Incredibile rimonta per il Milan, Montella: "Si possono vincere partite anche con altre caratteristiche"

Il tecnico rossonero al termine della partita vinta contro il Sassuolo: "Il nostro gioco si basa molto sull'equilibrio, oggi abbiamo pagato. Potevamo fare di più, i nostri difensori dobbiamo aiutarli di più".

Incredibile rimonta per il Milan, Montella: "Si possono vincere partite anche con altre caratteristiche"
Incredibile rimonta per il Milan, Montella: "Si possono vincere partite anche con altre caratteristiche"

Pazza rimonta del Milan che batte il Sassuolo 4-3: nel primo tempo, arrivano subito i gol di Bonaventura e Politano. Ad inizio ripresa le reti di Acerbi e Pellegrini gelano San Siro.

Sembra finita e invece il Milan in otto minuti ribalta il risultato: prima un eurogol di Locatelli, poi con il colpo di testa vincente di Paletta a regalare i tre punti ai padroni di casa. 

Le parole di Vincenzo Montella dopo una partita fin troppo emozionante: "Abbiamo iniziato benissimo la gara- ha commentato ai microfoni di Sky Sport- dopo l'1-1 abbiamo perso sicurezze e leggerezza che dev'essere figlia del nostro pensiero. Poi il Sassuolo ha preso campo ed è andato in vantaggio meritatamente. Il calcio però è meraviglioso, si possono vincere partite anche con altre caratteristiche, con attributi. La voglia di vincere, di lottare oltre ogni ostacolo. Dobbiamo migliorare nella leggerezza, che ci ha dato Locatelli". 

Milan in vantaggio e poi costretto ad inseguire e superare il Sassuolo a San Siro: "Lo scorso anno sono arrivati prima di noi, saranno un competitor fino alla fine - ha analizzato il tecnico rossonero- Il nostro equilibrio ci deve portare in avanti, a volte perdiamo un pizzico di sicurezza, veniamo da momenti poco positivi in passato per i ragazzi. Bisogna migliorare su questo. Si deve lavorare su tutto, sulla testa, sulla tattica e sulla testa e si lavora oggettivamente un po' meglio". 

Il pareggio grazie ad un gran gol di Locatelli: "Le sue lacrime mi emozionano, è il sogno di un ragazzo che si avvera. Ha fatto un gol importante e difficilissimo. Non era facile mettere in campo quelle caratteristiche in quel momento". Un regalo per gli 80 anni di Silvio Berlusconi: "Dedichiamo la vittoria a Berlusconi per il suo compleanno". Chiusura sulle scelte: "Volevamo lasciare poco tempo di pensare ai loro difensori centrali e al loro centrocampista centrale. L'idea era questa, ci siamo riusciti, ma quando non si fanno le cose al 100% poi si va in difficoltà. La squadra però mi è piaciuta per la voglia di vincere".

Anche Adriano Galliani commenta la vittoria ai microfoni di Milan Tv: "Ho visto tre gare diverse: una prima partita fino a quando abbiamo subito gol, poi sbandamento fino all’1-3 e infine una rimonta incredibile. Rimonta? L’ingresso di Niang ha cambiato la partita, ha dato accelerazioni e forza. La partita poteva anche finire in uno dei tre segmenti di partita. Anche l’ingresso di Locatelli è stato importante, ha fatto un gol fantastico che ha fatto impazzire i tifosi".

AC Milan