Non basta Andrè Silva, il Milan perde per 2-1 contro il Betis Siviglia

I rossoneri escono sconfitti dall'amichevole a Catania.

Non basta Andrè Silva, il Milan perde per 2-1 contro il Betis Siviglia
Milan
1 2
Betis
Milan : (4-3-3): Storari (1' st A. Donnarumma); Calabria, Zapata (18' st Gomez), Bonucci, Antonelli (1' st Abate); Montolivo (37' st Cutrone), Locatelli (18' st Kessie), Çalhanoglu; Suso (18' st Mauri), Andre Silva, Borini. A disp.: Soncin, Simic, Sosa. All.: Montella
Betis : (4-3-3): Dani G.; Barragán, Mandi, Feddal, Tosca; Camarasa, De la Hoz, Guardado; Loren, Sergio León, Nahuel. A disp.: Adán, Rafa Navarro, Amat, Pezzella, Redru, Fabián, Brasanac, Julio, Narváez, Francis, Joaquín, Sanabria. All.: Setien.
SCORE: 1-2 Fabian Ruiz 68' Andrè Silva rig 74' Sanabria 90' rig
ARBITRO: Arbitro: Doveri Ammoniti: Bonucci, Antonelli, Kessie, Abate, Calhanoglu (M); Mandi, Guardado, De La Hoz, Brasanac (B) Espulsi: nessuno

La prima partita da capitano del Milan di Leonardo Bonucci finisce con una sconfitta: il Betis Siviglia vince 2-1 contro i rossoneri.

Montella preserva molti giocatori in vista dei play off di Europa League di settimana prossima e schiera diverse seconde linee. Rossoneri bene nei primi minuti della partita con la difesa spagnola che regge agli attacchi degli avversari, poi il caldo fa da padrone e i ritmi inevitabilmente calano. Nel secondo tempo, nonostante il dominio rossonero, il Betis passa in vantaggio con una grande rete di Fabian Ruiz, ma subito dopo Andrè Silva pareggia i conti dagli undici metri. Negli ultimi minuti la squadra spagnola trova la rete del definitivo 2-1 sempre da calcio da rigore. 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN: Storari, Calabria, Zapata, Bonucci, Antonelli, Montolivo, Locatelli, Calhanoglu, Suso, Andrè Silva, Borini.

BETIS SIVIGLIA: Dani Gimenez, Barragan, Mandi, Feddal, Tosca, Guardado, De La Hoz, Moron, Camarasa, Nahuel, Sergio Leon

LA PARTITA

Partenza aggressiva del Milan, ma la difesa del Betis si chiude e libera il pericolo. Ma al 2' minuto arriva subito la prima palla gol per i rossoneri con Andrè Silva: ottima verticalizzazione di Montolivo, il portoghese non finalizza, calcia male e Dani Gimenez si rifugia in angolo. Dall'altra parte la squadra spagnola sfrutta un'ingenuità di Calabria e va al tiro con Camarasa, ma la palla finisce di qualche metro fuori. 

Al 11esimo arriva il gol del vantaggio del Milan firmato da Andrè Silva, ma Doveri ricorre subito alla VAR: dopo qualche minuto l'arbitro annulla la rete perchè il portoghese era in fuorigioco. Il Milan continua a tenere il pallino del gioco, ma non riesce ad arrivare al tiro. Betis in grande difficoltà nell'uscire dalla propria metà campo.

Qualche minuto dopo, la squadra andalusa sfiora il vantaggio: sugli sviluppi di un corner Cesar non ci arriva e la palla si perde sul fondo. Doveri concede la prima pausa per permettere ai giocatori in campo di rinfrescarsi. 

Passa qualche minuto e Calabria va alla conclusione pericolosa dal limite: Gimenez para. Il Milan chiude in avanti la prima frazione di gioco, ma non riesce a sbloccare il risultato e si va negli spogliatoi sullo 0-0. 

Montella cambia ed inserisce Abate per Antonelli (con Calabria che si sposta sulla fascia sinistra) e Antonio Donnarumma per Storari. Anche nel secondo tempo il Milan sfiora subito il gol sempre con Andrè Silva: parata difficile per Dani Gimenez, il quale riesce a deviare la conclusione dell'ex Porto sopra la traversa. 

Il Milan è padrone del gioco: rossoneri molto aggressivi e costantemente in attacco, ma la difesa del Betis, in qualche modo, spazza via. Montella prova a cambiare qualcosa inserendo in campo Gomez, J. Mauri e Kessie per Zapata, Locatelli e Suso.

Nonostante il dominio rossonero, al 68' il Betis passa in vantaggio con una bellissima rete di Fabian Ruiz: gran gol ed imparabile per Antonio Donnarumma.  

Il Milan prova a reagire subito allo svantaggio, e ci riesce: Gomez viene atterrato in area di rigore e Doveri non ha dubbi. Calcio di rigore e dagli undici metri Andrè Silva trova il pareggio al 74esimo e soprattutto il primo gol con la maglia rossonera. 

Subito dopo il Milan sfiora il vantaggio con Gustavo Gomez sugli sviluppi di una bellissima palla di Calhanoglu. All'82esimo spazio per Cutrone e fuori Montolivo segno che Montella vuole vincere la partita. 

Ma sul finire della sfida arriva il gol del Betis Siviglia che sigilla il risultato: sugli sviluppi di un calcio rigore, fischiato per un tocco di mano di Calhanoglu grazie sempre alla VAR , Sanabria trasforma in rete il gol.

Doveri fischia tre volte. Il Betis vince in amichevole contro il Milan. 


Share on Facebook