Milan, si attendono novità per Sanches e Kalinic

Riparte la trattiva per il croato della Fiorentina. Oggi Sanches incontrerà i dirigenti del Bayern

Milan, si attendono novità per Sanches e Kalinic
Milan, si attendono novità per Sanches e Kalinic getty images

Se a Milanello si sta lavorando per preparare al meglio la sfida contro il Craiova, in via Aldo Rossi si valutano i prossimi colpi di mercato. La squadra di Li Yonghong in questa estate ha già speso 211 milioni per 10 giocatori. Fassone e Mirabelli, vogliono regalare a Montella gli ultimi rinforzi, ma stanno valutando con molta calma le alternative che il mercato propone.

Kalinic in tournée, ma il Milan tratta ancora

Kalinic ha apertamente dichiarato di volere il trasferimento in rossonero, ma le due società faticano a trovare un accordo. Nel frattempo, il croato oggi parte con la Fiorentina per la tournée in Germania, ma i faccia a faccia tra i vertici continuano. Ieri, come sottolinea la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, l'intermediario dell'affare è tornato in Italia ed ha parlato con il ds Corvio. Oggi cercherà una soluzione con Mirabelli: i viola continuano a chiedere 25 milioni di euro per lasciar partire Kalinic, il Milan proverà invece ad inserire qualche contropartita tecnica per far abbassare la cifra. Il braccio di ferro è sempre in atto, ma Kalinic è ancora considerato come l’obiettivo più alla portata per l’attacco dei rossoneri. 

Oggi l’atteso incontro Sanches-Bayern

Ormai da diversi giorni, il Milan considera Renato Sanches il rinforzo ideale per completare la linea mediana: è un centrocampista duttile e di assoluta qualità tecnica ed è una mezzala che sa fare entrambe le fasi. Ieri però, Carlo Ancelotti, tecnico del Bayern, ha chiuso apparentemente la cessione del ragazzo: "Sanches resta al Bayern, è tornato sui suoi livelli. Ha fatto molto bene in Cina e resterà con noi. Siamo contenti che, dopo un periodo ricco di problemi, sia finalmente tornato sui suoi livelli. In Cina ha mostrato la qualità che non è riuscito a mostrare nel suo primo anno”. Ma come sottolinea la rosea, oggi è atteso un faccia tra le due parti: Sanches parlerà con i dirigenti tedeschi spiegando la sua situazione. Il centrocampista vuole giocare con continuità e sa che in Germania sarà difficile riuscirci. Il Milan aspetta, sperando che il Bayern lo lascia partire. 


Share on Facebook