Serie A - L'Udinese sbanca di nuovo San Siro dopo otto anni (0-1)

In una partita equilibratissima, con poche occasioni da rete, Perica riesce a portare tre punti ai bianconeri con un colpo da biliardo deviato in rete. Milan che non gioca male, ma che non riesce mai a trovare l'ultimo passaggio.

Serie A - L'Udinese sbanca di nuovo San Siro dopo otto anni (0-1)
Milan
0 1
Udinese
Milan: Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli (De Sciglio, 53') , Montolivo, Poli (Lapadula, 85'), Sosa (Honda, 78'), Bonaventura, Suso, Bacca
Udinese: Karnezis, Widmer, Felipe, Danilo, Armero, Kums, Badu, Hallfredsson, Thereau (Perica, 60'), De Paul, Zapata (Matos, 85').
SCORE: 0-1, 88', Perica.
ARBITRO: Calvarese. Ammoniti: Bacca (29'), Felipe (34'), Badu (62), Perica (72'), De Paul (73'), Armero (90'+4')
NOTE: Terza giornata di Serie A. San Siro, Milano.

In casa Udinese Iachini sorprende ancora una volta un po' tutti, lasciando fuori Fofana per Hallfredsson. Confermato Badu nonostante l'impegno con il Ghana. Esordio dal primo minuto per Sven Kums. Montella invece conferma le attese della vigilia, sostituendo Niang con l'avanzamento di Bonaventura e l'inserimento di Sosa. Udinese che strappa la vittoria di misura, giocandosela alla pari per tutti e 90' con il Milan e insaccando una delle poche azioni da gol del match.

Formazione Udinese: Karnezis, Widmer, Felipe, Danilo, Armero, Kums, Badu, Hallfredsson, Thereau, De Paul, Zapata.

Formazione Milan: Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli, Montolivo, Poli, Sosa, Bonaventura, Suso, Bacca.

Partita dai ritmi buoni e che risulta essere piacevole, nonostante le occasioni da gol nette stentino ad arrivare. Udinese che riesce a rendersi molto pericolosa quando i suoi due trequartisti hanno la possibilità di giostrare, ma troppo imprecisa nei cross. Milan micidiale quando parte in velocità, soprattutto con le ali. All'8' la prima azione degna di nota: Thereau sfugge sulla destra e serve De Paul al limite dell'area, il tiro a giro dell'argentino finisce però alto sopra la traversa. Il secondo tiro pericoloso arriva al 20', con Sosa che però non inquadra la porta. Nell'Udinese Thereau è quello meno appariscente, ma più efficace. Al 28' infatti arriva dalla sinistra su un cross di Duvàn Zapata, ma il suo diagonale non è abbastanza potente per mettere in difficoltà Donnarumma. L'occasione migliore del primo tempo è però a tinte rossonere, con Sosa che al 33' approfitta di un rimpallo in area per calciare in girata, ma la sua voleè si stampa sulla traversa a Karnezis battuto. Squadre che attaccano molto, ma che raramente riescono a rendersi realmente pericolose, così il primo tempo scivola via senza ulteriori sussulti, sullo 0-0.

Secondo tempo che si apre senza cambi. Al 49' Montella deve pescare dalla panchina, a causa di un brutto colpo fortuito subito da Antonelli alla testa. L'ex Genoa deve uscire in barella e lasciare il posto a De Sciglio. Al 65' Hallfredsson ha lo spazio per calciare al volo sulla sinistra, ma il suo diagonale finisce di poco a lato. Iachini prova a spezzare l'equilibrio, inserendo Perica per un Thereau alla prima partita ufficiale della stagione e quindi non al meglio della forma. Al 70' buona azione corale del Milan, con Bacca che si inserisce in area sulla destra, ma il suo tiro sbatte a lato della porta. All'84' di nuovo un sussulto: buon inserimento di Honda in area e lancio lungo troppo lungo per un soffio. All'88' l'Udinese sblocca il match a sorpresa: Kums allarga per Badu sulla destra, palla morbidissima del ghanese per Perica in area e tiro al volo del croato deviato dal suo marcatore in rete. Secondo gol in due partite per Perica, 0-1Iachini dunque passa ad una difesa a cinque inserendo Angella per De Paul. Recupero monstre di otto minuti concesso da Calvarese, sommando i cambi, il timeout per il caldo e l'infortunio di Antonelli. A parte un tiro alto però, il Milan non riesce più a produrre nulla. L'Udinese quindi, dopo otto anni, sbanca di nuovo San Siro.

AC Milan