Milan - Prima di comprare bisogna vendere, ma non sarà facile

I rossoneri hanno bisogno di cedere, prima di tornare ad investire sul mercato.

Milan - Prima di comprare bisogna vendere, ma non sarà facile
Milan - Prima di comprare bisogna vendere, ma non sarà facile - ac milan

Il Milan, per il momento, comanda il mercato. 

Vincenzo Montella, ora come ora, ha a sua disposizione una rosa molto ampia. Prima che Fassone e Mirabelli mettano a segno ulteriori colpi, i rossoneri devono cedere alcuni esuberi. In questo senso però la dirigenza si è già mossa in ambito terzini, ovvero con Vangioni e De Sciglio, ceduti rispettivamente in Messico (al Monterrey) ed alla Juventus.

Ora però il Milan deve sfoltire anche gli altri reparti e Montella settimana scorsa ha già dato qualche indizio: "Bacca, Paletta e Sosa non saranno convocati per la trasferta di Craiova per ragioni di mercato“. Volendo anche Jose Mauri e uno tra Gustavo Gomez e Zapata sono in partenza. Per il momento, come scrive la Gazzetta dello Sport in edicola quest'oggi, i giocatori sono ancora a Milanello.

Il difensore italo - argentino, nonostante le tante richieste (Torino in primis, ma ci sono anche Genoa e Fiorentina ndr) è ancora in gruppo. Come sottolinea la rosa, vendendo Zapata e Gomez, il Milan guadagnerebbe poco ed inoltre, in via Aldo Rossi, non hanno in mente altri colpi in difesa quindi il loro sacrificio non è proprio necessario. 

Fassone e Mirabelli vogliono regalare a Montella un nuovo mediano e una punta di spessore quindi, per forza, i rossoneri dovranno cedere i giocatori in esubero in questi reparti. Sosa, nonostante sia stato scaricato da Montella, attraverso il suo agente, ha fatto sapere di non voler andare via. Jose Mauri ha le valigie pronte, come Carlos Bacca: il Milan spera di ricavare abbastanza soldi dalla cessione del colombiano. Ma piazzare l'ex Sivigilia sarà un’impresa tutt’altro che semplice. Per il momento ci sono solo il Marsiglia (che non trova l’accordo con i rossoneri sulla formula) e Lazio.

Il Milan ha bisogno di cedere, soprattutto prima di comprare nuovamente. 


Share on Facebook