Milan, a centrocampo piace anche il profilo di Torreira della Sampdoria

Non solo Badelj, i rossoneri seguono anche il giovane centrocampista centrale della Sampdoria

Milan, a centrocampo piace anche il profilo di Torreira della Sampdoria
Lucas Torreira, zimbio.com

Acquisti di peso per cambiare volto alla formazione titolare, ma anche la necessità di trovare giocatori utili e funzionali per una rosa che dovrà affrontare una stagione molto lunga e faticosa. Il Milan sul mercato si deve muovere anche in questa direzione in entrata, senza dimenticare le uscite che da qui alla fine del mercato dovrebbero coinvolgere ancora diversi giocatori della rosa di Montella.

Rosa che nelle scorse ore ha perso Lucas Biglia per quattro settimane. Infortunio muscolare per l'argentino e appuntamento alla ripresa del campionato dopo la sosta. Dietro di lui le alternative non mancano a livello numerico, ma a livello di qualità sembra che il Milan stia cercando un giocatore sul mercato in grado di sostituire l'ex capitano della Lazio con caratteristiche più vicine a quelle richieste da Montella per quel ruolo. L'ultimo nome finito sotto gli occhi del d.s. rossonero Mirabelli è quello di Lucas Torreira della Sampdoria. Ancora nessuna trattativa in corso, ma il nome piace ed è seguito con interesse dagli osservatori del Milan. Torreira ha appena rinnovato il proprio contratto con la Sampdoria fino al 2022 e questo è un ulteriore elemento che rende difficile un'eventuale trattativa, visto che Ferrero e Giampaolo puntano molto su di lui.

Anche Badelj continua ad essere tenuto sotto osservazione, così come Renato Sanches, nome mai uscito dalla testa di Fassone e Mirabelli che aspettano un segnale di apertura da parte del Bayern Monaco per tornare con decisione sul portoghese. La situazione comunque sembra essere definita: non solo due attaccanti, Kalinic più il nome top di cui si parla da diverse settimane, ma a Milanello è destinato ad arrivare anche un altro centrocampista, per dare alternative importanti a Vincenzo Montella. Da capire solamente se si punterà su un profilo in grado di muoversi davanti alla difesa, o si cercheranno giocatori in grado di sistemarsi anche nella posizione di mezzala. I nomi usciti fino a questo momento potrebbero ricoprire entrambi i ruoli, indizio di come in casa Milan si vuole studiare bene ogni mossa da qui alla fine di un mercato che già ora ha visto i rossoneri come assoluti protagonisti.


Share on Facebook