Milan, ag. Deulofeu: "Galliani e Berlusconi lo hanno voluto in rossonero"

L'agente di Deulofeu racconta le prime sensazioni dello spagnolo dopo la rete alla Fiorentina

Milan, ag. Deulofeu: "Galliani e Berlusconi lo hanno voluto in rossonero"
Gerard Deulofeu, acmilan.com

I primi minuti con la maglia rossonera erano stati, se non positivi, comunque interessanti, lasciando nei tifosi la curiosità di rivederlo in campo presto. Ora Deulofeu, dopo la rete segnata alla Fiorentina e l'assist decisivo di Bologna, sta cominciando davvero a scalare posizioni di gradimento nell'ambiente rossonero. Il suo è un prestito secco, ma come racconta il suo agente a calciomercato.com è ancora presto per parlare del suo futuro.

Meglio godersi il presente quindi, ricordando quanto il Milan abbia voluto il giocatore durante il mercato di Gennaio: "Io ero sicuro delle qualità di Gerard, è un grande giocatore. Sinceramente non mi aspettavo che potesse già fare così bene, dopo poche settimane dal suo arrivo al Milan - spiega Gines Carvajal - La determinazione di Rocco Maiorino, del Presidente Berlusconi e di Galliani hanno avuto un ruolo determinante. E' stata una trattativa lunga ma siamo molto felici di come sia andata a finire. Non era facile iniziare così positivamente, ma sapevamo del forte gradimento di Montella ed era la scelta giusta da fare. Gerard ha sentito subito la fiducia, questa è fondamentale per fare bene. in questo momento nessuno del Barcellona si è fatto vivo. E' chiaro che il futuro però dipende dalla loro volontà perché hanno questo diritto da poter esercitare. Ad oggi credo che sia molto felice di stare al Milan."

Difficile immaginare il contrario a dire il vero. Montella ha da subito parlato di Deulofeu come di un giocatore dalle qualità importanti, bisognoso solo di spazio e fiducia per mostrare di nuovo a tutti quelle doti che a Barcellona lo avevano reso uno dei tanti possibili predestinati in maglia blaugrana. Le cose sono andate diversamente da come si aspettavano al Camp Nou, ma un pizzico di convinzione nei mezzi di Deulofeu è rimasta, come evidenzia la clausola di riacquisto inserita nel contratto dell'esterno spagnolo. Il Milan intanto se lo gode, speranzoso che le sue accelerate e i suoi cambi di ritmo possano aiutare la squadra a raggiungere quell'Europa, obiettivo dichiarato della stagione e sicuramente buon biglietto con cui accogliere la nuova proprietà cinese in arrivo.

AC Milan