Milan - Su Donnarumma c'è il City di Guardiola, ma i rossoneri sono fiduciosi sul rinnovo

Sul portiere rossonero ci sono molti club europei, ma il giocatore vuole rimanere al Milan.

Milan - Su Donnarumma c'è il City di Guardiola, ma i rossoneri sono fiduciosi sul rinnovo
getty images

Che Donnarumma sia uno dei portieri più promettenti per il futuro sono tutti d'accordo ed infatti lo cercano tanti club, sia in Italia (Juventus per il dopo Buffon) che in Europa (Real Madrid, Manchester United e Manchester City). Il Milan, dal canto suo, lo vuole tenere stretto. Andiamo a vedere le ultime novità riguardanti il rinnovo di contratto del portiere rossonero.

SQUILLI DA MANCHESTER..

Il contratto del portiere classe 99', come ormai noto, scadrà il 30 giugno 2018. Fassone e Mirabelli stanno lavorando al futuro e hanno come obiettivo primario quello del raggiungimento di un'intesa per il rinnovo di contratto con l'agente di Donnarumma Mino Raiola. Il ds rossonero avrebbe già offerto al portiere un rinnovo contrattuale fino al 2022 con un ingaggio di circa 3 - 3,5 milioni di euro a stagione più la fascia da capitano. 

getty images
getty images

Il noto procuratore però ha preso tempo per sentire altre offerte in queste settimane. Le parole di ieri di Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, fanno tremare i tifosi del Milan: "E’ un giocatore top, assolutamente un grande portiere che ha qualità enormi per avere soltanto 18 anni". Dunque lo spagnolo strizza l'occhio a Gigio. Ma non solo lui, secondo i tabloid inglesi, anche l'altra squadra di Manchester, lo United di Mourinho, vorrebbe il portierone (si parla di un offerta da 35 milioni di euro dal City ndr).

La volontà di Donnarumma è quella di rimanere in Italia per vestire i colori della sua squadra del cuore, ovvero il Milan. I dirigenti di via Aldo Rossi sono tranquilli, Raiola sa che il suo assistito tra 13 mesi potrà andare via a costo zero e quindi non ha fretta, ma per firmare il rinnovo, la nuova dirigenza del Milan dovrà costruire una squadra forte per combattere per le posizioni che davvero contano.

Gianluigi Donnarumma è di sicuro il simbolo dell'attuale Milan, la dirigenza lo sa e vuole farlo diventare anche il simbolo del Milan che verrà. 

AC Milan