Milan, Suso ha rinnovato fino al 2022

Nel pomeriggio il giocatore spagnolo è stato a Casa Milan con il suo agente per firmare. Possibile clausola rescissoria inferiore ai 50 milioni di euro.

Milan, Suso ha rinnovato fino al 2022
Milan, Suso ha rinnovato fino al 2022 - acmilan

Dopo il ko di ieri contro la Sampdoria, il Milan è tornato subito ad allenarsi in vista del match casalingo di giovedì in Europa League. Nel frattempo, nel pomeriggio a Casa Milan c'è stato fermento. Il motivo? Suso ha rinnovato con il club milanista fino al 2022. Come avevano riferito i colleghi di Sky Sport 24, nel pomeriggio c'è stato un incontro tra l’agente dello spagnolo, Alessandro Lucci, e la dirigenza rossonera. Incontro andato molto bene visto che è arrivata anche l'ufficialità del prolungamento.

Lo spagnolo è arrivato al Milan nel 2015, dopo una prima esperienza altalenante, è finalmente esploso la passata stagione diventando uno dei giocatori chiave di Montella. La nuova dirigenza rossonera non ha mai avuto alcuna intenzione di lasciarsi sfuggire il ragazzo: in estate l'ex Liverpool è stato cercato da molti club, ma Fassone e Mirabelli hanno segretamente lavorato al rinnovo di quel contratto che, fino ad oggi, scadeva a giugno 2019. L'accordo tra le parti è stato trovato nel pomeriggio in via Aldo Rossi. Prolungamento di contratto fino al 2022, con Suso, sempre per l'emittente privata, che andrà a percepire un ingaggio da 3 milioni di euro a stagione più bonus e, nel nuovo accordo, potrebbe essere anche inserita una clausola rescissoria di poco inferiore ai 50 milioni di euro. Di seguito la nota ufficiale del Milan. 

"A.C.Milan comunica di aver prolungato al 30 giugno 2022 il contratto economico di Suso"

 

AC Milan