Milan, parla Montella: "Mai avuti dubbi di restare"

Le parole del tecnico rossonero: "È presto per dire se il gap con Roma e Napoli è stato annullato, ma non dobbiamo nasconderci. E l’entusiasmo va alimentato e mantenuto".

Milan, parla Montella: "Mai avuti dubbi di restare"
getty images

Il Milan è il re del mercato e Vincenzo Montella non può non essere più che felice di tutti questi nuovi giocatori. Il tecnico rossonero ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Andiamo a sentire le sue parole. 

Il mercato del Milan non è ancora finito, manca almeno una punta centrale: "Il focus principale è sul centravanti e poi magari su una punta esterna e una mezzala. Ma la fretta di prima non c’è più. Il mio centravanti ideale? Deve combinare diverse cose: senso del gol, gol sporchi e saper giocare per la squadra. Il mercato è stato concordato col club, con cui ho condiviso il progetto di un mix fra giovani di talento e gente di esperienza. Se ti vuoi avvicinare al Napoli, che gioca il calcio migliore d’Europa, devi fare un mercato aggressivo per forza. È presto per dire se il gap con Roma e Napoli è stato annullato, ma non dobbiamo nasconderci. E l’entusiasmo va alimentato e mantenuto".

Durante questa campagna faraonica c'è stato il tempo anche per il rinnovo dello stesso Montella. L'allenatore campano ha mai avuto qualche dubbio sulla sua permanenza?

acmilan
acmilan

"Mai avuto dubbi, mai avuto nulla di diverso in mente che non fosse il Milan, anche perché dal club sentivo quotidianamente una stima sincera e netta. La mia è stata, ed è ancora, un’estate da sognatore. Ma il bello è che i miei sogni sono stati esauditi, e non è finita qui. Magari può fare scalpore il numero di giocatori acquistati e le cifre spese, resta il fatto che il club sta facendo qualcosa di straordinario. Questa è una squadra che rimarrà nel tempo, e non si svaluterà nel tempo. Anche se il mister sarà un incapace... Fassone ha detto che il Milan sarà fra i top 5 club mondiali nel 2022? Sia in termini affettivi che professionali mi piacerebbe molto essere io a condurre in porto tutto questo, arrivare a questo traguardo. Vorrebbe dire una grande crescita professionale, sarebbe il massimo"


Share on Facebook