Milan, vincere contro l'Udinese per dimenticare la Lazio

I rossoneri ospitano l’Udinese a San Siro con un obiettivo ben preciso: tornare a vincere in campionato.

Milan, vincere contro l'Udinese per dimenticare la Lazio
Milan, verso l'Udinese: In avanti favorita la coppia Suso-Kalinic, Abate al posto di Conti - getty

Dopo la batosta di domenica scorsa contro la Lazio, oggi pomeriggio il Milan torna in campo in campionato ed ospita l'Udinese di Delneri. Una partita non semplice, ma fondamentale per ritrovare il successo e riprendere il cammino verso le posizioni di alta classifica.

Ma i rossoneri vengono anche dall'ottimo esordio in Europa League (5-1 all'Austria Vienna ndr): una partita in cui Montella ha usato il 3-5-2, modulo che schiererà anche quest'oggi. Dunque contro i friulani, il Milan cerca la reazione giusta anche in campionato per mettersi alle spalle il ko contro i biancocelesti. 

Mancherà, come noto, Andrea Conti: il terzino è finito sotto i ferri per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e i tempi di recupero sono stimati in sei mesi. Una mazzata per tutto il Milan visto che l'ex Atalanta era uno degli acquisti più pregiati della campagna acquisti estiva.

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Vincenzo Montella vuole rivedere il Milan che ha travolto l’Austria Vienna in Europa League: "La sconfitta con la Lazio? È un bene che sia capitata questa brutta figura. Voglio una squadra rabbiosa e arrabbiata, non sempre si può vincere con la tecnica e la tattica". 

I CONVOCATI

PORTIERI: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Storari
DIFENSORI: Abate, Bonucci, Calabria, Gomez, Musacchio, Rodriguez, Romagnoli, Zapata
CENTROCAMPISTI: Biglia, Bonaventura, Calhanoglu, Kessie, Locatelli, Mauri, Montolivo
ATTACCANTI: Borini, Cutrone, Kalinic, André Silva, Suso

LA PROBABILE FORMAZIONE

In porta Gigio Donnarumma, difesa a tre composta da Musacchio, Bonucci e Romagnoli. Calabria e Rodriguez agiranno sulle fasce, con Kessie, Lucas Biglia e Bonaventura in mezzo. Al fianco di Kalinic, alla prima da titolare in campionato con il Milan, spazio a Suso: dopo la mezzora scarsa disputata contro l’Austria Vienna, lo spagnolo farà il suo debutto dal primo minuto nel nuovo sistema di gioco rossonero ed agirà alle spalle (e non al fianco) del croato, in una sorta di 3-5-1-1. Panchina dunque sia per Andrè Silva che per Cutrone. 

3-5-2: G.Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Kessie, Biglia, Bonaventura, Rodriguez; Suso; Kalinic.