Milan, Abate non dovrebbe farcela per il Chievo. Al suo posto pronto De Sciglio

Abate non dovrebbe recuperare dal problema all'occhio rimediato nel finale contro il Sassuolo

Milan, Abate non dovrebbe farcela per il Chievo. Al suo posto pronto De Sciglio
Vincenzo Montella a Milanello, milanlive.it

Il Milan di Vincenzo Montella continua a preparare la sfida contro il Chievo di Maran sabato sera a San Siro. La sfida è importante per i rossoneri perchè Roma e Napoli si scontreranno all'Olimpico e in caso di vittoria si potrebbe accorciare la classifica nelle zone di classifica che riguardano l'Europa. La gara però non sarà semplice perchè il Chievo è sempre una squadra solida e con un'ottima organizzazione di gioco che gli permette spesso di mettere in difficoltà anche squadra sulla carta più forti dal punto di vista tecnico.

Unica seduta di allenamento per Montella a Milanello e le notizie per il tecnico sono contrastanti. Ancora sotto controllo la difesa, reparto che in questa stagione ha visto spesso giocatori infortunati e situazioni di emergenza da gestire per il tecnico campano. Questa volta dovrebbe toccare ad Ignazio Abate alzare bandiera bianca in vista della sfida contro il Chievo. Il terzino ha rimediato un problema all'occhio nel finale di gara contro il Sassuolo che si è rivelato più grave di quanto si potesse immaginare. Il pallone che ha colpito sul volto Abate è arrivato forte e ravvicinato, colpendo sull'occhio il capitano del Milan in assenza di Montolivo. Le sue condizioni sono monitorate giorno dopo giorno, ma la Juventus venerdì 10 impone prudenza. Sulla destra allora è pronto a tornare Mattia De Sciglio, di nuovo a disposizione dopo aver superato il problema alla caviglia rimediato nel corso della trasferta di Udine per un una brutta entrata di De Paul.

Alessio Romagnoli, corrieredellosport.it
Alessio Romagnoli, corrieredellosport.it

Aggiornamenti anche per quanto riguarda il reparto dei centrali difensivi. Contro il Chievo dovrebbe essere confermata la coppia formata da Paletta e Zapata, dopo che i due hanno dato delle buone risposte nella gara contro il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Gustavo Gomez siederà ancora in panchina, mentre Alessio Romagnoli si avvicina sempre di più al rientro. Il centrale classe '95 è fuori dalla trasferta di Bologna per un problema muscolare, ma nella giornata di oggi ha svolto una parte della seduta di allenamento insieme al resto dei compagni. In una situazione di emergenza forse Montella avrebbe provato a forzarne il recupero, ma in questo caso si vuole essere prudenti. Obiettivo per Romagnoli la trasferta dello Juventus Stadium contro la Juventus. In quell'occasione si potrebbe ricomporre il tandem di Paletta che bene ha fatto quando mandato in campo da Vincenzo Montella. Infine sulla sinistra Vangioni dovrebbe essere confermato per la quinta partita di fila da titolare, con Calabria che scalpita dopo aver smaltito i problemi alla caviglia che lo hanno tormentato nelle scorse settimane.

AC Milan