Milan, Zapata è pronto a tornare: "Voglio mettere in difficoltà Montella nelle scelte in difesa"

Cristian Zapata è pronto a tornare a disposizione di Vincenzo Montella dopo tre mesi di assenza per un problema alla caviglia.

Milan, Zapata è pronto a tornare: "Voglio mettere in difficoltà Montella nelle scelte in difesa"
Cristian Zapata, acmilan.hu

Un infortunio rimediato in Copa America con la Colombia, l'operazione chirurgica e il lungo stop, ma ora Cristian Zapata è pronto a dare un'altra opzione difensiva per la difesa di Vincenzo Montella. Il centrale colombiano è pronto a giocarsi un posto da titolare con tutti i compagni di reparto.

In questi giorni Zapata è tornato ad allenarsi con il gruppo e si sente carico per recuperare il tempo perso: "Sono molto contento per aver fatto una parte dell'allenamento con i compagni. Sicuramente mi è mancato tanto, sono 3 mesi che ero fuori dal campo. E' una sensazione molto bella essere di nuovo con i miei compagni. Sto lavorando piano piano per tornare stabilmente in gruppo. Mi sento molto bene, la preparazione sta andando per il meglio. E' stato un infortunio grave, sicuramente entro poco tempo rientrerò nella squadra facendo del lavoro fisico per tornare in forma." Montella sembra voler contare su di lui: "Il mister è sempre molto attento e mi chiede come sto. Non aspetto altro di essere nuovamente in forma e di essere parte di questa bella squadra. Ho visto un gruppo unito e che ha reagito bene alle difficoltà incontrate. Stiamo facendo bene cercando di migliorare sempre di più il nostro gioco."

Di recente il Milan gli ha anche rinnovato il contratto, un bel segno di fiducia nei suoi confronti: "E' stato un momento molto bello, sia io che il Milan lo volevamo. Sono contento di essere rimasto e spero che questo sia un grande anno per tutto il Milan." Zapata spera che magari sia il connazionale Bacca a trascinare la squadra e intanto fa gli auguri a Montolivo per un pronto rientro: "Carlos ha dimostrato di essere un grande professionista ogni volta che scende in campo e quando ha l'occasione di segnare lo fa. Sono contento per lui e per tutta la squadra. Spero che continui così. Mi dispiace per il suo infortunio. Montolivo è il nostro capitano ed è un giocatore molto importante per noi. Gli siamo tutti vicini, aspettando un pronto recupero."

AC Milan