ritrovarlo in ottime condizioni".


Share on Facebook