Mercato Milan, idea Mangala per la difesa. Dalla Turchia: è fatta per Sosa

Si punta al difensore del Manchester City per la difesa ma c'è da battere la concorrenza del Valencia. Intanto dalla Turchia danno per fatta la trattativa tra Milan e Besiktas

Mercato Milan, idea Mangala per la difesa. Dalla Turchia: è fatta per Sosa
Rodrigo Bentancur, seguito da Milan e Juventus

SOSA O BENTANCUR- In Turchia ne sono certi: il Milan è vicinissimo all'acquisto di Josè Ernesto Sosa. Il Principito, dopo essere stato reintegrato in rosa dal Besiktas, sarebbe nuovamente finito nel mirino del club rossonero che, nel corso della giornata di ieri, avrebbe presentato l'affondo decisivo. Secondo il portale Hurryiet in Turchia, infatti, il Milan avrebbe alzato la sua offerta da 6 a 7,5 milioni di euro.

L'affare Sosa tuttavia non potrà concretizzarsi fino alla decisione di Bentancur, il vero obiettivo numero uno del mercato rossonero. L'uruguaiano è il profilo ideale per Vincenzo Montella che sarebbe pronto ad affidargli le chiavi del centrocampo rossonero. La strada per arrivare al talento del Boca è ancora complicata, c'è infatti da battere la concorrenza della Juventus che avrebbe messo sul piatto un'offerta importante per la dirigenza argentina. Secondo Sky Sport, però, il Milan avrebbe dato un ultimatum al club argentino con scadenza fissata per la mezzanotte di oggi: difficile che la trattativa si sblocchi subito, ma dopo stanotte potremmo avere già importanti novità.

MANGALA PER LA DIFESA- Non solo Sosa e Bentancur, dall'Inghilterra arrivano voci insistenti secondo le quali i rossoneri sarebbero seriamente interessati a Eliaquim Mangala. Il difensore francese di origine congolesi non trova spazio nel Manchester City di Guardiola che lo ha escluso dalla lista Champions, perciò si starebbe guardando attorno per trovare una nuova destinazione.

Il calciatore piace però molto anche al Valencia, alla ricerca di un difensore centrale dopo la partenza di  Shkodran Mustafi, passato all’Arsenal per circa 30 milioni. Secondo il Daily Star, i rossoneri avrebbero avanzato un'offerta di prestito con diritto di riscatto fissato a circa 18 milioni di euro, molti meno rispetto ai 32 versati dal City nelle casse del Porto due stagioni fa.

ALTRE SOLUZIONI- La società milanista quindi punta soprattutto su Mangala e uno tra Sosa e Bentancur, tuttavia starebbe monitorando diverse situazioni, una su tutte quella di Cuadrado. L'esterno colombiano sarebbe il colpo perfetto per la rosa di Montella ma, senza la cessione di Bacca, è destinato probabilmente a restare un desiderio del tecnico rossonero a meno che la società non metta a disposizione un extra budget in queste fasi decisive di calciomercato. Lo stesso si può dire per Mateo Kovacic che Zinedine Zidane sembrerebbe aver bloccato dopo le ottime prestazioni offerte nel pre-campionato.

Un'altra ipotesi è rappresentata da El Ghazi: l'esterno dell'Ajax, già seguito nello scorso mercato di gennaio, potrebbe essere una valida alternativa a Cuadrado.