Milan, tre giocatori chiave per la sfida contro l'Inter

Il derby si avvicina ed è giunto il momento di analizzare chi deciderà la partita, ovvero i giocatori. Qui i tre giocatori chiave per il Milan.

Milan, tre giocatori chiave per la sfida contro l'Inter
Milan, tre giocatori chiave per la sfida contro l'Inter - twitter.com

Siamo alle porte del derby di Milano: una partita molto importante per entrambe le squadre, ma soprattutto per il Milan. I rossoneri vengono da due sconfitte consecutive e contro i cugini cercheranno di ribaltare questo trend e ritornare a competere per le posizioni che contano. Oggi noi di Vavel Italia abbiamo provato ad analizzare tre possibili protagonisti in sponda rossonera che potrebbero essere decisivi nella sfida del Meazza. Curiosi? Buona lettura!

Leonardo Bonucci 

Il più pagato nella faraonica campagna acquisti estiva, forse è quello che sta deludendo di più. Il capitano del Milan non è ancora riuscito ad esprimersi in maniera totalmente convincente sin dal suo arrivo. Il centrale, indipendentemente da squadra o interpreti al proprio fianco (perché anche in Nazionale con i suoi vecchi compagni, Chiellini e Barzagli ha sofferto venerdì e lunedì) non ha ancora mostrato in pieno le proprie qualità in campo, le quali, nel corso degli ultimi anni ne hanno contraddistinto la sua spettacolare esperienza juventina: sicurezza in primis, ma anche fame agonistica. L'ex difensore bianconero ha un passato in maglia nerazzurra e dieci anni fa, nel 2007, ha anche vinto uno scudetto con la formazione Primavera interista. Tutto il popolo rossonero attende il meglio dal proprio Capitano e contro l'Inter potrebbe essere un bel punto di slancio. 

acmilan
acmilan

Giacomo Bonaventura

Insieme a Suso, Bonaventura è in cerca di riscatto: nelle ultime settimane Montella lo ha tenuto parecchio in panchina preferendoli Calhanoglu. Complice la squalifica del turco, il centrocampista rossonero, vestirà una maglia da titolare nella stracittadina. Il giocatore marchigiano ha grande voglia di tornare protagonista con la maglia del Milan e spera di riprendersi definitivamente il suo posto in campo. Nell’anno che porta al Mondiale, per Bonaventura è importante ritornare ad essere uno dei grandi trascinatori della squadra di Montella, magari iniziando proprio da domenica. I numeri sono dalla sua: Jack ha segnato quattro reti ai cugini, anche se tutte quando era all’Atalanta. 

acmilan
acmilan

L'attaccante

Non sappiamo chi sarà l'attaccante domenica, ma una cosa è certa: sarà fondamentale per sfondare il muro della difesa interista. Per il momento Andrè Silva è in leggero vantaggio su Kalinic: il portoghese sta vivendo un ottimo momento di forma e quest’aspetto non può essere sottovalutato da Montella soprattutto considerando le precarie condizioni del croato (problema all'adduttore, ndr) che, nell'allenamento di ieri, non si è allenato con il resto dei compagni. Uno tra i due agirà in una sorta di 3-4-2-1 con Suso e Bonaventura alle sue spalle, ma occhio anche a Cutrone che, nei prossimi giorni, potrebbe essere provato anche a guidare le manovre offensive del Milan. 

acmilan
acmilan

AC Milan