Verso il derby, Montella pensa a Suso e Bonaventura più una punta. Borini esterno a tutta fascia

Il Milan continua a lavorare in attesa del rientro dei giocatori impegnati con le varie Nazionali

Verso il derby, Montella pensa a Suso e Bonaventura più una punta. Borini esterno a tutta fascia
Suso e Josè Mauri a Milanello, acmilan.com

Giornata di riposo a Milanello in attesa della ripresa degli allenamenti per preparare il derby contro l'Inter alla ripresa del campionato, ma Vincenzo Montella ha già iniziato a provare un possibile schieramento da mandare in campo contro la squadra di Luciano Spalletti. Due dei grandi esclusi delle scorse settimane potrebbero tornare in campo insieme dal primo minuto per cercare di ritrovare il sorriso proprio nella gara più attesa.

Suso e Bonaventura, infatti, sono stati provati nel corso delle sedute di Milanello a porte chiuse in campo contemporaneamente, ma con compiti tattici diversi fra loro. In fase di possesso, entrambi si dovrebbero alzare alle spalle della prima punta, dividendosi lo spazio a disposizione per diventare i punti di riferimento della manovra offensiva, creando imprevedibilità e magari superiorità numerica con i loro uno contro uno. In fase di non possesso, Suso si dovrebbe allineare con il riferimento offensivo per formare la prima linea di pressing sull'uscita palla dell'Inter, mentre Bonaventura arretrare di una decina di metri per andare a comporre un tris di centrocampo insieme a Biglia e Kessie, probabilissimi titolari contro l'Inter in mezzo al campo. Una soluzione studiata per non perdere gran parte della qualità che nella scorsa stagione ha tenuto a galla il Milan, permettendo di arrivare al sesto posto.

Non solo il doppio trequartista, perchè Montella, anche nell'amichevole in famiglia contro la Primavera di Gattuso, ha schierato Fabio Borini come esterno di centrocampo a tutta fascia. Nonostante a disposizione ci siano Abate e Calabria, sulla carta i due che si sarebbero dovuti giocare il posto in attesa del rientro di Conti fra qualche mese. L'ex Sunderland invece sembra essere in vantaggio per partire dal primo minuto contro l'Inter, in una zona di campo molto delicata con Perisic come padrone in maglia nerazzurra. Chiusura dedicata a Musacchio: il difensore si era fermato per un affaticamento muscolare, ma anche nel giorno di riposo concesso da Montella alla squadra è a Milanello per recuperare al meglio il prima possibile. Il suo rientro in gruppo dovrebbe avvenire già nel corso della ripresa degli allenamenti, quando Montella riaccoglierà i primi giocatori al rientro dopo gli impegni in giro per il mondo con le varie Nazionali.

AC Milan