Milan, Montella in conferenza: "Attaccante? Stiamo valutando con massima attenzione"

Le parole del tecnico rossonero ai giornalisti: "Craiova? Sono molto organizzati, si difendono bene e sono veloci in avanti. Se non stai attento puoi andare in difficoltà". Insieme a Montella, presente anche Zapata: "Questione capitano? E' una decisione della società, noi siamo tranquilli".

Milan, Montella in conferenza: "Attaccante? Stiamo valutando con massima attenzione"
twitter.com

Vincenzo Montella è intervenuto poco fa in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Craiova. Andiamo a sentire le sue parole.

Si parte subito dalla sfida di domani sera contro i rumeni di Mangia: "Mi aspetto un miglioramento nella tenuta mentale più che fisica rispetto alla gara d'andata. Non so come giocheranno. Sono molto organizzati, si difendono bene e sono veloci in avanti. Se non stai attento puoi andare in difficoltà. Non dobbiamo avere disattenzioni, dovremo giocare al 100%. Domani conta il risultato come prima cosa, servirà grande umiltà".

Ci sarà un San Siro quasi tutto esaurito: "E' una grande emozione, ma anche una grande responsibilità. I tifosi credono in noi e nella società, si sta creando un entusiasmo importante che va alimentato. Toccherà a noi farlo sul campo". Capitolo capitano: "Non c'è un solo capitano per me. In passato è sempre stato scelto dalla società. La nuova proprietà mi ha detto di scegliere il capitano tra i nuovi e io mi sto prendendo un po' di tempo per decidere. Domani non so chi sarà il capitano, se mancano i nuovi seguiremo la vecchia gerarchia". 

I rossoneri come arrivano fisicamente alla partita? "Con una settimana in più abbiamo smaltito il fuso orario e quindi mi aspetto dei miglioramenti anche su questo aspetto". Si è parlato anche di mercato, in particolare sul nuovo attacccante: "Ci siamo fermati un attimo dopo aver lavorato tanto. Non abbiamo tutta questa fretta, stiamo valutando con massima attenzione. Non c'è nessuna data limite".

In chiusura il tecnico si è soffermato sui singoli, Cutrone: "Sta crescendo in maniera esponenziale. L'ho trovato migliorato rispetto all'anno scorso, sta crescendo bene. Se resta? Mi piace allenarlo, valuteremo con la società". Suso: "E' in gruppo da poco tempo. Ha un avuto un infortunio non semplice. Ha bisogno di giocare, si sta allenando bene, poi toccherà a me fare la scelta migliore. Domani sceglierò in base a chi mi può garantire più minuti in campo. Rinnovo? Non tocca a me parlare di queste cose"Donnarumma: "La sua estate lo ha aiutato a crescere. Ha avuto tante sollecitazioni. Mi aspetto una bella accoglienza domani sera, è un ragazzo che ha dimostrato amore per il Milan. Ha bisogno di affetto".

Insieme a Montella era presente anche Zapata: "Sono qui da tanti anni. Quest'anno inizia un nuovo percorso, la società ha fatto grandi cose e quindi mi aspetto una grande stagione. Io sto lavorando al meglio per aiutare la squadra. Noi siamo a disposizione del gruppo e della società. Questione capitano? E' una decisione della società, noi siamo tranquilli"

AC Milan