Milan, torna caldissimo il nome di Sosa. Possibile chiusura in serata

Difficoltà per Betancour e allora Galliani sembra essere tornato in maniera prepotente su Sosa del Besiktas.

Milan, torna caldissimo il nome di Sosa. Possibile chiusura in serata
Il Principito Sosa, sportgo.tv

Le difficoltà per Betancour emerse nelle scorse ore evidentemente hanno avuto il sopravvento sulla volontà del Milan di chiudere per il classe '97 del Boca. E allora, in accordo con Montella a quanto pare, Galliani è tornato a stringere per un giocatore più esperto e sulla carta pronto come il Principito Sosa del Besiktas.

Montella negli scorsi giorni aveva parlato della necessità di rinforzare la squadra non solo con giocatori giovani e di prospettiva, ma anche con profili più pronti nell'immediato. In questo senso la figura di Sosa andrebbe incontro alle esigenze dell'allenatore del Milan. Sosa ha 31 anni, in Turchia ha fatto bene nell'ultima stagione e in Italia ha già avuto una comparsa, poco fortunata a dire il vero, con il Napoli. Il Milan, però, sembra comunque voler puntare su di lui, tanto che le indiscrezioni arrivate ieri sera dalla Turchia di accordo chiuso per 7,5 milioni di euro hanno trovato dei riscontri, anche se parziali, pure in Italia. Dove infatti è arrivato l'agente del centrocampista, a testimonianza di un'operazione che è tornata ad essere calda. Potrebbe essere un blitz in piena regola, per qualcuno la chiusura dell'accordo è prevista addirittura per la serata di oggi.

Se così fosse e le cifre fossero confermate ci sarebbero ancora 7,5 milioni di euro circa a disposizione di Galliani per provare a chiudere un altro colpo. Ricordiamo, infatti, che sono stati 15 i milioni messi a disposizione da Berlusconi e dai cinesi per questa ultima parte di mercato. Utile anche ribadire che l'eventuale arrivo di Sosa vorrebbe dire che anche i nuovi futuri proprietari hanno dato il loro benestare a questa operazione.


Share on Facebook