AC Milan: Montella lo "saluta", Niang pensa ad altre destinazioni. Proposto al Genoa uno scambio con Ocampos

Dopo una prima parte di stagione stellare, il francese non sembra più essere nei piani di Montella, che non ne sta apprezzando l'insufficienza delle ultime uscite. Il Torino rifiuta uno scambio con i suoi esterni, il Genoa invece ci pensa.

AC Milan: Montella lo "saluta", Niang pensa ad altre destinazioni. Proposto al Genoa uno scambio con Ocampos
Niang esulta | Source: calcionews24.com

Durante la conferenza stampa che ha anticipato la sfida in Coppa Italia di domani, molto categorico Vincenzo Montella, che ha escluso Mbaye Niang dalla lista dei convocati. L'esterno ex Genoa e Montpellier, dopo una serie di prestazioni poco convincenti, non sembra più essere al centro del progetto Milan, motivo che rende l'atleta francese uno dei pezzi pregiati del mercato del Diavolo. Affermare che Niang sia divenuto, nel giro di poche sfide, cedibile, è una forzatura, ma di sicuro dalle parti di Milanello, in caso di offerte congrue, potrebbero seriamente prendere in considerazione l'idea di una cessione.

Una delle piste più calde delle ultime ore, sarebbe quella che riporterebbe Niang al Genoa, squadra che lo ha valorizzato dopo un anno opaco al Milan. I rossoneri, per lasciar andare il calciatore, avrebbero chiesto Ocampos, gioiellino ex Monaco che ha fatto vedere tante belle cose nella sua prima metà di stagione in Serie A. I Grifoni  avrebbero acconsentito ad un primo colloquio, ora le parti dovranno trovare un accordo. Secco no, inoltre, da parte del Torino, che sicuramente tratterrà i gioielli Ljajic e Iago Falque, chiesti da Galliani per lo scambio.

Come un rapporto interrottosi all'improvviso e senza apparenti motivazioni, Niang potrebbe diventare una vera e propria grana, per il Milan, soprattutto ora che il Diavolo ha abbracciato Deulofeu, un calciatore voglioso di rimettersi in discussione dopo l'esperienza all'Everton. Ed è proprio il club inglese, una delle possibili destinazioni del francese, da sempre amante della Premier League. Nonostante le parole di Montella, comunque, il calciatore per ora non si muoverà da Milano, provando magari a giocarsi di nuovo le proprie chance in rossonero. 

AC Milan