Milan, Galliani: "Montolivo e Locatelli possono coesistere insieme"

L'a.d. del Milan si sofferma sul momento della squadra di Montella e su alcuni singoli.

Milan, Galliani: "Montolivo e Locatelli possono coesistere insieme"
Adriano Galliani, gazzetta.it

Dici Sassuolo in casa Milan e negli ultimi anni vengono in mente solo partite sofferte con pochissime soddisfazioni per i colori rossoneri. Non solo al Mapei Stadium, ma anche a San Siro spesso la squadra di Di Francesco ha fatto soffrire il Milan negli ultimi campionati. Per cercare la continuità, però, Domenica alle 18 serve trovare i tre punti.

Anche Adriano Galliani sembra essere consapevole di tutte queste considerazioni parlando ai microfoni di Premium Sport: "Aspettiamo la partita di domenica, poi ci sarà la sosta e potremo fare un primo bilancio. Per il momento, siamo comunque soddisfatti. In casa del Sassuolo abbiamo sempre perso, a San Siro invece in campionato il bilancio è di una vittoria a testa e un pareggio. E’ la nostra bestia nera. Vediamo se domenica riusciamo a sfatare questo tabù."

Manuel Locatelli, pianetamilan.it
Manuel Locatelli, pianetamilan.it

C'è spazio anche per parlare di alcuni giocatori in particolare della rosa di Montella. A centrocampo, per esempio, sta provando ad emergere quel Manuel Locatelli per il quale anche il presidente Berlusconi ha avuto parole importanti nel recente passato. In questi ultimi giorni si sta iniziando a riflettere sulla possibile coesione tra il giovane centrocampista 1998 e Riccardo Montolivo. Questo il pensiero di Galliani a proposito di questa possibilità: "Credo che possano tranquillamente giocare insieme, come stanno facendo nelle ultime partite con Loca davanti alla difesa e Monto mezzala. Possono assolutamente convivere."

Ultimo tema trattato Carlos Bacca, con l'attaccante colombiano che anche in questo inizio di stagione sta confermando una straordinaria capacità di finalizzare l'azione dei compagni. Galliani prova ad accostare El Peluca ad un altro attaccante del recente passato milanista, amatissimo da tutti i tifosi: "A chi lo paragono? Per certi versi mi ricorda Inzaghi, anche se sono due attaccanti diversi. È un grande finalizzatore, ma non riesco a paragonarlo a nessuno dei nostri ex grandi centravanti, quello che si avvicina di più forse è Inzaghi."

AC Milan