Milan, contro il Chievo è vietato fallire

Prosegue la preparazione a Milanello in vista del match casalingo di sabato sera contro il Chievo Verona

Milan, contro il Chievo è vietato fallire
fonte foto acmilan.com

Il Milan sta preparando la delicata sfida contro il Chievo Verona, in programma sabato sera alle 20.45 tra le mura amiche di San Siro. Una gara da non fallire per i rossoneri: visti gli scontri diretti che ci propone questa giornata di Serie A (Roma-Napoli, Atalanta-Fiorentina ndr), la squadra di Montella deve conquistare i tre punti se non vuole perdere il treno Europa.

Il Milan viene sì dalla discussa vittoria contro il Sassuolo per 1-0 (rigore di Bacca ndr), ma soprattutto da una settimana ricca di movimenti a livello societario (il famoso closing). Come racconta Peppe di Stefano, inviato di Sky Sport, la squadra è stata brava ad isolarsi da tutte queste notizie e concentrarsi solo sul campo.

AGGIORNAMENTI DA MILANELLO

Partiamo dall'infermeria. Alessio Romagnoli è quasi pronto a scendere in campo: il giovane centrale rossonero, fermo da un paio di settimane per una lesione muscolare, sta svolgendo lavoro personalizzato a Milanello, ma il suo ritorno non è poi così lontano. Vincenzo Montella molto probabilmente non lo convocherà sabato, ma lo terrà per l'insidiosa trasferta di venerdì prossimo contro la Juventus. Uno che invece potrebbe ritrovare la maglia da titolare è Mattia De Sciglio: il terzino rossonero è ritornato a disposizione dopo il brutto infortunio alla caviglia. Il tecnico rosssonero, nonostante Vangioni non abbia fatto male in quel ruolo, punterà sul difensore azzurro per fargli riacquistare la forma.

fonte foto acmilan.com
fonte foto acmilan.com

Un altro che non vedremo in campo è Ignazio Abate: il capitano rossonero ha rimediato un colpo all'occhio contro i neroverdi. Vale lo stesso discorso fatto per Romagnoli: venerdì prossimo c'è la Juventus e Montella vorrà andare allo Stadium con la squadra titolare. Quindi contro il Chievo spazio a Calabria.

Al centro della difesa ballottaggio Zapata- Gomez. Il colombiano, molto probabilmente, sarà  al fianco di Gabriel Paletta. Zapata contro il Sassuolo è stato uno dei migliori in campo e, per questo, avrà una nuova occasione per mettersi in mostra. Altro ballottaggio a centrocampo, Bertolacci e Pasalic per una maglia da mezzala. Il croato sembra in vantaggio sull'italiano. A completare la mediana ci saranno Juraj Kucka e José Sosa.

fonte foto acmilan.com
fonte foto acmilan.com

In attacco Vincenzo Montella dovrebbe confermare il tridente composto da Suso, Bacca e Deulofeu.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Zapata, Paletta, Vangioni; Kucka, Sosa, Bertolacci; Suso, Bacca, Deulofeu

AC Milan