Milan, ricaduta per Suso: out almeno per altre due settimane

Suso sarà costretto a fermarsi per più tempo rispetto a quanto era emerso nelle ultime ore

Milan, ricaduta per Suso: out almeno per altre due settimane
Suso con i medici del Milan, milannews.it

La scelta di Montella di rinunciare a Suso nella partita contro la Juventus sembrava più che altro dettata dalla prudenza e dalla voglia di non rischiare un giocatore così importante, ma reduce da un fastidioso problema muscolare. Il Milan ci ha provato per tutta la settimana a recuperarlo, alla fine però lo spagnolo ha assistito alla sfida dello Juventus Stadium dalla panchina.

Nelle ultime sono emerse novità poco incoraggianti per lo spagnolo e per Montella. Sembra infatti che la rinuncia di Torino sia stata dovuta ad una ricaduta di Suso che avrebbe nuovamente sentito fastidio nella zona già interessata dal problema muscolare emerso contro il Chievo. Come spesso succede le ricadute degli infortuni possono essere anche più gravi della prima lesione e allora adesso la diagnosi, emersa dopo alcuni controlli che potrebbero essere ripetuti nelle prossime ore, parla di almeno due settimane di stop per Suso. Niente Genoa a San Siro e possibilità di recuperare con tutta calma per la trasferta di Pescara del primo fine settimana di aprile, dopo la pausa per le Nazionali. Attenzione però alla possibilità che la lesione sia ancora più ancora più grave di quanto filtrato fino a questo momento e allora lo stop diventerebbe più lungo, fino a quattro settimane.

Con Bonaventura già fuori fino alla prossima stagione tutto si augurava Montella meno che un problema fisico per l'altro giocatore chiave del suo Milan. Suso in questa squadra non ha un sostituto naturale, esattamente come l'ex Atalanta. Torna così ad essere corta la coperta sugli esterni d'attacco per Montella, visto che a questo punto di ruolo restano a disposizione i soli Deulofeu e Ocampos se si considera che Honda è ormai un disperso dalle parti di Milanello. Altre soluzioni dovrebbero prevedere dei giocatori adattati in quella posizione di campo, situazioni sempre da valutare con grande attenzione. In un momento importante della stagione ecco che il Milan deve fare a meno forse del giocatore con più tecnica e fantasia della propria rosa. La speranza di tutti è che Suso debba saltare solo la gara contro il Genoa per tornare a dare il proprio contributo il più presto possibile.


Share on Facebook