Milan, continua la ricerca di un attaccante

I rossoneri sono alla ricerca di un giocatore che possa dare qualcosa in più al reparto offensivo

Milan, continua la ricerca di un attaccante
Milan, continua la ricerca di un attaccante - la presse

Dopo il pass ottenuto per i play off di Europa League contro il Craiova, in casa Milan si lavora per piazzare il colpo finale di una sontuosa campagna acquisti. Come ben noto, Fassone e Mirabelli sono alla ricerca di una punta centrale da regalare a Montella.

La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, riporta le parole dell'ad rossonero in ottica mercato: "Stiamo osservando tanti giocatori, non vogliamo sbagliare e prendere quello giusto al prezzo giusto. Continueremo a fare quello che possiamo per fare grande il Milan e ora non vogliamo sbagliare il colpo che ci rimane in canna. Finora non ho mai detto di no a nessun nome che è stato fatto, per questo non dico di no neanche a Falcao e a Ibra ma tra i sei o sette nomi che sono stati fatti ci sono alcuni a cui siamo più vicino".

Sempre per la rosea, sono tanti i nomi sul taccuino del Milan: quello più gettonato è Aubameyang. Continuano i contatti con la dirigenza del Borussia, ma servono quasi 80 milioni cash per convincere il club tedesco a cedere la punta. Kalinic rimane l'attaccante meno costoso in lizza, ma anche quello che ha meno appeal. Fino a poco tempo fa era considerato ad un passo dal vestire la maglia rossonera, ora invece appare più lontano. Evidentemente Fassone e Mirabelli vogliono puntare a qualcun altro. 

Gli altri nomi sono: Belotti, Diego Costa, Falcao, Ibrahimovic, e... Mister X. Alcuni sono stati blindati dai propri presidenti (il Gallo) o sono destinati a vestire altre maglie (Diego Costa e l'Atletico Madrid), ma attenzione a Mister X: un nome non ancora pubblicizzato a cui i vertici del Milan starebbero lavorando con discrezione.

 


Share on Facebook