Milan ai cinesi, conferme su nuovo contratto e terza caparra entro questa settimana

Fininvest e SES sembrano essere sempre più vicine a siglare un nuovo accordo con una terza caparra da 100 milioni di euro. Closing entro un mese circa

Milan ai cinesi, conferme su nuovo contratto e terza caparra entro questa settimana
Han Li e Silvio Berlusconi

Sino Europe Sports e Fininvest sono sempre più vicine alla firma di un nuovo contratto per continuare in esclusiva la trattativa per la cessione del Milan al fondo, diventato società con capitali off shore, guidato da Yonghong Li. In arrivo ci sono anche altri 100 milioni di euro che verranno versati come terza caparra all' interno di questa incredibile storia.

Sono stati giorni di contatti intensi e importanti fra advisor e mediatori delle parti in causa. Dopo le verifiche fatte da Fininvest su Yonghong Li, soddisfacenti, il broker cinese si è mosso per preparare la terza caparra da versare alla holding rossonera, in attesa di firmare il nuovo accordo per continuare a trattare. Il vecchio contratto è infatti scaduto lo scorso 3 marzo, quando il closing, che sembrava ad un passo, è saltato nello stupore un po' di tutti. Da lì la scelta di mettersi al lavoro per la riscrittura di un nuovo accordo che avrebbe trovato un sostanziale via libera già nei giorni scorsi. In queste ore, poi, sono stati limati i dettagli e gli aspetti più burocratici del nuovo testo che vincolerà Fininvest a trattare con Yonghong Li in maniera esclusiva.

Si deve ancora trovare, però, una possibile nuova data per il closing che soddisfi le richieste di tutti. Fininvest spinge per una data intorno al 2 aprile, i cinesi vorrebbero andare al 14, la soluzione potrebbe essere una via di mezzo, quindi fra il 7 e il 9. Questo l'ordine dei prossimi passaggi, a meno di ribaltone a cui si è già assistito in questa vicenda: accordo sulla data, firma del contratto e deposito sui conti Fininvest della terza caparra che a quanto trapela è già stata raccolta, anche se non è dato sapere se sotto forma di prestito in arrivo direttamente da Li o da qualche altro soggetto che garantisce per lui. Serve quindi ancora pazienza per i tifosi del Milan, ma le prossime 48 ore diranno sicuramente qualcosa in più su questa vicenda difficile e complessa.

AC Milan