Napoli - Inter: la sfida nella sfida

La sfida di domenica contro l'Inter è ovviamente difficile, si incontrano due allenatori parlatissimi: Benitez e Mazzarri. Per i due un passato in entrambe le squadre, per Benitez meno vincente e duraturo, rispetto al collega Mazzarri.

Napoli - Inter: la sfida nella sfida
Mazzarri vs Benitez

Doppia sfida al passato, Benitez contro Mazzarri. Tralasciando la sfida nella sfida, Napoli-Inter è una partita di fondamentale importanza per entrambe le squadre. Il Napoli, dopo l'amara vittoria contro l'Arsenal, vuole riprendere il giusto passo in campionato, soprattutto per rimanere attaccata al gruppo di testa. L'Inter arriva invece da 3 pareggi consecutivi, troppi per gli uomini di Mazzarri, che hanno perso terreno prezioso e, con una vittoria contro il Napoli, si porterebbero proprio a -1 dalla stessa. Avvicidandosi sempre più al terzo posto, l'ultimo disponibile per la qualificazione alla Champions League.

Nelle 67 partite giocate in precedenza, l’Inter non vanta una buona tradizione al San Paolo: i padroni di casa infatti hanno vinto 33 volte, ottenendo un punto in altre 17 occasioni. I nerazzurri, invece, hanno ottenuto la massima posta in palio per 17 volte, ma nel passato più recente hanno faticato molto in Campania, dato che l’ultima vittoria risale addirittura alla stagione 1997/98, quando le reti di Branca e Djorkaeff permisero alla squadra di Simoni di superare gli azzurri. Nell’ultimo precedente, infine, una tripletta di Cavani ha letteralmente distrutto l’Inter, che dopo il vantaggio iniziale azzurro era riuscito a pareggiare con Ricky Alvarez.

Una curiosità: quando Rafa Benitez allenava l'Inter, stagione 2010-11 e Mazzarri era alla guida del Napoli. Si incrociarono? Macché. E per un soffio. Benitez venne esonerato da Moratti subito dopo aver conquistato il Mondiale per Club il 18 dicembre. Per i nerazzuri il 2010 di campionato era già concluso per dare spazio, appunto, al Mondiale. Dopodiché il 24 dicembre venne annunciato Leonardo, nuovo allenatore. E il 6 gennaio, alla ripresa del campionato si giocò Inter-Napoli. Finì 3-1, debutto di Leo in panchina (Thiago Motta, Thiago Motta, Pazienza e Cambiasso).

Rafa Benitez continuerà a far ruotare parte dei titolari. Tra i pali dovrebbe recuperare Pepe Reina, dopo aver saltato Udinese e Arsenal. In difesa torna titolare Britos, in coppia con Albiol, con Maggio a destra ed Armero in vantaggio su Reveillere a sinsitra. A centrocampo spazio ad Inler, fuori con l'Arsenal, e Behrami mentre in attacco - alle spalle di Higuain - dovrebbero esserci Callejon, Pandev e Insigne, quest'ultimo favorito su Mertens che ha giocato dal primo minuto con l'Arsenal.

Le probabile formazioni:

SSC Napoli