Impresa del Milan, Montella: "Spirito giusto, Deulofeu e Poli straordinari"

Le parole del tecnico rossonero dopo la vittoria del suo Milan a Bologna: "Difficile trattenere le emozioni, questa è una grande vittoria che ci fa fare un passo importante che va oltre i tre punti". Deulofeu "Non ho mai visto una partita così, in nove contro undici. Sapevamo di potercela fare, con il cuore, con l'impegno".

Impresa del Milan, Montella: "Spirito giusto, Deulofeu e Poli straordinari"
Impresa del Milan, Montella: "Spirito giusto, Deulofeu e Poli straordinari"

Nel recupero della 18a giornata di Serie A, il Milan batte il Bologna per 1-0: nonostante le espulsioni di Paletta e Kucka, i rossoneri riescono a vincere contro i rossoblu grazie alla rete di Pasalic all'89, ma che assist di Deulofeu. 

 Vittoria al cardiopalma per il Milan: "Difficile trattenere le emozioni- le parole di Vincenzo Montella a fine gara ai microfoni di Sky Sport- questa è una grande vittoria che ci fa fare un passo importante che va oltre i tre punti. La squadra ha gli attributi, dopo tre sconfitte immeritate per quanto visto sul campo, è uscita fuori con determinazione. Ha voluto fortemente la vittoria e al netto di tutto credo la abbia anche meritata".

Successo che arriva dopo tre sconfitte consecutive: "Difficile trattenere le emozioni, questa è una grande vittoria che ci fa fare un passo importante che va oltre i tre punti. La squadra ha gli attributi, dopo tre sconfitte immeritate per quanto visto sul campo, è uscita fuori con determinazione. Ha voluto fortemente la vittoria e al netto di tutto credo la abbia anche meritata". 

Grazie ad uno straordinario Deulofeu: "Ha anche un gran tiro che finora non ha fatto vedere. Il mio compito è cercare di sfruttarlo ancora di più. Quando Galliani e Maiorino me l'hanno proposto gli ho detto che lo conoscevo benissimo. L'ho seguito molto. Non sapevo fosse o meno sul mercato. Quando ho saputo ho dato il mio benestare". Su Carlos Bacca: "Fa parte della squadra, se ne parla tanto ma i piccoli screzi fanno parte dello spogliatoio. Ha gioito con noi e ha partecipato alla felicità dei ragazzi". 

Man of the match è sicuramente Gerard Deulofeu: "Non ho mai visto una partita così- le parole del giocatore rossonero- in nove contro undici. Sapevamo di potercela fare, con il cuore, con l'impegno. Il gol di Pasalic? Mi piace far cose difficili, in quel momento c'era bisogno di una cosa difficile. Pasalic stava venendo incontro, ho attaccato la porta e il difensore".