Milan - Craiova, Montella: "Soddisfatto della prestazione dei ragazzi"

Il tecnico campano commenta l'eccellente partita dei suoi ragazzi contro il Craiova di Devis Mangia. I rossoneri passano ai play-off di EL.

Milan - Craiova, Montella: "Soddisfatto della prestazione dei ragazzi"
La Stampa

Ottima partita da parte degli uomini di Montella. I rossoneri passano il preliminare di Europa League rischiando poco o niente. Nonostante il grande caldo, il diavolo mostra di essere molto più concentrato e di avere una condizione atletica di gran lunga migliore rispetto a quella di una settimana fa. Molto bene i nuovi acquisti, in particolare Conti e Rodriguez. Bene anche Cutrone che non ha paura e se la cava tra i grandi, con la ciliegina del 2-0.

Alla fine del match, il tecnico rossonero Vincenzo Montella commenta la partita dei suoi ragazzi ai microfoni di Premium Sport:

Sulla partita: “Siamo migliorati nella tenuta mentale, fisica non lo so, perché faceva molto caldo. Penso che nel secondo tempo non sia stata una partita molto intensa. È migliorata anche la velocità di gioco, ho visto delle buone trame. Sono veramente soddisfatto. I nuovi si sono inseriti abbastanza bene. I tifosi meritavano questa bella serata per l’amore preventivo che hanno dimostrato in questo inizio di stagione”.

Sull’entusiasmo dei tifosi: “I tifosi hanno dato una dimostrazione di amore profondo per la squadra. Speriamo ci siano altre serate così. Dipende da noi e da quello che riusciremo a fare in campo. La volontà di fare il massimo si intravede da parte dei giocatori”.

Su Donnarumma: “Il pubblico è sovrano. Gigio ha fatto arrabbiare il pubblico, che come un padre lo ha preso a schiaffi. Ma non vedeva l’ora di riabbracciarlo. Ha fatto una grande partita, sono felice per l’accoglienza che gli hanno riservato”.

Su Cutrone: “Ha fatto un’ottima partita. Oggi avevamo una squadra molto giovane. I ragazzi stanno crescendo bene, ringraziamo il settore giovanile del Milan. Patrick ci può stare, sta dimostrando di poter stare in questa rosa. Ad oggi non c’è nessuna intenzione,  da parte mia, della società e dello stesso ragazzo, di andar via. Penso possa crescere molto anche stando al Milan.

Su Bacca: “Bacca è un calciatore di livello internazionale, non possiamo pensare che non valga nulla. Sono state fatte delle scelte in funzione di quello che può il mercato internazionale. Rimane un patrimonio del Milan. Un sacrificio eventuale di Bacca deve essere monetizzato, altrimenti rimane un calciatore del Milan”.

Su Bonucci e Biglia: “Sicuramente li vedremo in campo la prossima partita”.

Sul primo colloquio con Fassone e Mirabelli: “C’erano le intenzioni di poter fare quello che poi hanno fatto. Sono riusciti a moltiplicare i pani e i pesci. Sono stati bravissimi, hanno costruito una squadra competitiva e costruito un patrimonio per il Milan. Sono stati acquistati giocatori molto giovani, che hanno un futuro”.

Ottima prestazione per Jack Bonaventura, autore del primo gol. A Premium Sport, le sue impressioni.

Su come riconquistare la fiducia dei tifosi: “Partita dopo partita. Tramite le prestazioni e la voglia di vincere, queste sono le cose per farsi che San Siro sia sempre così”.

Sul gruppo: “Tutti vogliamo aiutare la squadra. Tutti si sono messi a disposizione. Il gruppo è fantastico, tutti stanno lavorando bene. A fine stagione ognuno avrò dato il suo contributo”.

Sulla concorrenza: “Faccio quello che ho sempre fatto. La concorrenza fa bene alla squadra. Nessun problema”.

Sul capitano: “Non lo so. Decide la società. Spetterà a loro”.

AC Milan