Milan, anche Falcao si iscrive al casting per l'attacco: il colombiano però, non è una priorità

Nell'incontro tenutosi in Sardegna tra Jorge Mendes e la coppia Fassone - Mirabelli, oltre ai nomi già noti di Renato Sanches e Diego Costa, è venuta a galla anche la suggestione Radamel Falcao. Il centravanti colombiano, assistito proprio da Mendes, potrebbe essere il nome a sorpresa per l'attacco rossonero, anche se al momento, tutti gli indizi fanno pensare che il Tigre non sia affatto tra le prime scelte.

Milan, anche Falcao si iscrive al casting per l'attacco: il colombiano però, non è una priorità
Radamel Falcao, centravanti del Monaco accostato al Milan. Fonte foto: Getty Images Europe.

Si infittisce di nomi, summit e incontri segreti la caccia del Milan al centravanti di spessore internazionale promesso dal duo Fassone - Mirabelli. Accertate le difficoltà nell'imbastire una trattativa con Urbano Cairo per la cessione di Andrea Belotti, i rossoneri hanno deciso di restare alla finestra, in attesa di novità anche dal fronte Aubameyang.

Nelle ultime ore però, è tornato forte il nome di Jorge Mendes, potentissimo agente che detiene la procura di tanti crack sparsi in giro per l'Europa. Con Mendes, il Milan ha già portato a termine l'operazione André Silva e si appresta a mettere la parola fine per quel che riguarda Renato Sanches, altro indiziato a vestirsi di rossonero. Oltre ai due giovani portoghesi, nel ventaglio di opportunità che offre il ricco Jorge, ci sono anche alcuni profili di attaccanti internazionali dal grande spessore. 
Su tutti, Diego Costa e Radamel Falcao Garcia. Se del primo si è parlato fin troppo, ribadendo la volontà del calciatore di accasarsi all'Atletico dal prossimo gennaio, il nome di Falcao risulta essere una novità per i tifosi del Diavolo. Nell'incontro segreto andato in scena in Sardegna, il piatto ricco del menù è stato Renato Sanches - uscito allo scoperto con parole di apertura totale nei confronti dei rossoneri. Tra le ultime portate però, è balzata anche la suggestione che porta al Tigre del Monaco.

Niente più di una suggestione, quella di Falcao rossonero. La pista che porta al colombiano infatti, è lastricata da mille insidie e perplessità: in primo luogo, il Monaco ha da poco rinnovato il contratto del numero 9, proteggendosi da assalti esteri. Inoltre, il club monegasco fa di un calciatore non giovane - 31 anni - e con una carriera martoriata dagli infortuni, una valutazione altissima vista la scarsa necessità ad avere disponibilità economiche. Con Mendes il tasto è stato toccato, ma al momento, quello di Falcao sembra essere sono uno dei tanti nomi iscritti al casting per l'attaccante rossonero.

AC Milan