Milan, parla l'agente italiano di Vangioni: "Aspettiamo prima di giudicare"

Le parole del rappresentate in Italia di Leonel Vangioni: "Ho letto tante critiche, credo sia giusto attendere ancora qualche settimana prima di sentenze definitive proprio perché il ragazzo viene da un infortunio e non ha svolto bene la preparazione, come Lapadula".

Milan, parla l'agente italiano di Vangioni: "Aspettiamo prima di giudicare"
twitter.com

Ieri pomeriggio il Milan ha vinto in amichevole contro il Bournemouth per 2-1. 

I riflettori erano tutti puntati sui nuovi acquisti. Leonel Vangioni ha mostrato diverse pecche: l'argentino è apparso poco attento in fase difensiva e non ha impressionato nel ruolo di terzino. 

Il suo rappresentate in Italia, Giuseppe Cioffi, intervistato da Milanews.it, però lo difende a spada tratta: "Ho letto tante critiche credo sia giusto attendere ancora qualche settimana prima di sentenze definitive proprio perché il ragazzo viene da un infortunio e non ha svolto bene la preparazione, come Lapadula. Infatti non è nemmeno partito per la tournee americana, col gruppo ha iniziato ad allenarsi qualche giorno prima della gara contro il Torino in campionato."

E ancora: "Sicuramente ha caratteristiche più offensive che difensive, infatti su questo Montella vorrà lavorarci di più, lui in Argentina giocava in uno schieramento a tre mentre al Milan deve abituarsi alla difesa a quattro. Comunque attendiamo un po’ di tempo perchè sono sicuro che il suo talento verrà fuori. E’ stata la prima volta che Leonel ha giocato l’intera gara col gruppo dopo l’infortunio al flessore, sono i primi novanta minuti con la squadra. L’intento dell’allenatore era proprio quello di fargli mettere minutaggio nelle gambe e iniziare anche a valutarlo nei suoi schemi". 

AC Milan